[ Giu 03, 13:58 ] johnny-blade: Ciao a tutti.
[ Giu 03, 13:57 ] johnny-blade: Pure le pugnette,le pipped e le seghe.
[ Giu 03, 13:56 ] johnny-blade: Ora tutto è on Line.

RockFaMily


Topic : Progressive


1

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 12:32 pm
E' la prima volta che apro un post (tutto mio) e farlo in questo forum mi rende orgoglioso della cosa. Volevo sapere il vostro parere sul progressive anni 70, inglese e non solo ma soprattutto se conoscete qualche gruppo italiano relativo a quel genere musicale: ovvero le cosiddette \"meteore\" del rock, cosi\' come sono state chiamati alcuni gruppi italiani che hanno fatto 1, 2 album o poco piu\' ma che musicalmente sono/erano molto bravi.
Sono vicino ai 50 anni e chiedo anticipatamente scusa se il giovane popolo del rock possa trovare noiosa questa mia iniziativa ma... il rock e\' rock!! qualunque eta\' possa rappresentare o appartenere! Comunque mio figlio (13 anni) ha cominciato dalla culla a sentire Genesis e Pink Floyd. Ora e\' un metallaro e suona la chitarra come un fulminato. E\' solo un evoluzione naturale...
Grazie a chi rispondera\', vuo dire che dedichera\' a me e a tutti noi qualche minuto del suo tempo per impreziosire la ns cultura sul rock.
Ciao, ci vediamo il 31
Gio


L\'informazione non è conoscenza
La conoscenza non e\' saggezza
La saggezza non e\' amore
L\'amore non e\' musica
LA MUSICA E\' IL MEGLIO
(Frank Zappa)


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 12:38 pm | Post: 1
Io mi sono innamorato di Emerson Lake & Palmer grazie a Trilogy ma soprattutto grazie a mio padre che all'epoca della sua usicta (1970 se la memoria non mi inganna...) si era comprato il vinile e che me lo ha fatto ascoltare quando avevo circa 11/12 anni...
però mi piacciono anche King Crimson, ovviamente Pink Floyd (anche se si discostano dal genere), PFM per stare in Italia o Banco del mutuo soccorso (sempre grazie a mio padre :-D )
Però non sono un gran cultore del genere progressive, sono abituato a sonorità moooooolto più pesanti, quindi mi fermo alla citazione dei classici di cui sopra.

Saluti


Edited by Dave : May 26, 2008, 12:39 pm

-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 12:52 pm | Post: 2
Quote From : Dave May 26, 2008, 12:38 pm
Io mi sono innamorato di Emerson Lake & Palmer grazie a Trilogy ma soprattutto grazie a mio padre che all'epoca della sua usicta (1970 se la memoria non mi inganna...) si era comprato il vinile e che me lo ha fatto ascoltare quando avevo circa 11/12 anni...
però mi piacciono anche King Crimson, ovviamente Pink Floyd (anche se si discostano dal genere), PFM per stare in Italia o Banco del mutuo soccorso (sempre grazie a mio padre :-D )
Però non sono un gran cultore del genere progressive, sono abituato a sonorità moooooolto più pesanti, quindi mi fermo alla citazione dei classici di cui sopra.

Saluti


Dave, le citazioni che hai fatto mi riempiono il cuore di gioia! soprattutto per quanto riguarda la sfera italiana. Complimenti a te e a tuo padre. Presumo che, come il sottoscritto, conservera' gelosamente i suoi LP. Grazie ancora.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 1:01 pm | Post: 3
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 12:52 pm
Quote From : Dave May 26, 2008, 12:38 pm
Io mi sono innamorato di Emerson Lake & Palmer grazie a Trilogy ma soprattutto grazie a mio padre che all'epoca della sua usicta (1970 se la memoria non mi inganna...) si era comprato il vinile e che me lo ha fatto ascoltare quando avevo circa 11/12 anni...
però mi piacciono anche King Crimson, ovviamente Pink Floyd (anche se si discostano dal genere), PFM per stare in Italia o Banco del mutuo soccorso (sempre grazie a mio padre :-D )
Però non sono un gran cultore del genere progressive, sono abituato a sonorità moooooolto più pesanti, quindi mi fermo alla citazione dei classici di cui sopra.

Saluti


Dave, le citazioni che hai fatto mi riempiono il cuore di gioia! soprattutto per quanto riguarda la sfera italiana. Complimenti a te e a tuo padre. Presumo che, come il sottoscritto, conservera' gelosamente i suoi LP. Grazie ancora.
Gio


Come detto non sono un grande amante del genere, però alcuni dischi sono vere pietre miliari della musica in generale (vedi Trilogy) e mi piacciono un sacco. I Pink Floyd sono una storia a parte, che prescinde da ogni classificazione, sono semplicemente infiniti. I vinili dell'epoca sono veramente dei cimeli da collezione e di alcuni di essi ne vado orgoglioso (vedi Banco del mutuo soccorso) perchè sono veramente la nicchia della nicchia, soprattutto pensando all'epoca in cui sono usciti!
Ciao




-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: revolver on May 26, 2008, 1:28 pm | Post: 4
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso, gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 1:33 pm | Post: 5
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso, gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!



Si' e' vero! Un grazie a Mox per aver portato nell'etere molta musica progressive italiana e non solo. Ricordo i tempi in cui solo Radio Popolare, in una sua trasmissione del (credo) giovedi' sera/notte negli anni 90, trasmetteva per un'ora intera solo progressive.
Ora c'e' Mox e RockFM... e poi?
Ciao e grazie. Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 1:34 pm | Post: 6
...e poi il vuoto....


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 1:36 pm | Post: 7
Quote From : Dave May 26, 2008, 1:34 pm
...e poi il vuoto....


Non voglio pensarlo... ritorneremo ai ns CD e LP
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Sandro on May 26, 2008, 1:43 pm | Post: 8
Il primo ascolto Prog, risale a quando avevo circa 12 anni (nell'ormai lontano 1976 ) e stranamente non si trattava dei Genesis, che ho scoperto solo in seguito, ma del meraviglioso Tarkus degli EL&P. Di li a poco ho scoperto PFM, Banco del Mutuo Soccorso (bellissimo il primo disco), Yes, i grandiosi Gentle Giant e tra gli italiani Perigeo, Napoli Centrale, Garybaldi (con sonorità a cavallo fra il blues e il prog), Il Rovescio della Medaglia, Area (nel mezzo fra Prog e Jazz), Le Orme, i primissimi New Trolls (concerto grosso I e II).

-----------------------
Born under a bad sign, I've been down since I begin to crawl, if it wasn't for bad luck, I wouldn't have no luck at all... (William Bell - Booker T. Jones)

Posted By: fefo on May 26, 2008, 1:45 pm | Post: 9
mox è un grande mi ha fatto rispolverare gruppi che avevo messo nel dimenticatoio..

-----------------------
Board Image

Posted By: Dave on May 26, 2008, 1:46 pm | Post: 10
Mox


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: andycott on May 26, 2008, 1:48 pm | Post: 11
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 1:33 pm
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Grazie Mox!!



Si' e' vero! Un grazie a Mox per aver portato nell'etere molta musica progressive italiana e non solo.
Ciao e grazie. Gio


Soprattutto...

GRAZIE MOX!!!!

Posted By: andycott on May 26, 2008, 1:54 pm | Post: 12
Mox è semplicemente unico!
come faccia a passare dai Sepultura a Baglioni per me è un mistero. Non ha assolutamente vincoli di genere, nè pregiudizi musicali. E' onnivoro.

Inoltre se siamo qui a parlare di lui è anche per la grande disponibilità e sintonia che riesce a creare con gli ascoltatori. E sì che dev'essere un timidone!




Posted By: fefo on May 26, 2008, 1:58 pm | Post: 13
mox mi stava prendendo per pazzo a donoratico quando gli ho nominato 2 gruppi manco lui li conosceva

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 2:11 pm | Post: 14
Quote From : fefo May 26, 2008, 1:58 pm
mox mi stava prendendo per pazzo a donoratico quando gli ho nominato 2 gruppi manco lui li conosceva


NON LI CONOSCEVA??
quali sono questi gruppi? sono curioso...
Grazie e ciao.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: BRUTUS on May 26, 2008, 2:14 pm | Post: 15
Quote From : andycott May 26, 2008, 1:54 pm
Mox è semplicemente unico!
come faccia a passare dai Sepultura a Baglioni per me è un mistero. Non ha assolutamente vincoli di genere, nè pregiudizi musicali. E' onnivoro.

Inoltre se siamo qui a parlare di lui è anche per la grande disponibilità e sintonia che riesce a creare con gli ascoltatori. E sì che dev'essere un timidone!



sii mox non è completo,questo non la mai passato! incompetente!!!

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 2:32 pm | Post: 16
[quote poster=BRUTUS date=1211807673][quote poster=andycott date=1211806441]Mox è semplicemente unico!
come faccia a passare dai Sepultura a Baglioni per me è un mistero. Non ha assolutamente vincoli di genere, nè pregiudizi musicali. E' onnivoro.

Inoltre se siamo qui a parlare di lui è anche per la grande disponibilità e sintonia che riesce a creare con gli ascoltatori. E sì che dev'essere un timidone!



[/quote]sii mox non è completo,questo non la mai passato! incompetente!!!

BRUTUS, non l'ho mica capita...

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 2:34 pm | Post: 17
[quote poster=giobike59 date=1211808743][quote poster=BRUTUS date=1211807673][quote poster=andycott date=1211806441]Mox è semplicemente unico!
come faccia a passare dai Sepultura a Baglioni per me è un mistero. Non ha assolutamente vincoli di genere, nè pregiudizi musicali. E' onnivoro.

Inoltre se siamo qui a parlare di lui è anche per la grande disponibilità e sintonia che riesce a creare con gli ascoltatori. E sì che dev'essere un timidone!



[/quote]sii mox non è completo,questo non la mai passato! incompetente!!!


BRUTUS, non l'ho mica capita...
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 2:36 pm | Post: 18
BRUTUS, non l'ho mica capita
Gio Board Image

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 2:38 pm | Post: 19
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 2:36 pm
BRUTUS, non l'ho mica capita
Gio Board Image


ironicamente si faceva notare che il buon mox non ha mai passato nulla del fabri fibra (per fortuna aggiungo io :-D )...


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: BRUTUS on May 26, 2008, 2:40 pm | Post: 20
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 2:36 pm
BRUTUS, non l'ho mica capita
Gio Board Image
doveva esserci na foto

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 2:49 pm | Post: 21
Quote From : BRUTUS May 26, 2008, 2:40 pm
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 2:36 pm
BRUTUS, non l'ho mica capita
Gio Board Image
doveva esserci na foto



Ma il "Fabri" fa progressive??
hihihihihihihihi...

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: andycott on May 26, 2008, 2:57 pm | Post: 22
Saranno i gruppi in cui suona il Fefo coi suoi amici....

Edited by andycott : May 26, 2008, 2:58 pm

Posted By: Jahopo on May 26, 2008, 2:57 pm | Post: 23
no.però mister simpatia aveva dei testi che facevan spaccare dal ridere.

-----------------------
Board Image

Posted By: BRUTUS on May 26, 2008, 3:06 pm | Post: 24
impazzisco per questi vinili....

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 5:44 pm | Post: 25
Quote From : BRUTUS May 26, 2008, 3:06 pm
impazzisco per questi vinili....


Concordo. Sono bellissimi.
Certe copertine del periodo progressive sono spettacolari. Avete visto per caso quelle degli Yes? O dei Genesis? La copertina di Foxtrot e' divina...
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: civa72 on May 26, 2008, 5:57 pm | Post: 26
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 5:44 pm
Quote From : BRUTUS May 26, 2008, 3:06 pm
impazzisco per questi vinili....


Concordo. Sono bellissimi.
Certe copertine del periodo progressive sono spettacolari. Avete visto per caso quelle degli Yes? O dei Genesis? La copertina di Foxtrot e' divina...
Gio
E la copertina di Selling England By The Pound?
Talmente suggestiva che ha ispirato a Gabriel il testo di "I Know What I Like"
Progressive: copertine fantastiche, musica divina!
Qualcuno conosce Felona E Sorona (Le Orme)? Spettacolare.

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: Keros on May 26, 2008, 5:59 pm | Post: 27
io ho tolto il santino di padre pio e ho messo quello di Mox

Posted By: luca2112 on May 26, 2008, 9:13 pm | Post: 28
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 1:33 pm
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso, gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!



Si' e' vero! Un grazie a Mox per aver portato nell'etere molta musica progressive italiana e non solo. Ricordo i tempi in cui solo Radio Popolare, in una sua trasmissione del (credo) giovedi' sera/notte negli anni 90, trasmetteva per un'ora intera solo progressive.
Ora c'e' Mox e RockFM... e poi?
Ciao e grazie. Gio


vero un grande vuoto però per uscire dalla massa e approffondire il rock che amiano , in questo caso il progressive, ci sono delle vie che possiamo usare , riviste illuminate , negozietti specilizzati, internet e sopratutto possiamo usare questo forum per scambiare opinioni e consigli.
Quindi non mollate (e non molliamo) che di musica straordinaria da scoprire e riscoprire ce ne tantissima.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Attila on May 26, 2008, 9:17 pm | Post: 29
ciao Luca 2112

(scusate l'intromissione)


Posted By: civa72 on May 26, 2008, 9:19 pm | Post: 30
Cari amici, se si parla di progressive per me è un invito a nozze!
I Genesis (fino al 1977) sono il mio gruppo preferito, in particolare il capolavoro
dei capolavori "Selling England By The Pound" è il mio disco preferito di sempre.
Amo molto anche: Van Der Graaf Generator, Yes, Gentle Giant, Caravan, Camel,
Pink Floyd, E.L.P. , King Crimson... e l'immenso FRANK ZAPPA!
Italiani, in primis il Banco, poi P.F.M., Le Orme, AREA, IL Balletto di Bronzo, Osanna, i primi New Trolls... etc.

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: fefo on May 26, 2008, 9:22 pm | Post: 31
ottimi gruppi civa pure io son per quel filone !

-----------------------
Board Image

Posted By: civa72 on May 26, 2008, 9:40 pm | Post: 32
Mi fa molto piacere, caro Fefo, che abbiamo gli stessi gusti musicali!

...oddio, mea culpa! Ho dimenticato i mitici Jethro Tull
e ora che ci penso anche i Renaissance

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: civa72 on May 26, 2008, 9:54 pm | Post: 33
Ragazzi ma state ascoltando che cosa ci sta proponendo questa sera Mox?
(ore 22.45) ... fantastico!!! VIVA IL PROG!

