Crea anche tu un blog su RockFaMily | HOME
Ariel / Mr.Grankio
In viaggio sulla tortuosa strada del R'n'R II
Un Blog dell'Ariele (Mr.Grankio)
Lunedì, 09 Giugno 2008

Libertà è partecipazione.


La strada del R’n’R riserva sempre grosse sorprese. Quasi sempre quando stai per affrontare la prossima curva accade qualcosa, incontri qualcuno. Mancavano pochissime ore alla chiusura di Rock FM e in quei giorni l’energia che mi scorreva attorno, quella che si caricava del vostro affetto, quella che si cibava dell’esperienza dei musicisti e dei poeti che mi passavano accanto, era visibile, era palpabile, non riuscivo a nasconderla. Ed è in questo “stato di grazia” che ho aperto la porta dell’ascensore ai Linea 77, ai due cantanti dei Linea 77.

Loro sulla mia strada ci sono passati molte volte, ci si riconosce, concerti, serate, dj set, con loro addirittura ricordo un programma scritto apposta, era il GF il grande furgone, dove in una sorta di finto reality radiofonico li chiamavo quotidianamente durante la loro tournè con i Soulfly nei paesi dell’Est. (chissà se se lo ricordano?)

Finita l’intervista di rito mi fermo a chiacchierare con Emi.

E capisco che capisce.

Lo sente, lo vede, lo percepisce, sta per accadere qualcosa, e ci vuole essere.

Annulla gli impegni che aveva e mi chiede se per il giorno della chiusura può restare nei paraggi. E’ armato di un computer portatile che gli permette di registrare quello che vede e quello che sente. Ed inizia a farmi domande, vuole che vuoti il sacco.

In quei giorni ne ho fatte parecchie di interviste, ma lui non era un giornalista.

La mia schizofrenia musicista (cialtrone) / speacker (cialtrone) aveva i minuti contati.





Oltre a questo filmato, sul sito
www.linea77.com trovate il commento di Emi.
Che in quelle ultime ore girava per Via Locatelli con il suo computer.
Che in quelle ultime ore ….. voleva partecipare anche lui.

p.s.
per chi volesse commentare l'articolo, lo trovate QUI


Ariel ha scritto qui alle 10:16 - Link - commenti (7)
055472 visite