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 7:20 am | Post: 34
Quote From : Attila May 26, 2008, 9:17 pm
ciao Luca 2112

(scusate l'intromissione)



ahaha ci becchiamo ovunque.....almeno qui non prendiamo insulti



-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 7:22 am | Post: 35
Quote From : civa72 May 26, 2008, 9:54 pm
Ragazzi ma state ascoltando che cosa ci sta proponendo questa sera Mox?
(ore 22.45) ... fantastico!!! VIVA IL PROG!


grande puntata anche ieri sera!

a proposito di prog italiano anni '70 Corte dei Miracoli capolavoro assoluto del periodo.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 8:08 am | Post: 36
Hey, vedo che siete ben aggiornati in materia!
Cio\' fa ben sperare che il prog non sia solo musica da 50enni (come me) ma e\' anche di un\'attualita\' mostruosa. Non per niente negli ultimi anni ci sono gruppi che fanno del progressive la loro disciplina base, primi tra tutti i Marillion.
In Italia ho sentito i Blu Vertigo (niente male) ma il massimo della goduria l\'ho avuta nel 2004 (credo), a Voghera: hanno suonato prima la PFM poi gli Yes (formazione originale). Ero praticamente a 2 metri dal palco... e\' stato fantastico.

Ritornando in Italia ieri sera mi sono sparato in macchina i Perigeo (Abbiamo tutti un blues da piangere) e per rispondere all\'amico Civa72, ho parecchi LP delle Orme (Collage, Uomo di pezza, Smogmagica, canzone d\'amore, storia o leggenda, Florian e ovviamente Felona e Sorona) ma posso dire, con un certo orgoglio, di avere TUTTO (LP, CD, cofanetti, ecc.) della PFM, gruppo che adoro perche\' e\' stato il \"lead motive\" della mia gioventu\' e comunque l\'ho seguita fino ad oggi e finche\' avranno la forza di suonare (Di Cioccio sembra un 30enne..) continuero\' a seguirli.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 27, 2008, 8:11 am | Post: 37
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:08 am
... (Di Cioccio sembra un 30enne..)
Gio


Ragazzi se avete la possibilità beccatevi la pfm dal vivo!! Li ho visti la scorsa estate e sono uno spettacolo!! Di Cioccio veramente come un trentenne!! suona, canta, balla... grandissimi!


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 8:24 am | Post: 38
Quote From : Dave May 27, 2008, 8:11 am
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:08 am
... (Di Cioccio sembra un 30enne..)
Gio


Ragazzi se avete la possibilità beccatevi la pfm dal vivo!! Li ho visti la scorsa estate e sono uno spettacolo!! Di Cioccio veramente come un trentenne!! suona, canta, balla... grandissimi!



Il 14 giugno suoneranno a Guastalla (RE). Sara' un mix rock/musica lirica con gli "Gnu Quartet". Presentera' Red Ronnie (...pazienza)
G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 27, 2008, 8:26 am | Post: 39
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:24 am
Quote From : Dave May 27, 2008, 8:11 am
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:08 am
... (Di Cioccio sembra un 30enne..)
Gio


Ragazzi se avete la possibilità beccatevi la pfm dal vivo!! Li ho visti la scorsa estate e sono uno spettacolo!! Di Cioccio veramente come un trentenne!! suona, canta, balla... grandissimi!



Presentera' Red Ronnie (...pazienza)
G



Caxxo Red Ronnie è ancora vivo!!??!!


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 8:45 am | Post: 40
Quote From : Dave May 27, 2008, 8:26 am
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:24 am
Quote From : Dave May 27, 2008, 8:11 am
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:08 am
... (Di Cioccio sembra un 30enne..)
Gio


Ragazzi se avete la possibilità beccatevi la pfm dal vivo!! Li ho visti la scorsa estate e sono uno spettacolo!! Di Cioccio veramente come un trentenne!! suona, canta, balla... grandissimi!



Presentera' Red Ronnie (...pazienza)
G





Caxxo Red Ronnie è ancora vivo!!??!!


Pare di si'. E' alla terza clonazione
G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 27, 2008, 8:46 am | Post: 41



-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 8:53 am | Post: 42
E come dimenticare la mitica "scuola di canterbury" ?
Soft Machine, Caravan, Family, Camel... I CAMEL !!!! che bravi sono!!!


G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 9:33 am | Post: 43
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 8:53 am
E come dimenticare la mitica "scuola di canterbury" ?
Soft Machine, Caravan, Family, Camel... I CAMEL !!!! che bravi sono!!!


G


tanti gruppi interessanti dal Canterbury: i miei preferiti sono oltre i Camel e i Caraven , gli EGG ,i Khan e i National Health

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 9:51 am | Post: 44
In questo momento in onda i Genesis...
CHE STORIA !!!

G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 10:05 am | Post: 45
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 9:51 am
In questo momento in onda i Genesis...
CHE STORIA !!!

G


2 minuti fa i Pink Floyd ed ora i Marillion
"Non riesco proprio ad andare avanti facendo finta che sia finita in modo
naturale" (Keyleight, Marillion)



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 10:15 am | Post: 46
Una chicca, CD cartonato



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 10:20 am | Post: 47
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 10:15 am
Una chicca, CD cartonato



OOOOPS! Ecco l'allegato


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: pirodieg on May 27, 2008, 10:24 am | Post: 48
IERI HO SENTITO DA MOCS I LIGURI "LA MASCHERA DI CERA"
SONO RIMASTO AFFASCINATO
QUALCUNO HA CONSIGLI SU COME PROCURARSI I LORO DISCHI/CD?
GRAZIE

-----------------------
Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore.
Mi siedo dalla parte del torto perchè tutti gli altri posti sono già occupati. Brecht

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 10:28 am | Post: 49
Quote From : pirodieg May 27, 2008, 10:24 am
IERI HO SENTITO DA MOCS I LIGURI "LA MASCHERA DI CERA"
SONO RIMASTO AFFASCINATO
QUALCUNO HA CONSIGLI SU COME PROCURARSI I LORO DISCHI/CD?
GRAZIE




Hanno molto materiale prog. Sicuramente troverai qualcosa.
http://www.nannucci.it/

Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maggiebungle on May 27, 2008, 11:23 am | Post: 50
di prog italiano vi posso consigliare:
de de lind "io non so da dove vengo e non so dove mai andrò: uomo è il nome che mi hanno dato", tra l'altro nella versione della btf (di cui parlava anche mox ieri sera) il cd è molto curato anche nel design.
biglietto per l'inferno, il disco omonimo
locanda delle fate, "forse lelucciole non si amano più"
va bè, la pfm, ma va bè.. inutile ripetere i nomi dei grandissimi (e conosciutissimi)!
sono belli (anche se non li conosco moltissimo) i primi lavori di battiato (tra l'altro con un look fenomenale!! )

se mi viene in mente altro posterò, nel frattempo leggo e mi faccio una cultura!
grazie a tutti! scambiarsi le proprie conoscenze e i propri gusti è fondamentale e stupendo! :)

maggie.



Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 12:02 pm | Post: 51
[quote poster=maggiebungle date=1211883834]di prog italiano vi posso consigliare:
de de lind "io non so da dove vengo e non so dove mai andrò: uomo è il nome che mi hanno dato", tra l'altro nella versione della btf (di cui parlava anche mox ieri sera) il cd è molto curato anche nel design.
biglietto per l'inferno, il disco omonimo
locanda delle fate, "forse lelucciole non si amano più"
va bè, la pfm, ma va bè.. inutile ripetere i nomi dei grandissimi (e conosciutissimi)!
sono belli (anche se non li conosco moltissimo) i primi lavori di battiato (tra l'altro con un look fenomenale!! )

se mi viene in mente altro posterò, nel frattempo leggo e mi faccio una cultura!
grazie a tutti! scambiarsi le proprie conoscenze e i propri gusti è fondamentale e stupendo! :)

maggie.




Grande Battiato anni 70 (e anche dopo, direi...). Due album su tutti: Fetus e Sulle corde di Aries.
Ricorderei in quel periodo anche Alan Sorrenti. Non ci crederete ma ha fatto due album prog/sperimentali assolutamente non indifferenti: Aria e Come un vecchio incensiere all'alba di un villaggio deserto. Aveva una voce da paura ed in certi brani non aveva niente da invidiare al divino Demetrios Stratos (due generi ovviamente differenti). Poi si e' dato alla canzone napoletana ed e' uscito (direi a testa alta) dalla sfera prog. E' caduto in basso quando ha attaccato con la disco dance e roba simile... peccato



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 12:05 pm | Post: 52
[quote poster=giobike59 date=1211886135][quote poster=maggiebungle date=1211883834]di prog italiano vi posso consigliare:
de de lind "io non so da dove vengo e non so dove mai andrò: uomo è il nome che mi hanno dato", tra l'altro nella versione della btf (di cui parlava anche mox ieri sera) il cd è molto curato anche nel design.
biglietto per l'inferno, il disco omonimo
locanda delle fate, "forse lelucciole non si amano più"
va bè, la pfm, ma va bè.. inutile ripetere i nomi dei grandissimi (e conosciutissimi)!
sono belli (anche se non li conosco moltissimo) i primi lavori di battiato (tra l'altro con un look fenomenale!! )

se mi viene in mente altro posterò, nel frattempo leggo e mi faccio una cultura!
grazie a tutti! scambiarsi le proprie conoscenze e i propri gusti è fondamentale e stupendo! :)

maggie.

Non so perche' ogni tanto mi scrive in bianco...
Ripeto:
Grande Battiato anni 70 (e anche dopo, direi...). Due album su tutti: Fetus e Sulle corde di Aries.
Ricorderei in quel periodo anche Alan Sorrenti. Non ci crederete ma ha fatto due album prog/sperimentali assolutamente non indifferenti: Aria e Come un vecchio incensiere all'alba di un villaggio deserto. Aveva una voce da paura ed in certi brani non aveva niente da invidiare al divino Demetrios Stratos (due generi ovviamente differenti). Poi si e' dato alla canzone napoletana ed e' uscito (direi a testa alta) dalla sfera prog. E' caduto in basso quando ha attaccato con la disco dance e roba simile... peccato

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 12:17 pm | Post: 53
Alan Sorrenti , con gli album che hai citato, era veramente un personaggio di spicco della scena prog italiana di quel periodo poi le scelte artistiche hanno virato sbruscamente verso il pop da classifica , peccato

Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maggiebungle on May 27, 2008, 12:20 pm | Post: 54
Si sapevo anch'io che alan sorrenti ha fatto un paio di dischi prog e in giro mi hanno sempre detto che sono splendidi, purtroppo non l'ho mai trovati nei negozi di dischi qui a viareggio.
Segnalo anche i goblin, che sono veramente inquietanti... qualche settimana fa Mox passò la colonna sonora di Suspiria, stavo tornando a casa in macchina (abito in campagna) e vi assicuro che ero abbastanza suggestionata!!! Board Image eehheheh!!

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 12:22 pm | Post: 55
Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: BRUTUS on May 27, 2008, 12:25 pm | Post: 56
se non hai negozi vicino per acquisti ti consiglio www.topten.it, tutte le ristampe prog.e super offerte. libri prog. della Giunti Progressive &underground, e Progressive italiano, con recensione foto copertine classificazione dell'autore. a genova, disco club,black widow,ma anche fnac ha tutte le ristampe.

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 12:29 pm | Post: 57
Quote From : BRUTUS May 27, 2008, 12:25 pm
se non hai negozi vicino per acquisti ti consiglio www.topten.it, tutte le ristampe prog.e super offerte. libri prog. della Giunti Progressive &underground, e Progressive italiano, con recensione foto copertine classificazione dell'autore. a genova, disco club,black widow,ma anche fnac ha tutte le ristampe.


Quoto in pieno, ma avrei una piccola osservazione da fare sul libro di Giunti "progressive & underground": ha citato i Deep Purple nella scena prog. Non sono molto d'accordo su questo ma... voi cosa ne pensate?
Ritornando al libro (tra l'altro bellissimo nei contenuti), che favola di copertina con "the Crimson King" !!!
G


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 12:34 pm | Post: 58
Quote From : maggiebungle May 27, 2008, 12:20 pm
Si sapevo anch'io che alan sorrenti ha fatto un paio di dischi prog e in giro mi hanno sempre detto che sono splendidi, purtroppo non l'ho mai trovati nei negozi di dischi qui a viareggio.
Segnalo anche i goblin, che sono veramente inquietanti... qualche settimana fa Mox passò la colonna sonora di Suspiria, stavo tornando a casa in macchina (abito in campagna) e vi assicuro che ero abbastanza suggestionata!!! Board Image eehheheh!!


...
Negli anni 70 dire Goblin o Dario Argento era quasi la medesima cosa. Ricordo di aver visto "profondo rosso" al cinema con un mio amico BARANDO sull'eta' (era vietato ai 18). Che paura tornando a casa... ma quella musica non l'ho piu' scordata (l'ho avuta anche come suoneria sul cell per un po' di tempo)


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 12:41 pm | Post: 59
[quote poster=giobike59 date=1211887328]Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973
[/quote]

ah sicuro, capolavoro assoluto!

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: BRUTUS on May 27, 2008, 12:42 pm | Post: 60
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 12:29 pm
Quote From : BRUTUS May 27, 2008, 12:25 pm
se non hai negozi vicino per acquisti ti consiglio www.topten.it, tutte le ristampe prog.e super offerte. libri prog. della Giunti Progressive &underground, e Progressive italiano, con recensione foto copertine classificazione dell'autore. a genova, disco club,black widow,ma anche fnac ha tutte le ristampe.


Quoto in pieno, ma avrei una piccola osservazione da fare sul libro di Giunti "progressive & underground": ha citato i Deep Purple nella scena prog. Non sono molto d'accordo su questo ma... voi cosa ne pensate?
Ritornando al libro (tra l'altro bellissimo nei contenuti), che favola di copertina con "the Crimson King" !!!
G
i primi purple mah...forse, ma anche i pink,propio dentro dentro?anche gli stones han fatto un lp mezzo prog o sbaglio?

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 12:44 pm | Post: 61
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 12:29 pm


Quoto in pieno, ma avrei una piccola osservazione da fare sul libro di Giunti "progressive & underground": ha citato i Deep Purple nella scena prog. Non sono molto d'accordo su questo ma... voi cosa ne pensate?


qualche elemento prog nella musica dei Deep , così come negli Uriah Heep, sicuramente c'è ma , secondo me, sono al confine

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 12:46 pm | Post: 62
Quoto in pieno, ma avrei una piccola osservazione da fare sul libro di Giunti "progressive & underground": ha citato i Deep Purple nella scena prog. Non sono molto d'accordo su questo ma... voi cosa ne pensate?
Ritornando al libro (tra l'altro bellissimo nei contenuti), che favola di copertina con "the Crimson King" !!!
G
[/quote] i primi purple mah...forse, ma anche i pink,propio dentro dentro?anche gli stones han fatto un lp mezzo prog o sbaglio?[/quote]

Non so gli Stones, mi piacerebbe sentire qualcosa di quel genere da loro. Riguardo i Pink Floyd hai ragione. I primi primi (all'epoca di Syd barrett) erano per lo piu' psichedelici. Il prog e' arrivato dopo
G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 1:26 pm | Post: 63
Riguardo gli Stones di prog assolutamente no mentre si può parlare di psichedelia per un brave periodo conciso con l'album their satanic majesties request del 1967

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: BRUTUS on May 27, 2008, 1:40 pm | Post: 64
Quote From : luca2112 May 27, 2008, 1:26 pm
Riguardo gli Stones di prog assolutamente no mentre si può parlare di psichedelia per un brave periodo conciso con l'album their satanic majesties request del 1967
confondevo. album psichedelico noo prog. degli stones. ps redazione de Sann-a di rock fm?

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 2:05 pm | Post: 65
Quote From : BRUTUS May 27, 2008, 1:40 pm
Quote From : luca2112 May 27, 2008, 1:26 pm
Riguardo gli Stones di prog assolutamente no mentre si può parlare di psichedelia per un brave periodo conciso con l'album their satanic majesties request del 1967
confondevo. album psichedelico noo prog. degli stones. ps redazione de Sann-a di rock fm?


hai indovinato!

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 2:10 pm | Post: 66
Ne parlavo con un amico qualche gg fa: Michele Zarrillo era la voce/chitarra dei Semiramis. Poi e' andato ne "il rovescio della medaglia". Due gruppi prog italiani di un certo talento. Al tempo dei Semiramis il gruppo aveva un'eta' media di 16/17 anni... che storia gente
Perche' poi abbia scelto di cantare simili porcate questo non lo so proprio
Board Image
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: IoComeIo on May 27, 2008, 2:18 pm | Post: 67
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 2:10 pm
Ne parlavo con un amico qualche gg fa: Michele Zarrillo era la voce/chitarra dei Semiramis. Poi e' andato ne "il rovescio della medaglia". Due gruppi prog italiani di un certo talento. Al tempo dei Semiramis il gruppo aveva un'eta' media di 16/17 anni... che storia gente
Perche' poi abbia scelto di cantare simili porcate questo non lo so proprio
Board Image
Gio


oltretutto se hai visto il DOPOFESTIVAL in cui ha suonato la chitarra, capisci che sarebbe ancora capace....Board Image

-----------------------
Il suono è caos!
Il suono è caos!
Il suono è caos!
CAOS E' SUONO!

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 2:24 pm | Post: 68
...Perche' poi abbia scelto di cantare simili porcate questo non lo so proprio
Board Image
Gio
[/quote]

oltretutto se hai visto il DOPOFESTIVAL in cui ha suonato la chitarra, capisci che sarebbe ancora capace....Board Image[/quote]

Gia', ora ricordo che mi hanno detto qualcosa del genere...
Sicuramente il DIO DENARO ha contribuito alle sue scelte
G



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: BRUTUS on May 27, 2008, 2:27 pm | Post: 69
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 2:10 pm
Ne parlavo con un amico qualche gg fa: Michele Zarrillo era la voce/chitarra dei Semiramis. Poi e' andato ne "il rovescio della medaglia". Due gruppi prog italiani di un certo talento. Al tempo dei Semiramis il gruppo aveva un'eta' media di 16/17 anni... che storia gente
Perche' poi abbia scelto di cantare simili porcate questo non lo so proprio
Board Image
Gio
.......forse per questi.....

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 2:30 pm | Post: 70
Quote From : BRUTUS May 27, 2008, 2:27 pm
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 2:10 pm
Ne parlavo con un amico qualche gg fa: Michele Zarrillo era la voce/chitarra dei Semiramis. Poi e' andato ne "il rovescio della medaglia". Due gruppi prog italiani di un certo talento. Al tempo dei Semiramis il gruppo aveva un'eta' media di 16/17 anni... che storia gente
Perche' poi abbia scelto di cantare simili porcate questo non lo so proprio
Board Image
Gio
.......forse per questi.....


eeeeeehhhh gia' gia' gia'
(la foto mi sembra il Monopoli...)
G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Sandro on May 27, 2008, 2:33 pm | Post: 71
anche altri gruppi commerciali hanno avuto le loro belle incursioni nel Prog, ad esempio i Pooh con Parsifal (tra l altro passati anche da mox, e ccome te sbaji...) o la Bottega dell Arte che nei primi dischi, fatta salva la trak da mandare per radio, dimostravano di avere ottime potenzialità Prog poi finite miseramente alle ortiche...

-----------------------
Born under a bad sign, I've been down since I begin to crawl, if it wasn't for bad luck, I wouldn't have no luck at all... (William Bell - Booker T. Jones)

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 2:41 pm | Post: 72
Quote From : Sandro May 27, 2008, 2:33 pm
anche altri gruppi commerciali hanno avuto le loro belle incursioni nel Prog, ad esempio i Pooh con Parsifal (tra l altro passati anche da mox, e ccome te sbaji...) o la Bottega dell Arte che nei primi dischi, fatta salva la trak da mandare per radio, dimostravano di avere ottime potenzialità Prog poi finite miseramente alle ortiche...


Vero, e Dodi Battaglia, per me, e' un grande chitarrista
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 27, 2008, 3:09 pm | Post: 73
per rimanere in tema Pooh consiglio anche i Capsicum Red con "appunti per un'idea fissa" dove militava Red Canzian , un bellissimo album della scena prog italiana .
In questo album era il cantante e chitarrista poi entrò come bassista nei Pooh

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on May 27, 2008, 3:47 pm | Post: 74
[quote poster=giobike59 date=1211887328]Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973
[/quote] PALEPOLI ! grande capolavoro!!!
ARIA di Alan Sorrenti è un disco al quale sono molto affezionato...

Cari amici qualcuno conosce "Nei Gorghi Del Tempo" del Consorzio Acqua Potabile, sono anni che cerco questo disco, ma pare che di una ristampa non se ne parli proprio...

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: maggiebungle on May 27, 2008, 3:52 pm | Post: 75
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 12:29 pm
Quote From : BRUTUS May 27, 2008, 12:25 pm
se non hai negozi vicino per acquisti ti consiglio www.topten.it, tutte le ristampe prog.e super offerte. libri prog. della Giunti Progressive &underground, e Progressive italiano, con recensione foto copertine classificazione dell'autore. a genova, disco club,black widow,ma anche fnac ha tutte le ristampe.


Quoto in pieno, ma avrei una piccola osservazione da fare sul libro di Giunti "progressive & underground": ha citato i Deep Purple nella scena prog. Non sono molto d'accordo su questo ma... voi cosa ne pensate?
Ritornando al libro (tra l'altro bellissimo nei contenuti), che favola di copertina con "the Crimson King" !!!
G


Grazie a Brutus per il link!!

Il libro Giunti ce l'ho, anch'io avevo notato questa cosa sui deep purple, ma? Effettivamente mi ha fatto un po' strano trovarli lì, forse sconfinano un po' troppo oltre il prog per apparire in un libro del genere... almeno secondo il mio modestissimo parere. Questo non toglie che siano dei grandissimi!! Tra l'altro segnalo una loro data il 12 luglio al Pistoia Blues (ci dovrei andare soldi permettendo)

Posted By: BRUTUS on May 27, 2008, 3:57 pm | Post: 76
[quote poster=civa72 date=1211899659][quote poster=giobike59 date=1211887328]Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973
[/quote] PALEPOLI ! grande capolavoro!!!
ARIA di Alan Sorrenti è un disco al quale sono molto affezionato...

Cari amici qualcuno conosce "Nei Gorghi Del Tempo" del Consorzio Acqua Potabile, sono anni che cerco questo disco, ma pare che di una ristampa non se ne parli proprio... [/quote] nel 90 son riformati, l'etichetta KALIPHONIA ristampa vecchio e nuovo materiale

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 4:06 pm | Post: 77
[quote poster=BRUTUS date=1211900246][quote poster=civa72 date=1211899659][quote poster=giobike59 date=1211887328]Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973
[/quote] PALEPOLI ! grande capolavoro!!!
ARIA di Alan Sorrenti è un disco al quale sono molto affezionato...

Cari amici qualcuno conosce "Nei Gorghi Del Tempo" del Consorzio Acqua Potabile, sono anni che cerco questo disco, ma pare che di una ristampa non se ne parli proprio... [/quote] nel 90 son riformati, l'etichetta KALIPHONIA ristampa vecchio e nuovo materiale[/quote]

Grande BRUTUS...



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: BRUTUS on May 27, 2008, 4:09 pm | Post: 78
[quote poster=giobike59 date=1211900764][quote poster=BRUTUS date=1211900246][quote poster=civa72 date=1211899659][quote poster=giobike59 date=1211887328]Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973
[/quote] PALEPOLI ! grande capolavoro!!!
ARIA di Alan Sorrenti è un disco al quale sono molto affezionato...

Cari amici qualcuno conosce "Nei Gorghi Del Tempo" del Consorzio Acqua Potabile, sono anni che cerco questo disco, ma pare che di una ristampa non se ne parli proprio... [/quote] nel 90 son riformati, l'etichetta KALIPHONIA ristampa vecchio e nuovo materiale[/quote]

Grande BRUTUS...

[/quote] de nada,è un piacere condividere con a famigghia. cmq vai qua per info www.italianprog.it

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 27, 2008, 4:11 pm | Post: 79
[quote poster=civa72 date=1211899659][quote poster=giobike59 date=1211887328]Rimanendo in area partenopea consiglio l'omonimo dei Napoli Centrale , bellissimo lavoro di jazz-prog con James Senese protagonista assoluto[/quote]


e gli Osanna con Palepoli?
Un'opera rock datata 1973
[/quote] PALEPOLI ! grande capolavoro!!!
ARIA di Alan Sorrenti è un disco al quale sono molto affezionato...

Cari amici qualcuno conosce "Nei Gorghi Del Tempo" del Consorzio Acqua Potabile, sono anni che cerco questo disco, ma pare che di una ristampa non se ne parli proprio... [/quote]

Eccolo qui. Segui i consigi di BRUTUS
G



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Sandro on May 27, 2008, 4:22 pm | Post: 80
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 2:41 pm

Vero, e Dodi Battaglia, per me, e' un grande chitarrista
Gio

Quoto, Battaglia è veramente un signor musicista, tecnica e gusto nelle giuste dosi e un tocco veramente notevole.

-----------------------
Born under a bad sign, I've been down since I begin to crawl, if it wasn't for bad luck, I wouldn't have no luck at all... (William Bell - Booker T. Jones)

Posted By: maggiebungle on May 27, 2008, 6:05 pm | Post: 81
Quote From : Sandro May 27, 2008, 4:22 pm
Quote From : giobike59 May 27, 2008, 2:41 pm

Vero, e Dodi Battaglia, per me, e' un grande chitarrista
Gio

Quoto, Battaglia è veramente un signor musicista, tecnica e gusto nelle giuste dosi e un tocco veramente notevole.




Tra l'altro ha una sua signature fender, una fender col floyd rose.. che secondo me è una veramente una gran chitarra, perchè se la fender ha un problema è proprio il ponte!

Posted By: civa72 on May 27, 2008, 9:48 pm | Post: 82
ragazzi, io sono davvero stra-contento nel vedere che qui abbiamo una ragazza
che conosce il progressive (e vedo che se ne intende)
...complimenti MAGGIEBUNGLE ! :padri




-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: xray81 on May 27, 2008, 10:01 pm | Post: 83
Ho letto un pò di pagine del forum sul prog nn se sn stati menzionati ma i"Biglietto per l'inferno" sn fortissimi,i grandi nomi invece mi sembra ke siano stati tutti menzionati
CHEERS!!!
Ps concordo alla grande sulle copertine dei vinili di quel periodo a me piacciono particolarmente quelle degli YES

Posted By: giobike59 on May 28, 2008, 7:47 am | Post: 84
Buongiorno a tutti

Xray81, invece a me fa molto piacere che anche ai giovani (penso tu sia dell' 81...) interessi il progressive.
Per quanto riguarda le ragazze devo dire che la cosa non mi stupisce affatto... anzi. Diciamoci la verita' e' una musica per la riflessione e quindi credo che le ragazze/donne riescano ad apprezzare meglio di noi certe sfumature.
Per citare il libro di Giunti:
"Il r'n'r e' musica per il corpo
Il progressive e' musica per la mente"

E cosa diciamo di questa copertina? e le foto all'interno?
pura magia...
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maggiebungle on May 28, 2008, 11:31 am | Post: 85
Quote From : civa72 May 27, 2008, 9:48 pm
ragazzi, io sono davvero stra-contento nel vedere che qui abbiamo una ragazza
che conosce il progressive (e vedo che se ne intende)
...complimenti MAGGIEBUNGLE ! :padri




grazie!! sono felice di dare il mio contributo anche se più che altro mi sa che ho da imparare... e da ascoltare e me ne rallegro, perchè non c'è nulla di più bello che scoprire un nuovo disco e ascoltarlo e riascoltarlo fino ad affezionarsi a ogni sfumatura!

Posted By: revolver on May 28, 2008, 11:47 am | Post: 86
Io non conosco i dischi dei deep purple descritti nel libro, quindi approfondirò.Per gli italiani oltre ai più nominati a me piacciono gli Aktuala

Posted By: Blacklodge on May 28, 2008, 11:54 am | Post: 87
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 1:33 pm
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso, gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!



Si' e' vero! Un grazie a Mox per aver portato nell'etere molta musica progressive italiana e non solo. Ricordo i tempi in cui solo Radio Popolare, in una sua trasmissione del (credo) giovedi' sera/notte negli anni 90, trasmetteva per un'ora intera solo progressive.
Ora c'e' Mox e RockFM... e poi?
Ciao e grazie. Gio



Mox è un grande e un amico.

Però nell'etere se volete ascoltare progressive ci sono delle altre possibilità.

Radio Padania (103.5 per Milano) - Il mondo di Tarkus. Il lunedì dalle 22 alle 23:15
Radio Popolare -(107.6) From Genesis to Revelation. Il lunedì dalle 23:35 alle 00:30
Radio Cantù sempre di lunedì sera non mi ricordo l'ora. Forse alle 21:00

Ciao
Blacklodge

Posted By: revolver on May 28, 2008, 11:59 am | Post: 88
Ma in Toscana si sentono quelle radio?

Posted By: Blacklodge on May 28, 2008, 12:22 pm | Post: 89
Quote From : revolver May 28, 2008, 11:59 am
Ma in Toscana si sentono quelle radio?


Radio popolare sì, è un network. Di soldi ne ha;-)
Radio Padania nel nord italia. La toscana è lì lì nahc ese so che in alcune zone si prende. C'è comunque lo streaming.
Radio Cantù solo nella zona Cantu, milano, Como. Non so se hanno streaming.

Blacklodge

Posted By: BRUTUS on May 28, 2008, 12:26 pm | Post: 90
consigli per acquisti..... still life omonimo, pink fairies never never land,sam gopal escalator(primo,o secondo?gruppo di lemmy) aggiungerei hawkwind(lemmy ancora lu)discografia completa.

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on May 28, 2008, 12:34 pm | Post: 91
aggiungo a questi l'omonimo dei Quatermass : se amate gli Emerson Lake & Palmer è un album che fa per voi.....

Edited by luca2112 : May 28, 2008, 12:36 pm

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: luca2112 on May 28, 2008, 12:35 pm | Post: 92
ottimi consigli!
L'album degli Still Life in particolare è un vero e proprio capolavoro del dark progressive, uno dei miei preferiti.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on May 28, 2008, 1:00 pm | Post: 93
Quote From : luca2112 May 28, 2008, 12:34 pm
aggiungo a questi l'omonimo dei Quatermass : se amate gli Emerson Lake & Palmer è un album che fa per voi.....


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on May 28, 2008, 1:00 pm | Post: 94
Quote From : luca2112 May 28, 2008, 12:34 pm
aggiungo a questi l'omonimo dei Quatermass : se amate gli Emerson Lake & Palmer è un album che fa per voi.....


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: revolver on May 28, 2008, 1:03 pm | Post: 95
Quote From : Blacklodge May 28, 2008, 12:22 pm
Quote From : revolver May 28, 2008, 11:59 am
Ma in Toscana si sentono quelle radio?


Radio popolare sì, è un network. Di soldi ne ha;-)
Radio Padania nel nord italia. La toscana è lì lì nahc ese so che in alcune zone si prende. C'è comunque lo streaming.
Radio Cantù solo nella zona Cantu, milano, Como. Non so se hanno streaming.

Blacklodge


Grazie

Posted By: giobike59 on May 28, 2008, 1:06 pm | Post: 96
Quote From : luca2112 May 28, 2008, 12:34 pm
aggiungo a questi l\'omonimo dei Quatermass : se amate gli Emerson Lake & Palmer è un album che fa per voi.....


Secondo me sono anche meglio degli ELP... sicuramente meno commerciali ma comunque bravi bravi bravi...
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: revolver on May 28, 2008, 1:07 pm | Post: 97
Provate questo.

Posted By: giobike59 on May 28, 2008, 1:09 pm | Post: 98
Quote From : giobike59 May 28, 2008, 1:06 pm
Quote From : luca2112 May 28, 2008, 12:34 pm
aggiungo a questi l\'omonimo dei Quatermass : se amate gli Emerson Lake & Palmer è un album che fa per voi.....


Secondo me sono anche meglio degli ELP... sicuramente meno commerciali ma comunque bravi bravi bravi...
Gio


Eccolo qua
G

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Keros on May 28, 2008, 1:26 pm | Post: 99
tutto quello che so e ho ascoltato di progressivo lo devo a Mox

Posted By: giobike59 on May 29, 2008, 10:10 am | Post: 100
Mox!! Ci sei??
cosa ne pensi di questo thread, interessante vero?
almeno la cultura prog dimostra di essere abbastanza diffusa
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 29, 2008, 10:31 am | Post: 101
Quote From : giobike59 May 28, 2008, 1:06 pm
Quote From : luca2112 May 28, 2008, 12:34 pm
aggiungo a questi l\'omonimo dei Quatermass : se amate gli Emerson Lake & Palmer è un album che fa per voi.....


Secondo me sono anche meglio degli ELP... sicuramente meno commerciali ma comunque bravi bravi bravi...
Gio


non so se siano più bravi o meno , io ad es preferisco i Quatermass agli ELP ma è un puro gusto soggettivo.
Gli ELP sono stati grandissimi e seminali.
Purtroppo i Quatermass hanno fatto un solo album capolavoro e poi si sono persi

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on May 29, 2008, 10:32 am | Post: 102
Ricordando la bellissima copertina dell'album dei Quatermass (bello anche il contenuto, ovviamente) ricordo che una decina di anni fa un mio amico (anche lui cultore rock e prog) si era fatto fare da un ns comune amico grafico i biglietti da visita che aveva come sfondo proprio la copertina di questo LP.
Il risultato e' stato davvero accattivante e simpatico.
Vedro' di recuperarlo...
Vedete anche a cosa serve il rock?
G
Board Image

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Vichingo on June 1, 2008, 12:52 pm | Post: 103
Anche io posso consigliare qualche gruppo( scusate se non do informazioni valide su date o altro, ma sono giovine e non ho vinili): Metamorfosi, Jumbo, Cervello, L'Uovo di Colombo( sono geniali!), Osanna, Picchio dal Pozzo( abbastanza interessanti), Museo Rosenbach( un po' nietzscheani), Maxophone, Alphataurus( piuttosto carini), Quella Vecchia Locanda( hanno buone idee e ci sanno fare), Campo di Marte( direi che meritano).
So che vi ho fatto un'insensata lista della spesa, però credo che vi possa far piacere. Ciao a tutti


-----------------------
"IO VI DETESTO TUTTI", disse il boia infuriato.


Posted By: amnesia99 on June 4, 2008, 12:11 am | Post: 104
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso,  gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!


Io grazie a Rock FM ho scoperto anche nomi come Il Balletto di Bronzo e Il Rovescio della Medaglia, per restare in Italia... poi ho approfondito i primi Genesis (chi ci si avvicina non si lasci ingannare dai secondi Genesis con Phil Collins alla voce, i primi con Peter Gabriel erano di altra levatura), gli Area, Jethro Tull (visti a Viareggio l'anno scorso), Le Orme, e il primo Alan Sorrenti... che se veniva irriso da Battiato in Bandiera Bianca un motivo ci sarà...    

-----------------------
Spero che ritorni presto l'Era del Cinghiale Bianco

Posted By: revolver on June 4, 2008, 12:46 pm | Post: 105
Provate i Catapilla, album omonimo, è l'ultimo cd comprato, la cantante ha una voce angosciante!!

Posted By: amnesia99 on June 4, 2008, 1:38 pm | Post: 106
Da segnalare anche "La Locanda delle fate"... sto ascoltando proprio ora "Sogno di Estunno", 1977... vale la pena!

-----------------------
Spero che ritorni presto l'Era del Cinghiale Bianco

Posted By: cornalcielo on June 4, 2008, 9:29 pm | Post: 107
ciao fratello coetaneo(ma il rock mantiene giovani) . il mio primo disco è stato "selling England..." il secondo "Brain salad Surgery" seguono alcune centinaia di altri titoli non solo prog. come avrai capito amo i genesis ,e.l.p., jethro tull,yes...insomma tutto il prog anni 70. Ovviamente non dimentico i Marillion di Fish. in Italia citerei anche osanna ,claudio rocchi, il volo e i pooh( ma solo parsifal). anch'io ho preso in castagna Mox una volta ... non conosceva gli split enz (prog dalla n. zeland) è rimasto senza parole e max de riu lo prendeva in giro.Bei tempi quelli della radio....

-----------------------
It's only rock'n'roll but I like it

Posted By: BRUTUS on June 4, 2008, 9:45 pm | Post: 108
Quote From : giobike59 May 29, 2008, 10:32 am
Ricordando la bellissima copertina dell'album dei Quatermass (bello anche il contenuto, ovviamente) ricordo che una decina di anni fa un mio amico (anche lui cultore rock e prog) si era fatto fare da un ns comune amico grafico i biglietti da visita che aveva come sfondo proprio la copertina di questo LP.
Il risultato e' stato davvero accattivante e simpatico.
Vedro' di recuperarlo...
Vedete anche a cosa serve il rock?
G
Board Image
era mica un certo guido caimi rarità discografiche 60 70? ha il biglietto da visita propio come il tuo amico... consiglio anche i lavori dei TRIP di vescovi.

-----------------------
Board Image

Posted By: civa72 on June 4, 2008, 9:47 pm | Post: 109
Quote From : cornalcielo June 4, 2008, 9:29 pm
ciao fratello coetaneo(ma il rock mantiene giovani) . il mio primo disco è stato "selling England..."

Ciao, anche per me Selling England By The Pound è stato il primo disco prog!
E' il mio album preferito di sempre, è un disco magico...
...è l'unico CD di cui possiedo 2 copie!
Un conoscente mi regalò la cassetta, comprata in autogrill, era il 1989,
Mi disse: "te la regalo, a me non piace, è troppo incasinata questa musica."
Lui era fanatico di Invisible Touch, e credeva che tutti i dischi dei Genesis fossero tali. ...Che strana la vita eh?

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: =RyKy= on June 5, 2008, 12:32 am | Post: 110
ditemi pure che sarò pazzo e ignorante, ma secondo me Zarathustra dei già citati Museo Rosenbach è il migliore disco di musica italiana mai inciso, e uno dei miei album preferiti in generale.

il progressive italiano è in assoluto uno dei miei generi preferiti, ma non ho MAI sentito niente di cosi vicino alla perfezione...

mi unisco al coro di coloro che consigliano l'omonimo dei Biglietto Per L'Inferno, aggiungendo anche Darwin! dei grandissimi Banco Del Mutuo Soccorso (a proposito, qualcuno li ha visti in concerto qui a Milano, qualche mese fa? io sono rimasto a bocca aperta 2 ore!) e poi via, tantissimi altri nomi, Alphataurus, Campo Di Marte, Locanda Delle Fate, Le Orme, Il Balletto di Bronzo, gli Alusa Fallax, i Pholas Dactylus.... e tantissimi altri ancora...


-----------------------
Begin the day
With a friendly voice
A companion, unobtrusive
Plays that song thats so elusive
And the magic music makes your morning mood

Rush - Spirit Of Radio


Posted By: Brusio on June 5, 2008, 11:18 am | Post: 111
oh mamma, io i Museo Rosenbach ancora non li ho ascoltati.

comunque concordo anch'io per i Biglietto per L'Inferno (rispondendo alla prima pagina del topic, non ho letto tutte le pagine), che possono essere adatti anche a chi "mastica poco il Progressive", visto che per certe cose li possiamo definire il "punto di incontro" fra i Black Sabbath e i Genesis secondo me.

Posted By: civa72 on June 5, 2008, 4:57 pm | Post: 112
Quote From : =RyKy= June 5, 2008, 12:32 am
ditemi pure che sarò pazzo e ignorante, ma secondo me Zarathustra dei già citati Museo Rosenbach è il migliore disco di musica italiana mai inciso, e uno dei miei album preferiti in generale.

il progressive italiano è in assoluto uno dei miei generi preferiti, ma non ho MAI sentito niente di cosi vicino alla perfezione...

mi unisco al coro di coloro che consigliano l'omonimo dei Biglietto Per L'Inferno, aggiungendo anche Darwin! dei grandissimi Banco Del Mutuo Soccorso (a proposito, qualcuno li ha visti in concerto qui a Milano, qualche mese fa? io sono rimasto a bocca aperta 2 ore!) e poi via, tantissimi altri nomi, Alphataurus, Campo Di Marte, Locanda Delle Fate, Le Orme, Il Balletto di Bronzo, gli Alusa Fallax, i Pholas Dactylus.... e tantissimi altri ancora...
Ryky mi hai fatto venire voglia di procurarmi Zarathustra, grazie del
consiglio! (se poi non mi piace mi arrabbio con te... ...scherzavo...)
Il più bel disco italiano ? Ma, è difficile dirlo... forse Io Sono Nato Libero
del Banco D.M.S.

Chi di voi conosce Opus Avantra (Donella Del Monaco) Introspezione ?
Cosa ne pensate?

Edited by civa72 : June 5, 2008, 4:59 pm

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: rasoma on June 5, 2008, 5:39 pm | Post: 113
ciao a tutti
x me uno degli album più belli e non solo
in ambito prog è FACT AND FICTION
dei TWELFTH NIGHT

non mi sono ancora stancato di ascoltarlo
dopo 25 anni

Posted By: luca2112 on June 5, 2008, 6:14 pm | Post: 114
Quote From : revolver June 4, 2008, 12:46 pm
Provate i Catapilla, album omonimo, è l'ultimo cd comprato, la cantante ha una voce angosciante!!


anche il successivo changes è stupendo: consigliatissimi entrambi e ristampati Akarma si trovano facilmente

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: luca2112 on June 5, 2008, 6:16 pm | Post: 115
Quote From : civa72 June 5, 2008, 4:57 pm

Chi di voi conosce Opus Avantra (Donella Del Monaco) Introspezione ?
Cosa ne pensate?


album un pò ostico ma molto affascinante : non lo consiglierei ad un neofita del prog italiano ma come approffondimento successivo

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Genesis on June 5, 2008, 7:11 pm | Post: 116
Ascoltatevi Il Trono dei Ricordi...



Board Image

Board Image

Edited by Genesis : June 5, 2008, 7:13 pm

Posted By: =RyKy= on June 5, 2008, 10:03 pm | Post: 117
Quote From : civa72 June 5, 2008, 4:57 pm
Quote From : =RyKy= June 5, 2008, 12:32 am
ditemi pure che sarò pazzo e ignorante, ma secondo me Zarathustra dei già citati Museo Rosenbach è il migliore disco di musica italiana mai inciso, e uno dei miei album preferiti in generale.

il progressive italiano è in assoluto uno dei miei generi preferiti, ma non ho MAI sentito niente di cosi vicino alla perfezione...

mi unisco al coro di coloro che consigliano l'omonimo dei Biglietto Per L'Inferno, aggiungendo anche Darwin! dei grandissimi Banco Del Mutuo Soccorso (a proposito, qualcuno li ha visti in concerto qui a Milano, qualche mese fa? io sono rimasto a bocca aperta 2 ore!) e poi via, tantissimi altri nomi, Alphataurus, Campo Di Marte, Locanda Delle Fate, Le Orme, Il Balletto di Bronzo, gli Alusa Fallax, i Pholas Dactylus.... e tantissimi altri ancora...
Ryky mi hai fatto venire voglia di procurarmi Zarathustra, grazie del
consiglio! (se poi non mi piace mi arrabbio con te... ...scherzavo...)
Il più bel disco italiano ? Ma, è difficile dirlo... forse Io Sono Nato Libero
del Banco D.M.S.

Chi di voi conosce Opus Avantra (Donella Del Monaco) Introspezione ?
Cosa ne pensate?


mi assumo ogni responsabilità!

e sono d'accordo con to che io sono nato libero sia fantastico, ma gli preferisco Darwin! solo 750.000 anni fa l'amore vale tutta una discografia!


-----------------------
Begin the day
With a friendly voice
A companion, unobtrusive
Plays that song thats so elusive
And the magic music makes your morning mood

Rush - Spirit Of Radio


Posted By: luca2112 on June 6, 2008, 8:32 am | Post: 118
i primi 3 album del Banco sono 3 capolavori assoluti: poi giustamente variano le nostre preferenze a seconda dei gusti personali.
Da avere tutti e 3!
Ad. es io amo molto Darwin perchè è stato uno dei primi album di prog italiano che presi insieme a contaminazione del Rovescio della Medaglia e a storia di un minuto della PFM

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: =RyKy= on June 6, 2008, 4:19 pm | Post: 119
Quote From : luca2112 June 6, 2008, 8:32 am
i primi 3 album del Banco sono 3 capolavori assoluti: poi giustamente variano le nostre preferenze a seconda dei gusti personali.
Da avere tutti e 3!
Ad. es io amo molto Darwin perchè è stato uno dei primi album di prog italiano che presi insieme a contaminazione del Rovescio della Medaglia e a storia di un minuto della PFM


e beh, non potevo non essere d'accordo da uno con un nick cosi! (vedi firma)...
storia di un minuto è incredibile, sono anni che lo ascolto eppure non mi stanca mai... stessa storia per Arbeit Macht Frei degli Area... anzi, ora che ci ripenso, come TUTTA la discografia degli Area...



-----------------------
Begin the day
With a friendly voice
A companion, unobtrusive
Plays that song thats so elusive
And the magic music makes your morning mood

Rush - Spirit Of Radio


Posted By: luca2112 on June 6, 2008, 5:04 pm | Post: 120
[quote poster==RyKy= date=1212765570
e beh, non potevo non essere d'accordo da uno con un nick cosi! (vedi firma)...
[/quote]

grande!

degli AREA bisogna avere tutta la discografia: un patrimonio culturale del nostro paese così come tanti altri album di quella stagione prog ( definita pop all'epoca) italiana veramente incredibile!

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: bdade on June 6, 2008, 5:18 pm | Post: 121
Ciao a tutti!

Questo è il mio primo messaggio nella Family ora vado a presentarmi, ma non ho resistito a rispondere subito qui... che grandissima figata questa interessantissima discussione!!

Ascolto prog da non molto tempo: ho 31 anni e l'ho conosciuto grazie all'ultimo gruppo in cui ho suonato: facevamo brani nostri, ispirati in parte al prog anni '70 e in parte a rock più moderno.

Purtroppo ad oggi sentirne brani per radio è una rarità: il Mondo di Tarkus è una piccola perla, purtroppo a diffusione limitata (anche noi siamo stati ospiti della trasmissione )... mentre non ho mai ascoltato la trasmissione su Radio Popolare... non mancherò

Sarebbe bello se esistesse ancora un filone progressive, ma purtroppo ad purtroppo nel panorama musicale di oggi c'è una carenza drammatica di gruppi che si sbattono per la ricerca del suono e tentano di innovare ...

... forse gli unici che stanno facendo qualcosa di simile sono i Porcupine Tree (che adoro ), Spock's Beard, Ozrik Tentacles ... ne conoscete altri?

Posted By: civa72 on June 6, 2008, 5:20 pm | Post: 122
Quote From : bdade June 6, 2008, 5:18 pm
Ciao a tutti!

Questo è il mio primo messaggio nella Family ora vado a presentarmi, ma non ho resistito a rispondere subito qui... che grandissima figata questa interessantissima discussione!!

Ascolto prog da non molto tempo: ho 31 anni e l'ho conosciuto grazie all'ultimo gruppo in cui ho suonato: facevamo brani nostri, ispirati in parte al prog anni '70 e in parte a rock più moderno.

Purtroppo ad oggi sentirne brani per radio è una rarità: il Mondo di Tarkus è una piccola perla, purtroppo a diffusione limitata (anche noi siamo stati ospiti della trasmissione )... mentre non ho mai ascoltato la trasmissione su Radio Popolare... non mancherò

Sarebbe bello se esistesse ancora un filone progressive, ma purtroppo ad purtroppo nel panorama musicale di oggi c'è una carenza drammatica di gruppi che si sbattono per la ricerca del suono e tentano di innovare ...

... forse gli unici che stanno facendo qualcosa di simile sono i Porcupine Tree (che adoro ), Spock's Beard, Ozrik Tentacles ... ne conoscete altri?


Ciao e benvenuto ! I gruppi che hai menzionato piacciono molto anche a me...
Vorrei segnalare a te e a tutti gli amici della Famiglia i FINISTERRE
di Fabio Zuffanti (bassista e leader del gruppo, impegnato anche in altri progetti) Gli ho visti dal vivo qualche anno fa, davvero bravi.
E' un peccato che non abbiano il successo che meritano
ma del resto, questo sembra essere il destino di chi fa prog oggi...



Edited by civa72 : June 6, 2008, 5:29 pm

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: bdade on June 6, 2008, 5:52 pm | Post: 123
Quote From : civa72 June 6, 2008, 5:20 pm

Ciao e benvenuto ! I gruppi che hai menzionato piacciono molto anche a me...
Vorrei segnalare a te e a tutti gli amici della Famiglia i FINISTERRE
di Fabio Zuffanti (bassista e leader del gruppo, impegnato anche in altri progetti) Gli ho visti dal vivo qualche anno fa, davvero bravi.
E' un peccato che non abbiano il successo che meritano
ma del resto, questo sembra essere il destino di chi fa prog oggi...



http://www.progarchives.com/artist.asp?id=106

moooolto interessante acquisteremo (e acquisteromolo ) qualcosa a brevissimo

approfitto per segnalare il sito www.progarchives.com un vero e proprio testo sacro

Grazie per la dritta e per il benvenuto ;)

Posted By: DaniProg on June 6, 2008, 6:33 pm | Post: 124
Ciao a tutti voi.

Spero di non andare troppo off-topic ma....leggendo quanto scrivete mi è venuto spontaneo contribuire alla vostra officina culturale.

Ho ventisette anni e amo il progressive anni '70...anche se, devo ammetterlo, mi ha raggiunto solo in seguito alla mia già presente passione per il Prog Rock, il Neo Progressive ed il Prog Metal. Credo che sia necessario per chiunque voglia approcciare il genere prog. Intendo dire: le basi di tutto risalgono alla mitica epoca a cui questo thread è dedicato.

Vi ringrazio per la vostra passione. La mia non aspetta altro che essere alimentata e questi "eventi" sono un forte carburante.

Concludo con una piccola ed incompleta lista di gruppi e album a cui sono legato in modo forte. Se potesse essere utile a qualche neofita ne sarei felice. Per gli esperti che invece si celano tra di voi, amici, spero che condividiate con me questi ricordi.

QUEENSRYCHE - Rage For Order / Operation Mindcrime / Empire
DREAM THEATER - Images & Words
PINK FLOYD - The Wall
RUSH - 2112 / Moving Pictures
AYREON - Into the electric castle
FATES WARNING - A Pleasant shade of grey
TOURNIQUET - Microscopic view of a telescopic realm

E molti altri....

Una cosa è certa. In me l'amore per il prog e quello per il metal sono sempre andati di pari passo. Credo che il progster sia dotato di una forte sensibilità, molto incline all'ascolto e assolutamente contrario al pregiudizio (voglio credere che sia così anche nella vita...e me lo chiedo ogni giorno). E questo è molto bello. Molto soddisfacente. Cercare il "prog" in ogni genere del metal (dal black al gothic, passando per il death, il thrash ed il power, fino ad arrivare all'hardcore e al folk) è per me la chiave della ricerca musicale. Quando meno te lo aspetti, si manifestano in te "gusti" che non avresti mai pensato fosse possibile avere.

Dopo questo post così polpettone...e spero non troppo noioso per l'incauto lettore (me ne scuso), trovo il momento di congedarmi. Vi saluto e spero che ci sia in futuro qualche momento, magari anche di sfuggita, in cui si possa condividere la nostra passione davanti ad una buona birra.

Un ciao a tutti.

Danilo


Edited by DaniProg : June 6, 2008, 6:36 pm

Posted By: revolver on June 6, 2008, 7:20 pm | Post: 125
consentitemi un doveroso ringraziamento a chi ha aperto questo topic :padri

Posted By: Genesis on June 6, 2008, 7:40 pm | Post: 126
vogliamo metterci anche i Pendragon?

Board Image


Posted By: alderaan07 on June 6, 2008, 8:03 pm | Post: 127
ciao a tutti,
è il mio primo post su Rockfamily, non posso non dare il mio (piccolo!) contributo qui!

amo la musica prog, sono una (ex...) flautista e leggendo certi nomi non sono potuta rimanere indifferente.

per spendere i miei "2 cent" vi dico, oltre ai grandissimi che avete citato, che tra i miei album preferiti ci sono Hamburger Concerto dei Focus e Mirage dei Camel.

inoltre, per tutti, sia i megaesperti che i novizi che vogliono tentare di avvicinarsi a questo genere assurdo segnalo LA miniera d'oro del prog:

www.progarchives.com

questo sito contiene praticamente tutto lo scibile progressive!
una volta gli mp3 erano scaricabili, ora solo in streaming... rimane comunque una risorsa preziosissima per conoscere i gruppi che hanno fatto la storia.

un saluto!

Edit: bene appena postato ho visto che progarchives era già stato citato il rimbambimento del venerdì sera... ahem!!

Edited by alderaan07 : June 6, 2008, 8:06 pm

Posted By: luca2112 on June 6, 2008, 8:47 pm | Post: 128
Quote From : bdade June 6, 2008, 5:18 pm


... forse gli unici che stanno facendo qualcosa di simile sono i Porcupine Tree (che adoro ), Spock's Beard, Ozrik Tentacles ... ne conoscete altri?


seguo la scena attuale ma gruppi che mi piacciono ce ne sono pochi : a parte i già citati Porcupine Tree e Ozrik Tentacles segnalo un paio di gruppi italiani dell'etichetta black widow (da tenete sempre d'occhio in quanto fucina di uscite molto spesso illuminate ed interessanti) che sono i Presence , autori di un dark progressive con passaggi metal impreziosito dalla bellissima voce di Sofia Baccini ( album consigliato The Black Opera) , e gli Universal Totem Orchestra , gruppo che fa un prog accostabile ai francesi Magma impegnativi in alcuni passagggi ma molto affascinanti ( da avere Rituale Alieno)

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: cornalcielo on June 6, 2008, 9:09 pm | Post: 129
amici, secondo il vostro parere i GONG possono essere classificati prog? Per me la genialità di Daevid Allen è stata prendere sonorita jazz , rock, mantra e atmosfere orietali e fonderle assieme, a volte nello stesso brano. Penso che l'ascolto di album come "You" o "Angel Eggs" vada parecchio vicino ad un esperienza mistica.

aspettando altri estimatori di questo mi(s)tico gruppo! Board Image

-----------------------
It's only rock'n'roll but I like it

Posted By: =RyKy= on June 6, 2008, 10:50 pm | Post: 130
panorama attuale? oltre ai già citati Porcupine Tree.... il questo nome lo butto li, anche se si sono da poco sciolti, i grandissimi Arcturus!

[b]
[/b][b][/b]immaginatevi i migliori musicisti provenienti dalla scena black metal norvegese uniti in un supergruppo dalla forte connotazione progressive/avantgarde.... una gioia per le orecchie!

[b]
[/b]

-----------------------
Begin the day
With a friendly voice
A companion, unobtrusive
Plays that song thats so elusive
And the magic music makes your morning mood

Rush - Spirit Of Radio


Posted By: babordo76 on June 6, 2008, 10:58 pm | Post: 131
amo alla follia:Nuova idea,garybaldi,latte e miele,un biglietto per l'inferno,the trip,metamorfosi acqua fragile,poi i classici come concerto grosso n 1 dei new trolls

Penso che il progressive sia stato un genere davvero rivoluzionario e sovversivo dal punto di vista artistico,andando oltre il tempo prestabilito dalle regole del pop,azzardando contaminazioni e divagazioni suggestive...uè a me piace!

Posted By: DaniProg on June 7, 2008, 11:23 am | Post: 132
Un nome su tutti!

QUEENSRYCHE. Molto sottovalutati perché non così tanto tecnici come band simil-Dream Theater. Il loro sound trae infatti spunto anche dall'hard rock, talvolta dall'AOR, dalla NWOBHM (soprattutto nei primi dischi) e da un certo "power-heavy" americano. Forse è per questo che la definizione di Prog Metal Band sta un pò stretta ai Q. Molto differenti. Davvero una grande band.
Nelle mie preferenze metto:

1. Rage For Order
2. Operation:Mindcrime a parimerito con 3. Empire

Stasera ce li vedremo all'Alcatraz di Milano........Evento....!
Se c'è qualcuno della Family ci si vede!



Dani

Posted By: BRUTUS on June 7, 2008, 11:31 am | Post: 133
Quote From : babordo76 June 6, 2008, 10:58 pm
amo alla follia:Nuova idea,garybaldi,latte e miele,un biglietto per l'inferno,the trip,metamorfosi acqua fragile,poi i classici come concerto grosso n 1 dei new trolls

Penso che il progressive sia stato un genere davvero rivoluzionario e sovversivo dal punto di vista artistico,andando oltre il tempo prestabilito dalle regole del pop,azzardando contaminazioni e divagazioni suggestive...uè a me piace!
buongustaio....

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on June 7, 2008, 12:13 pm | Post: 134
Quote From : cornalcielo June 6, 2008, 9:09 pm
amici, secondo il vostro parere i GONG possono essere classificati prog? Per me la genialità di Daevid Allen è stata prendere sonorita jazz , rock, mantra e atmosfere orietali e fonderle assieme, a volte nello stesso brano. Penso che l'ascolto di album come "You" o "Angel Eggs" vada parecchio vicino ad un esperienza mistica.

aspettando altri estimatori di questo mi(s)tico gruppo! Board Image


sicuramente nel prog ci stanno alla grande , un gruppo molto eclettico e tra i più originali dela scena inglese.
Oltre alla trilogia degli gnomi , da avere camambert eletrique......

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: bdade on June 8, 2008, 11:15 am | Post: 135
Ho scoperto stamattina, per caso, i DEMIANS, gruppo francese esordiente (testi in Inglese)

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=46934503

A mi me piasen

e pure parecchio: comprerò il cd appena lo trovo in giro.. recensirò non appena me lo bevo

Posted By: bdade on June 8, 2008, 11:30 am | Post: 136
PS: qualcuno di voi andrà a vedere i Jethro Tull all'Arcimboldi?

Posted By: giobike59 on June 9, 2008, 10:10 am | Post: 137
Hei raga, MAI e poi MAI mi sarei aspettato una cosi' ampia risposta al mio umile thread che ho iniziato quando la ns amata radio trasmetteva ancora...

Un anello di congiunzione tra il "prima" e il "dopo", anche se triste...

Devo anche ammettere che, nonostante abbia una certa cultura sul prog, ho notato una competenza davero eccezionale. Anch'io ho imparato a conoscere gruppi che avevo solo sentito nominare ma che ora "devo" assolutamente avere nella mia discografia!!
Un grazie di cuore a tutti e spero sempre che il ns divino Mox ci stia in qualche modo seguendo. Continuiamo cosi'...



Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on June 9, 2008, 10:12 am | Post: 138
Bdade, mi sarebbe piaciuto andarci ma ho speso tutto il mio budget in 2 biglietti per i KISS. Anche se non sono decisamente prog, per me ne vale la pena. Ci porto anche mio figlio.

Avevo visto i Jethro Tull nel 2002 al Palalido. Davvero un bel concerto, a parte l'acustica... All'Arcimboldi e' sicuramente meglio!

Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on June 9, 2008, 10:35 am | Post: 139
Quote From : BRUTUS June 7, 2008, 11:31 am
Quote From : babordo76 June 6, 2008, 10:58 pm
amo alla follia:Nuova idea,garybaldi,latte e miele,un biglietto per l'inferno,the trip,metamorfosi acqua fragile,poi i classici come concerto grosso n 1 dei new trolls

Penso che il progressive sia stato un genere davvero rivoluzionario e sovversivo dal punto di vista artistico,andando oltre il tempo prestabilito dalle regole del pop,azzardando contaminazioni e divagazioni suggestive...uè a me piace!
buongustaio....


Ehila' BRUTUS! Lo sai che nel disco degli Osage Tribe c'e' la colonna sonora di chiusura di una trasmissione della TV dei ragazzi di almeno 35 anni fa: Chissa' chi lo sa'... Come sono vecchio!!!
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on June 9, 2008, 10:37 am | Post: 140
Quote From : revolver June 6, 2008, 7:20 pm
consentitemi un doveroso ringraziamento a chi ha aperto questo topic :padri



Sono commosso. Davvero.
Un grazie etutti voi e al ns Mox.
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on June 10, 2008, 8:34 am | Post: 141
Se vi piacciono i Curved Air , consiglio gli album del loro violinista Darryl Way's Wolf .
Ho 3 album ( non so però se ne ha fatti altri) che sono un pò differenti dalla band madre ma molto interessanti .
Prog con passaggi hard rock ma anche elementi fusion quindi molto vari ed ecclettici.
Il preferito Night Music (1974) poi gli altri sono Canis Lupus (1972) e Saturation Point (1973)

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maggiebungle on June 10, 2008, 12:17 pm | Post: 142
Quote From : bdade June 8, 2008, 11:30 am
PS: qualcuno di voi andrà a vedere i Jethro Tull all'Arcimboldi?

All'Arcimboldi no, ma a Pistoia si.

Posted By: luca2112 on June 10, 2008, 12:51 pm | Post: 143
Quote From : bdade June 8, 2008, 11:15 am
Ho scoperto stamattina, per caso, i DEMIANS, gruppo francese esordiente (testi in Inglese)

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=46934503

A mi me piasen

e pure parecchio: comprerò il cd appena lo trovo in giro.. recensirò non appena me lo bevo


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: luca2112 on June 10, 2008, 12:51 pm | Post: 144
Quote From : bdade June 8, 2008, 11:15 am
Ho scoperto stamattina, per caso, i DEMIANS, gruppo francese esordiente (testi in Inglese)

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=46934503

A mi me piasen

e pure parecchio: comprerò il cd appena lo trovo in giro.. recensirò non appena me lo bevo


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: luca2112 on June 10, 2008, 12:51 pm | Post: 145
Quote From : bdade June 8, 2008, 11:15 am
Ho scoperto stamattina, per caso, i DEMIANS, gruppo francese esordiente (testi in Inglese)

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=46934503

A mi me piasen

e pure parecchio: comprerò il cd appena lo trovo in giro.. recensirò non appena me lo bevo


letta la recensione su Classix : mi sembra molto interessante, devo cercarlo.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on June 11, 2008, 8:37 am | Post: 146
Cosa ne pensate di questo disco?
A me personalmente vengono i brividi...


Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: revolver on June 11, 2008, 11:03 am | Post: 147
Quote From : giobike59 June 11, 2008, 8:37 am
Cosa ne pensate di questo disco?
A me personalmente vengono i brividi...


Gio


C.A.P.O.L.A.V.O.R.O

Posted By: SunseeKer on June 11, 2008, 11:43 am | Post: 148
ciao a tutti prima cosa

Io non ho mai apprezzato particolarmente il prog classico , tranne ovviamente i Pink Floyd e i Rush che pero' non definirei prog , sono due gruppi a sè con un proprio stile assolutamente unico..

mi hanno talmente colpito certe sonorità che unendole alla mia passione verso il metal mi hanno e mi stanno facendo adorare il prog metal , genere secondo mè assolutamente fantastico , la perfetta unione di melodia , potenza e atmosfera

evitando il solito banalissimo riferimento ai Dream Theater , che amo sia chiaro , ho scoperto nel corso degli anni gruppi veramente straordinari che conoscono veramente in pochi

vi stendo un breve elenco di cio che secondo mè dovete assolutamente AVERE :

Conception - Flow ( fondamentale )

Conception - Parallel Minds

Vanden Plas - Colour Temple

Threshold - Wounded Land

Threshold - Psychedelicatessen ( capolavoro assoluto del genere imo )

Magnitude 9 - Reality In Focus ( con una cover di Flight Of Icarus ASSURDA )

Dreamscape - End Of Silence

Evergrey - In Search Of Thruth

disco dell'anno in assoluto in ambito prog metal :

Circus Maximus - Isolate

Andromeda - Playng Off The Board

ve li consiglio a occhi chiusi ..........

fatemi sapere







Posted By: luca2112 on June 11, 2008, 12:38 pm | Post: 149
Quote From : giobike59 June 11, 2008, 8:37 am
Cosa ne pensate di questo disco?
A me personalmente vengono i brividi...


Gio


dei New Trolls il mio preferito è searching for a land ma il concerto grosso 1 è un capolavoro da avere assolutamente per ogni amante del progressive

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on June 11, 2008, 1:40 pm | Post: 150
...vi stendo un breve elenco di cio che secondo mè dovete assolutamente AVERE :

Conception - Flow ( fondamentale )

Conception - Parallel Minds

Vanden Plas - Colour Temple

Threshold - Wounded Land

Threshold - Psychedelicatessen ( capolavoro assoluto del genere imo )

Magnitude 9 - Reality In Focus ( con una cover di Flight Of Icarus ASSURDA )

Dreamscape - End Of Silence

Evergrey - In Search Of Thruth

disco dell'anno in assoluto in ambito prog metal :

Circus Maximus - Isolate

Andromeda - Playng Off The Board

ve li consiglio a occhi chiusi ..........

fatemi sapere



Grazie, passero' le info a mio figlio (13 anni), amante del prog metal
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on June 16, 2008, 2:08 pm | Post: 151
Consiglio questa scoperta recente
Birds and Buildings -Bantom To Behemoth :album uscito quest'anno e per me capolavoro assoluto .

Band americana del Maryland che parte da elementi della musica dei Genesis e Gentle Giant e li mischia con i Magma e i Gong per una formula sonora emozionante e a tratti straripante

http://www.myspace.com/birdsandbuildings


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Keros on June 16, 2008, 2:33 pm | Post: 152
Quote From : luca2112 June 16, 2008, 2:08 pm
Consiglio questa scoperta recente
Birds and Buildings -Bantom To Behemoth :album uscito quest'anno e per me capolavoro assoluto .

Band americana del Maryland che parte da elementi della musica dei Genesis e Gentle Giant e li mischia con i Magma e i Gong per una formula sonora emozionante e a tratti straripante

http://www.myspace.com/birdsandbuildings


non li conoscevo, grazie della dritta

Posted By: =RyKy= on June 16, 2008, 9:46 pm | Post: 153
Quote From : giobike59 June 11, 2008, 8:37 am
Cosa ne pensate di questo disco?
A me personalmente vengono i brividi...


Gio


FANTASTICO!!!

lo sto riscoprendo ora, era in audioteca da un po, ma non ho mai avuto il tempo di ascoltarlo con criterio... che cosa mi sono perso!


-----------------------
Begin the day
With a friendly voice
A companion, unobtrusive
Plays that song thats so elusive
And the magic music makes your morning mood

Rush - Spirit Of Radio


Posted By: giobike59 on June 18, 2008, 8:55 am | Post: 154
Quote From : =RyKy= June 16, 2008, 9:46 pm
Quote From : giobike59 June 11, 2008, 8:37 am
Cosa ne pensate di questo disco?
A me personalmente vengono i brividi...


Gio


FANTASTICO!!!

lo sto riscoprendo ora, era in audioteca da un po, ma non ho mai avuto il tempo di ascoltarlo con criterio... che cosa mi sono perso!


E' davvero un bel disco. Hanno ritentato con "Concerto Grosso n.2" ma, secondo me, con scarso successo. Ricordo comunque le Orme, sempre in quel periodo. Un album eccezionale (sono comunque tutti veramente belli) che mi ha entusiasmato e' Smogmagica (le tasrtiere mi fanno impazzire!!)


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Keros on June 18, 2008, 9:59 am | Post: 155
delle orme ho felona e sorona

Posted By: giobike59 on June 18, 2008, 10:09 am | Post: 156
Quote From : Alessandro June 18, 2008, 9:59 am
delle orme ho felona e sorona


Credo sia il migliore. Complimenti
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on June 18, 2008, 4:40 pm | Post: 157
Quote From : Alessandro June 18, 2008, 9:59 am
delle orme ho felona e sorona


concordo che sia il migliore ma ti consiglio anche Collage e Uomo di pezza , 2 album stupendi e fondamentali del prog italiano

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on June 18, 2008, 5:05 pm | Post: 158
[quote poster=giobike59 date=1213775713][quote poster==RyKy= date=1213649162][quote poster=giobike59 date=1213169847]Cosa ne pensate di questo disco?
A me personalmente vengono i brividi...


Gio[/quote]

FANTASTICO!!!

E' davvero un bel disco. Hanno ritentato con "Concerto Grosso n.2" ma, secondo me, con scarso successo...
[/quote]



Cari amici, ma lo sapevate che è uscito anche Concerto Grosso 3 ?
Purtroppo non l'ho sentito tutto... solo un brano, trasmesso da radio popolare e anche da Mox quando ha ospitato i New Trolls, l'anno scorso.

Comunque il capitolo 2 non è all'altezza primo (secondo me...)
Concerto Grosso (1) è bellissimo, ma (dei New Trolls) preferisco Searching For A Land. Ciao a tutti !

Edited by civa72 : June 18, 2008, 5:07 pm

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on June 18, 2008, 6:16 pm | Post: 159
il concerto grosso 3 è un ottimo album , un bel ritorno al progressive per la band ligure.
Il 1 rimane inarrivabile, questo è ovvio......

Un altro bell'album dei New trolls è UT : diviso tra momenti prog a momenti + hard rock è un album molto interessante e poi il brano "c'è troppa guerra" da solo giustifica l'acquisto.....

Edited by luca2112 : June 18, 2008, 6:17 pm

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: revolver on June 18, 2008, 7:09 pm | Post: 160
Provate i Burning red Ivanhoe, band danese, vi consiglio l'album"W.W.W."

Posted By: luca2112 on June 18, 2008, 7:53 pm | Post: 161
Quote From : revolver June 18, 2008, 7:09 pm
Provate i Burning red Ivanhoe, band danese, vi consiglio l'album"W.W.W."


discone , anche il primo album omonimo del 1970, bellissimo.
grande band sa riscoprire!

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on June 20, 2008, 8:02 am | Post: 162
Ho letto da qualche parte che qualcuno considera gli Area come gruppo Prog.
Per me una cosa e' l'avanguardia popolare che esplode nel rock. Ricordiamoci il periodo, anno '70, nascita del proletariato giovanile. Ma il prog e' altra cosa.
Comunque gli Area meritano un 3d a parte, tanto sono bravi...

"...Non e' colpa mia, se la tua realta'
mi costringe a fare guerra all'omerta'"


Cosa ne pensate?
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on June 23, 2008, 6:49 pm | Post: 163
Il termine prog per gli Area forse è ristretto visto eclettismo e la complessità dell'opera di questa band ,patrimonio della nostra musica, ma è comodo per un veloce riferimento musicale.
La scena prog (pop come si diceva all'epoca ) in italia è molto variegata e ricca di tanti gruppi che hanno mischiato tante influenze e gli Area erano uno dei gruppi + originali.

Gli Area avevano una componente ideologica molto marcata ma questa era chiaramente presente e diffusa in molti gruppi dell'epoca perchè andava di pari passo con la trasformazione socio-politica del nostro paese quindi in Italia molti gruppi (e gli Area in particolare) rappresentavano uno degli aspetti culturali di questa trasformazione.

I loro album mi piacciono tutti :forse Maledetti è quello che ho fatto + fatica a metabolizzare ma nel complesso sono da prendere in blocco.









-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Keros on June 23, 2008, 7:48 pm | Post: 164
degli area ho quasi tutto anche qualcosa post stratos stavo cercando area variazioni per piano di fariselli

ho sentito di sfuggita qualcosa di un concerto grosso live

Posted By: giobike59 on June 24, 2008, 8:52 am | Post: 165
Quote From : Alessandro June 23, 2008, 7:48 pm
degli area ho quasi tutto anche qualcosa post stratos stavo cercando area variazioni per piano di fariselli

ho sentito di sfuggita qualcosa di un concerto grosso live


Parli forse dell'album "1979 - Il concerto". Album composto da oltre 100 amici/musicisti di Demetrio Startos per raccogliere fondi nelle cure della sua malattia. Per uno scherzo malvagio del destino Demetrio mori' il giorno prima (credo...) del concerto.
Tra i pezzi si possono sentire interventi dei vari organizzatori, a volte molto "pittoreschi" ma sinceri, che sottolineavano lo stato d'animo del momento.
Gio



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Keros on June 25, 2008, 9:50 am | Post: 166
sorry, era riferito ai new trolls

Posted By: giobike59 on June 25, 2008, 10:51 am | Post: 167
Quote From : Alessandro June 25, 2008, 9:50 am
sorry, era riferito ai new trolls


E' questo?
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: babordo76 on June 25, 2008, 11:12 am | Post: 168
Concerto grosso,avevo un supporto mc che ho letteralmente rotto per i continui ascolti e per un forsennato utilizzo del stop and repeat.
Non un capolavoro,mooooooooolto di più!

ps: a bassa voce ,dico che mi piace anche il secondo...che pensate..dai non è malissimo,no?

Posted By: Keros on June 25, 2008, 11:20 am | Post: 169
Quote From : giobike59 June 25, 2008, 10:51 am
Quote From : Alessandro June 25, 2008, 9:50 am
sorry, era riferito ai new trolls


E' questo?
Gio


penso di si, grazie

Posted By: luca2112 on June 25, 2008, 12:24 pm | Post: 170
recentemente è uscito anche un box con i 3 concerti grossi in 2cd + dvd con il concerto delll'anno scorso a Trieste della band genovese :molto bello!



-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on June 25, 2008, 12:25 pm | Post: 171
ps: a bassa voce ,dico che mi piace anche il secondo...che pensate..dai non è malissimo,no?[/quote]

Tassativamente su LP anche il seconco concerto grosso. Non e' male, concordo. Ma il primo...

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on June 25, 2008, 12:40 pm | Post: 172
[quote poster=giobike59 date=1214393158]ps: a bassa voce ,dico che mi piace anche il secondo...che pensate..dai non è malissimo,no?[/quote]

Tassativamente su LP anche il seconco concerto grosso. Non e' male, concordo. Ma il primo...

Gio[/quote]

E' del terzo che non so nulla... mi informero'
Qualcuno sa di che periodo e'?
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on June 25, 2008, 12:44 pm | Post: 173
il 3° è uscito l'anno scorso in seguito alla reunion Di Palo-De Scalzi : un lavoro molto riuscito ,secondo me, che non ragguinge certo i vertici del 1° ma è una delle cose + interessanti uscite nel panorama progressivo.





-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on June 25, 2008, 12:54 pm | Post: 174
Quote From : luca2112 June 25, 2008, 12:44 pm
il 3° è uscito l'anno scorso in seguito alla reunion Di Palo-De Scalzi : un lavoro molto riuscito ,secondo me, che non ragguinge certo i vertici del 1° ma è una delle cose + interessanti uscite nel panorama progressivo.



Thanks!

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: rasoma on July 2, 2008, 5:49 pm | Post: 175
qualcuno conosce i SUNCHILD???
li ho sentiti x caso su MOROW RADIO e non mi sembrano
x niente male....
grazie

Posted By: fabio on July 7, 2008, 12:50 am | Post: 176
per chi si fosso perso la diretta del 30/6 secondo special prog 70/80
ricordo che il programma andrà in replica diviso in due puntate
lunedì e martedì 7 e 8 luglio su radio incontro
per pisa lucca livorno zona costiera ecc la freq è 107.75
per lo streaming fate copia incolla di questa stringa e usate il vostro lettore preferito
http://www.incontro.it/livestream/incontro.asx
il programma va dalle 15 alle 16



-----------------------

Posted By: DuM3D0 on July 7, 2008, 1:57 pm | Post: 177
Per chi fosse interessato ed è della zona (ma anche no) di Livorno, alla manifestazione "LivornoRockVillage" il 13 luglio 2008 c'è la PFM in concerto, in Villa Corridi.

Che fate? Non ci venite?



Inoltre Martedì 5 Agosto al Summerbeat Festival a Cecina (LI) località Cinquantina ci sono gli Osanna insieme a David Jackson (ex Van Der Graaf Generator) che oramai è un componente del gruppo.

2 date a Livorno (godo) di puro Prog, in 2 posti bellissimi...

Siete ancora lì a pensarci?






Edited by DuM3D0 : July 7, 2008, 2:01 pm

-----------------------
~" In Rock We Trust "~

Posted By: civa72 on July 7, 2008, 3:46 pm | Post: 178
Quote From : DuM3D0 July 7, 2008, 1:57 pm
Per chi fosse interessato ed è della zona (ma anche no) di Livorno, alla manifestazione "LivornoRockVillage" il 13 luglio 2008 c'è la PFM in concerto, in Villa Corridi.

Che fate? Non ci venite?



Inoltre Martedì 5 Agosto al Summerbeat Festival a Cecina (LI) località Cinquantina ci sono gli Osanna insieme a David Jackson (ex Van Der Graaf Generator) che oramai è un componente del gruppo.

2 date a Livorno (godo) di puro Prog, in 2 posti bellissimi...

Siete ancora lì a pensarci?




Purtroppo non riuscirò ad andarci Spero che gli Osanna con Jackson vengano a suonare anche dalle mie parti...

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: maggiebungle on July 7, 2008, 4:26 pm | Post: 179
Quote From : DuM3D0 July 7, 2008, 1:57 pm
Per chi fosse interessato ed è della zona (ma anche no) di Livorno, alla manifestazione "LivornoRockVillage" il 13 luglio 2008 c'è la PFM in concerto, in Villa Corridi.

Che fate? Non ci venite?



Inoltre Martedì 5 Agosto al Summerbeat Festival a Cecina (LI) località Cinquantina ci sono gli Osanna insieme a David Jackson (ex Van Der Graaf Generator) che oramai è un componente del gruppo.




2 date a Livorno (godo) di puro Prog, in 2 posti bellissimi...

Siete ancora lì a pensarci?






Del 13 sapevo, ma purtroppo non ci sarò perchè devo fare due conticini col portaglio e avendola già vista più di una volta quest'anno è la premiata forneria ad essere sacrificata...
C'è un concentrato di cose interessanti in questo luglio che non si vedeva da un po' di tempo..
Però gli Osanna essendo in Agosto.. quasi quasi...

Comuque sia grazie delle segnalazioni!!
Tra l'altro la PFM lo scorso anno fece un concerto bellissimo a La Spezia dedicato in parte a De Andrè, da brividi!

Posted By: rocker4ever on July 7, 2008, 9:07 pm | Post: 180
io ho scoperto il programma per puro caso grazie al furum ricordo che va in diretta anche lunedì e giovedì dalle 22 alle 24
fatemi sapere che ne pensate
usate il vostro lettore io ho problemi con i.e 7
questo è il collegamento
http://www.incontro.it/livestream/incontro.asx
quello che presenta è un fratello della family(credo)


Posted By: bdade on July 9, 2008, 9:39 am | Post: 181
Evvai!!!!

Mi sono stati regalati alcuni vecchi LP, tra cui:

Board Image


e, soprattutto, il doppio LP

Board Image

Il tutto in condizioni fantastiche!!!

Ho molto contento!

Posted By: BRUTUS on July 9, 2008, 10:59 am | Post: 182
Quote From : bdade July 9, 2008, 9:39 am
Evvai!!!!

Mi sono stati regalati alcuni vecchi LP, tra cui:

Board Image


e, soprattutto, il doppio LP

Board Image

Il tutto in condizioni fantastiche!!!

Ho molto contento!
grandi delirium del mio compaesano ettore vigo,e grande martin grace oramai genovese d'addozione,li ho visti mesi fa con le orme(grandiosi!)e una settimana fa con i giganti(NON FARE TERRA IN BOCCA UNICO PROG ALBUM DELLA LORO CARRIERA NON VA BENE)e i bit-nik(animali da palco gran cover band e pezzi loro beat anni 67,provarli live!)

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on July 9, 2008, 12:26 pm | Post: 183
Gran concerto quello di Genova per Delirium e le Orme.....non vedo l'ora che esca il nuovo Delirium IV : sentito un paio di brani in anteprima e si annuncia un gran lavoro del progressive italiano

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 11, 2008, 8:03 am | Post: 184
[quote poster=civa72 date=1215442006][quote poster=DuM3D0 date=1215435479]Per chi fosse interessato ed è della zona (ma anche no) di Livorno, alla manifestazione "LivornoRockVillage" il 13 luglio 2008 c'è la PFM in concerto, in Villa Corridi.

Che fate? Non ci venite?




Sono stato giov.3/7 a Novegro e la PFM suonava DeAndre' (e ovviamente qualche loro pezzo storico). A parte gli aerei in decollo da Linate, il concerto e' stato bello. Ma Premoli che fine ha fatto? :ticking Ogni tanto se ne va...
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maggiebungle on July 14, 2008, 1:48 pm | Post: 185
gio te ci sei andato? se ci sei stato racconta!! Io sarei venuta moooolto volentieri, ma non ho più soldi..

Posted By: giobike59 on July 18, 2008, 9:54 am | Post: 186
Quote From : maggiebungle July 14, 2008, 1:48 pm
gio te ci sei andato? se ci sei stato racconta!! Io sarei venuta moooolto volentieri, ma non ho più soldi..


Sono stato a Novegro il 3 luglio e la PFM suonava de Andre'.
Bel concerto, niente da dire se non per il fracasso che facevano gli aerei in decollo da Linate, praticamente 1 ogni 3 minuti!!
Anche in qs concerto non ho visto Premoli (qualcuno sa che fine ha fatto?)
Hanno suonato anche pezzi storici come "maestro della voce" con l'assolo di Patrik, "Impressioni" e "Celebration".
Non mi sembravano al massimo dello loro capacita', ma va bene lo stesso. Per il contesto (festa della birra) era piu' che sufficiente.
Ciao.
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maggiebungle on July 18, 2008, 11:23 am | Post: 187
Quote From : giobike59 July 18, 2008, 9:54 am
Quote From : maggiebungle July 14, 2008, 1:48 pm
gio te ci sei andato? se ci sei stato racconta!! Io sarei venuta moooolto volentieri, ma non ho più soldi..


Sono stato a Novegro il 3 luglio e la PFM suonava de Andre'.
Bel concerto, niente da dire se non per il fracasso che facevano gli aerei in decollo da Linate, praticamente 1 ogni 3 minuti!!
Anche in qs concerto non ho visto Premoli (qualcuno sa che fine ha fatto?)
Hanno suonato anche pezzi storici come "maestro della voce" con l'assolo di Patrik, "Impressioni" e "Celebration".
Non mi sembravano al massimo dello loro capacita', ma va bene lo stesso. Per il contesto (festa della birra) era piu' che sufficiente.
Ciao.
Gio


Anch'io vidi la PFM suonare De Andrè, a Spezia la scorsa estate, fu un concerto molto bello!
Grazie per il piccolo report! Board Image

Posted By: giobike59 on July 23, 2008, 1:07 pm | Post: 188
Quote From : maggiebungle July 18, 2008, 11:23 am
Quote From : giobike59 July 18, 2008, 9:54 am
Quote From : maggiebungle July 14, 2008, 1:48 pm
gio te ci sei andato? se ci sei stato racconta!! Io sarei venuta moooolto volentieri, ma non ho più soldi..


Sono stato a Novegro il 3 luglio e la PFM suonava de Andre'.
Bel concerto, niente da dire se non per il fracasso che facevano gli aerei in decollo da Linate, praticamente 1 ogni 3 minuti!!
Anche in qs concerto non ho visto Premoli (qualcuno sa che fine ha fatto?)
Hanno suonato anche pezzi storici come "maestro della voce" con l'assolo di Patrik, "Impressioni" e "Celebration".
Non mi sembravano al massimo dello loro capacita', ma va bene lo stesso. Per il contesto (festa della birra) era piu' che sufficiente.
Ciao.
Gio


Anch'io vidi la PFM suonare De Andrè, a Spezia la scorsa estate, fu un concerto molto bello!
Grazie per il piccolo report! Board Image


No problem.
Stasera c'e' il Puma all'Idroscalo a Milano.
Io ci saro', puntuale!
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on July 24, 2008, 8:00 am | Post: 189
Che bel concerto quello del Puma di ieri sera all'Idroscalo a Milano!!
La TBB e' una forza e una sicurezza.
Ho visto lo stendardo della Rock Family e un po' mi sono emozionato, ripensando ai bei tempi di Rock Fm...

Scusate la divagazione dal prog al blues ma Treves e' Treves!!

Ciao.
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maggiebungle on July 25, 2008, 12:42 pm | Post: 190
Ho ascoltato i Quatermass con l'album omonino, non li conoscevo, ma qualcuno li aveva segnalati qui sul forum.. bè ringrazio chi l'ha segnalato!Veramente un gran disco!!

Edited by maggiebungle : July 25, 2008, 12:43 pm

Posted By: giobike59 on July 25, 2008, 12:59 pm | Post: 191
Quote From : maggiebungle July 25, 2008, 12:42 pm
Ho ascoltato i Quatermass con l'album omonino, non li conoscevo, ma qualcuno li aveva segnalati qui sul forum.. bè ringrazio chi l'ha segnalato!Veramente un gran disco!!


Li avevo segnalati io (credo) gia' qlche settimana fa.
Vero che sono bravi? Personalmente mi piacciono piu' degli EL&P
Hanno fatto un altro disco fine anni 80 (the long road). Praticamente introvabile nei negozi, lo si trova solo in internet, ma, da quello che ho sentito, avevano abbandonato un poco la linea prog.
Ciao.
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on July 25, 2008, 1:10 pm | Post: 192
sì il secondo album è lontano dal prog: cmq più raro che bello .

Il primo è fondamentale , ottimo acquisto per chi si avvicina al progressive

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 25, 2008, 1:14 pm | Post: 193
Quote From : luca2112 July 25, 2008, 1:10 pm
sì il secondo album è lontano dal prog: cmq più raro che bello .

Il primo è fondamentale , ottimo acquisto per chi si avvicina al progressive


Luca2112, sono andato indietro nel tempo (...) ed eri stato tu a portare nel thread i Quatermass, nell'ormai lontano 28 maggio (Rock FM c'era ancora...)

Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on July 25, 2008, 1:36 pm | Post: 194
non c'è problema su chi ne ha parlato per primo , l'importante è diffondere cultura rock( in questo caso progressiva)

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 25, 2008, 1:40 pm | Post: 195
Quote From : luca2112 July 25, 2008, 1:36 pm
non c'è problema su chi ne ha parlato per primo , l'importante è diffondere cultura rock( in questo caso progressiva)



completamente d'accordo



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: civa72 on July 25, 2008, 4:13 pm | Post: 196
Ciao ragazzi ! Qualcuno di voi sa dirmi qualcosa sulla band dei Pallas?
Tempo fa, ho sentito un pezzo dall'album The Sentinel e mi è piaciuto...
Che ne pensate, ne vale la pena approfondire la conoscenza di questo gruppo?


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on July 25, 2008, 4:49 pm | Post: 197
sicuramente , è un gruppo molto interessante della scena new prog : the sentinel è il loro capolavoro , puoi cominciare con quello per farti un idea

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 28, 2008, 8:14 am | Post: 198
Non li conosco, ma mi sto informando...
http://www.rock-impressions.com/pallas_arti.htm


Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on July 28, 2008, 9:16 am | Post: 199
Per chi ama le sonorità magmiane , consiglio l'ultimo album degli Universal Torem Orchestra " the magus" ( etichetta black widow).

Board Image

Secondo album per questa band di Pesaro cresciuta a pane e Magma ma rielaborando poi il sound con gusto originale.
Trovo l'album un gradino superiore al precedente "rituale alieno" ( che è cmq un discone) ed è sicuramente impegnativo ma di estremo fascino e in cui spicca la voce stupenda di Anna Torres Fraile.
Sonorità moderne e fascino arcano si intrecciano ottimamamente in un album che considero tra le migliori uscite in ambito prog italiano.
Visti 2 volte dal vivo e sono qualcosa di incredibile: non perdeteli se capitano dalle votre parti in futuro.
Per sentire qualche estratto :
http://www.myspace.com/universaltotemorchestra


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 28, 2008, 10:02 am | Post: 200
...
Visti 2 volte dal vivo e sono qualcosa di incredibile: non perdeteli se capitano dalle votre parti in futuro.
Per sentire qualche estratto :
http://www.myspace.com/universaltotemorchestra
[/quote]

De "Universal Totem Orchestra" conoscevo "rituale alieno", ora la cosa mi incuriosisce. Si trova in giro il nuovo?

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on July 28, 2008, 10:47 am | Post: 201
direi di sì , si dovrebbe trovare facilmente : è distribuito dalla black widow se avessi problemi a trovarlo puoi visitare il loro sito www.blackwidow.it

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 28, 2008, 2:31 pm | Post: 202
E' ora di proporre il miglior pezzo progressive!

Per me:
Straniero: Think of me with kindness - Octopus (Gentle Giant)
Italiano: Impressioni di settembre - Storia di un minuto (PFM)

...e' ovvio che sono solamente 2 dei miei 12000 preferiti!!

Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: civa72 on July 28, 2008, 3:33 pm | Post: 203
E' troppo complicato determinare il miglior pezzo prog... ma ci provo anch'io così per gioco...

straniero: SUPPER'S READY - Genesis
Italiano: La Carrozza Di Hans - P.F.M. e Canto Nomade Per Un Prigioniero Politico - Banco D.M.S. (a pari merito)
recente: The Light - Spock's Beard


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on July 28, 2008, 4:23 pm | Post: 204
oddio, difficilissimo ce ne sarebbero migliaia , provo e sarò un pò prevedibile:

italiano: Area luglio agosto settembre (nero)
straniero: Pink Floyd Echoes

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on July 29, 2008, 8:42 am | Post: 205
Quote From : civa72 July 28, 2008, 3:33 pm
E' troppo complicato determinare il miglior pezzo prog... ma ci provo anch'io così per gioco...

straniero: SUPPER'S READY - Genesis
Italiano: La Carrozza Di Hans - P.F.M. e Canto Nomade Per Un Prigioniero Politico - Banco D.M.S. (a pari merito)
recente: The Light - Spock's Beard


quoto, quoto in pieno.
Supper's Ready e' il pezzo in assoluto che sento quando "non so cosa mettere su". Dalle prime note sono gia' contento della scelta fatta.
Grande pezzo...
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on August 10, 2008, 9:21 am | Post: 206
Per gli amanti del sound di Canterbury ( Egg, Caravan, Hatfield & the North etc) segnlo questa band olandese molto valida , i Supersister con l'album "to the highest bidder" del 1971 , piccolo gioiello del prog europeo.
La ristampa in cd è della esoteric records
Board Image

Edited by luca2112 : August 10, 2008, 9:21 am

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maggiebungle on August 13, 2008, 8:28 am | Post: 207
Quote From : giobike59 July 28, 2008, 2:31 pm
E' ora di proporre il miglior pezzo progressive!

Per me:
Straniero: Think of me with kindness - Octopus (Gentle Giant)
Italiano: Impressioni di settembre - Storia di un minuto (PFM)

...e' ovvio che sono solamente 2 dei miei 12000 preferiti!!

Gio



Bellissime!!
Alle mie scelte ci penso bene e le posto, anche se saranno scelte ovviamente un po' forzate! Per adesso poteri dire:
Luglio Agosto Settembre nero degli Area, Karn evil 9 ELP, però come non dire appunto Impressioni o Firth of Fifth... Via, è troppo difficile!

Posted By: BRUTUS on August 13, 2008, 4:22 pm | Post: 208
come dire a una madre a che figlio vuol più bene,vabbè provo:
straniero: http://it.youtube.com/watch?v=GAKjeraXCws
italiano:metterei tutto l'album ma scelgo questa,mi piace anche il termine,un pò arcaico http://it.youtube.com/watch?v=zb6jcJUik7o

-----------------------
Board Image

Posted By: BRUTUS on August 13, 2008, 4:38 pm | Post: 209
a dimenticavo,2-3 giorni fà ho visto i beggars farm con lanzetti, very good, bernardo splendida persona,se sbattuto a cercar un pennarello perchè volevo il suo autografo sul cd,altra gente mi avrebbe mandato....buona musica a tutti. per chi è libero http://www.myspace.com/festivalcrescendo

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on August 13, 2008, 6:25 pm | Post: 210
[quote poster=BRUTUS date=1218640976]
italiano:metterei tutto l'album ma scelgo questa,mi piace anche il termine,un pò arcaico http://it.youtube.com/watch?v=zb6jcJUik7o[/quote]

Capolavoro assoluto!!!!!


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on August 13, 2008, 8:30 pm | Post: 211
[quote poster=BRUTUS date=1218640976]come dire a una madre a che figlio vuol più bene,vabbè provo:
straniero: http://it.youtube.com/watch?v=GAKjeraXCws
italiano:metterei tutto l'album ma scelgo questa,mi piace anche il termine,un pò arcaico http://it.youtube.com/watch?v=zb6jcJUik7o [/quote]

Grande Brutus ! SELLING ENGLAND BY THE POUND è il mio album preferito di sempre!!!

Dei Biglietto Per L'Inferno adoro questa canzone:
http://it.youtube.com/watch?v=Obqj6uLa_C0

Edited by civa72 : August 13, 2008, 8:34 pm

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: Johnny_B_Goode on August 13, 2008, 9:24 pm | Post: 212
Lo sapete, vero, che il cantante dei Biglietto Per L'Inferno, dopo aver cantato un brano come "Confessione", si è fatto frate?

Non so se ne avete già parlato.
Io mi sento di consigliarvi i Metamorfosi: un gruppo clone del Banco Del Mutuo Soccorso, ma trovo che "E fu il sesto giorno" sia davvero magico.

E poi i Fiaba: gruppo siciliano che mescola la musica folk medievale a sonorità prog metal, raccontando di fate e folletti. Molto suggestivi...


Edited by Johnny_B_Goode : August 13, 2008, 9:26 pm

Posted By: civa72 on August 13, 2008, 9:45 pm | Post: 213
Lo sapete, vero, che il cantante dei Biglietto Per L'Inferno, dopo aver cantato un brano come "Confessione", si è fatto frate?

Si, l'ho saputo ascoltando una puntata di Easy Rider dal buon Mox... E' curioso il fatto che il brano ha un testo polemico proprio nei confronti della chiesa...
Mi viene in mente una frase, ora non ricordo l'autore:
"L'uomo assurdo è quello che non cambia mai opinione"

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on August 14, 2008, 6:50 am | Post: 214
Quote From : Johnny_B_Goode August 13, 2008, 9:24 pm

Non so se ne avete già parlato.
Io mi sento di consigliarvi i Metamorfosi: un gruppo clone del Banco Del Mutuo Soccorso, ma trovo che "E fu il sesto giorno" sia davvero magico.


grande gruppo, visto live qualche anno fa.
non sono d'accordissimo che siano cloni del Banco , ossia hanno sicuramente delle influenze in comune ma poi il percorso musicle lo trovo diverso.
Inferno è il loro capolavoro assoluto mentre trovo un opera da rivalutare " e fu il sesto giorno" , che ha sicuramente delle ingenuità e non raggiunge il vertice dell'album successivo ma che trovo cmq valido.Spesso viene snobbato.
Il 3 album , il + recente, Paradiso , mi è piaciuto molto e , da quanto ho letto , dovrebbe uscire Purgatorio nei prossimi mesi.


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Johnny_B_Goode on August 14, 2008, 10:01 am | Post: 215
Quote From : luca2112 August 14, 2008, 6:50 am
Quote From : Johnny_B_Goode August 13, 2008, 9:24 pm

Non so se ne avete già parlato.
Io mi sento di consigliarvi i Metamorfosi: un gruppo clone del Banco Del Mutuo Soccorso, ma trovo che "E fu il sesto giorno" sia davvero magico.


grande gruppo, visto live qualche anno fa.
non sono d'accordissimo che siano cloni del Banco , ossia hanno sicuramente delle influenze in comune ma poi il percorso musicle lo trovo diverso.
Inferno è il loro capolavoro assoluto mentre trovo un opera da rivalutare " e fu il sesto giorno" , che ha sicuramente delle ingenuità e non raggiunge il vertice dell'album successivo ma che trovo cmq valido.Spesso viene snobbato.
Il 3 album , il + recente, Paradiso , mi è piaciuto molto e , da quanto ho letto , dovrebbe uscire Purgatorio nei prossimi mesi.


Li ho definiti cloni esclusivamente per il tipo di voce del cantante, molto potente
e profonda. Personalmente preferisco "E fu il sesto giorno" perchè gli altri 2 dischi IMHO sono troppo basati sugli standard del progressive più tradizionale, rischiando di finire nel calderone di tutti i gruppi di quegli anni.
Al contrario, "E fu il sesto giorno" lo trovo un ottimo compromesso tra la tipica melodia italiana (anche quella più commerciale) e arrangiamenti sinfonici; per non parlare di quei cori alla Morricone che spuntano in brani come Hiroshima. Forse per questo ne risulta un progressive lievemente diverso.

Per non parlare dei testi, che trovo meravigliosi.

Posted By: maggiebungle on August 14, 2008, 10:33 am | Post: 216
[quote poster=civa72 date=1218655823]

Dei Biglietto Per L'Inferno adoro questa canzone:
http://it.youtube.com/watch?v=Obqj6uLa_C0[/quote]


Anch'io la adoro!!! Comunque è molto bello tutto il disco, c'è da dire che questa è proprio una perla!

Qualcuno mi sa dire invece com'è l'album (credo) del 92?

Edited by maggiebungle : August 14, 2008, 10:34 am

Posted By: BRUTUS on August 14, 2008, 11:36 am | Post: 217
il primo è inarrivabile, però vai qua per info.
http://www.bigliettoperlinferno.com/discografia.html

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on August 14, 2008, 12:23 pm | Post: 218
Quote From : maggiebungle August 14, 2008, 10:33 am

Qualcuno mi sa dire invece com'è l'album (credo) del 92?


in realtà è un album postumo , "il tempo della semina", registrato in origine nel 1975 ma mai pubblicato se non dalla mellow records nel 1992.

Ottimo album un gradino sotto l'omonimo capolavoro ma vale la pena

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: BRUTUS on August 14, 2008, 2:07 pm | Post: 219
avete visto chi cantava qua?
http://it.youtube.com/watch?v=FjQ6Zdz31SU

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on August 14, 2008, 3:45 pm | Post: 220
e già :un gran album questo del Buon Vecchio Charlie e Benson protagonista anche nella composizione prima di diventare il "personaggio" attuale



-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maggiebungle on August 14, 2008, 10:34 pm | Post: 221
Grazie luca!

Posted By: maggiebungle on August 19, 2008, 7:35 am | Post: 222
Probabilmente arrivo tardi.. comunque.. ho saputo che è uscito un dvd del Balletto di Bronzo, altro dirvi non so, spero di trovarlo in qualche negozio al più presto!!!

Qualcuno l'ha visto?

Posted By: Johnny_B_Goode on August 19, 2008, 8:25 am | Post: 223
A inizio 2008 è anche uscito il primo dvd ufficiale delle Orme: "Live In Pennsylvania" (in rete si trova il live al progfest del 97, ma è un bootleg)

Già...negli Usa...perchè in Italia li fanno suonare giusto nelle feste in piazza
Comunque grandissimo live, vengono alternati brani recenti tratti da "Infinito" ai classici di "Collage e Uomo di Pezza". Nel finale, attenzione, viene riproposto PER INTERO "Felona e Sorona" (fortunatamente cantato interamente in italiano)

Tagliapietra, coi capelli bianchi sta benissimo



Posted By: luca2112 on August 19, 2008, 8:32 am | Post: 224
Quote From : maggiebungle August 19, 2008, 7:35 am
Probabilmente arrivo tardi.. comunque.. ho saputo che è uscito un dvd del Balletto di Bronzo, altro dirvi non so, spero di trovarlo in qualche negozio al più presto!!!

Qualcuno l'ha visto?


bellissimo e consigliatissimo!

ci sono anche 4 brani nuovi ( ottimi in particolare Napoli sotteranea) oltre ai classico YS e brani da Leonero Vero .
Negli extra anche alcuni brani con solo Gianni Leone : che personaggio ma sopratutto che grande musicista ed era ora che ci fosse anche una testimonianza video!

Ecco la tracklist
Deliquio Viola
Tastiere Isteriche
Napoli Sotterranea
Certezze Fragili
Donna Vittoria
Ys Introduzione
Ys Primo Incontro
Ys Secondo Incontro
Ys Terzo Incontro
Epilogo
Né Ieri Né Domani
L’Emofago
Il Castello


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on August 19, 2008, 3:53 pm | Post: 225
Quote From : Johnny_B_Goode August 19, 2008, 8:25 am
A inizio 2008 è anche uscito il primo dvd ufficiale delle Orme: "Live In Pennsylvania" (in rete si trova il live al progfest del 97, ma è un bootleg)

Già...negli Usa...perchè in Italia li fanno suonare giusto nelle feste in piazza
Comunque grandissimo live, vengono alternati brani recenti tratti da "Infinito" ai classici di "Collage e Uomo di Pezza". Nel finale, attenzione, viene riproposto PER INTERO "Felona e Sorona" (fortunatamente cantato interamente in italiano)


Felona e Sorona per intero!? Assolutamente imperdibile !


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: giobike59 on August 20, 2008, 2:20 pm | Post: 226
Quote From : civa72 August 19, 2008, 3:53 pm
Quote From : Johnny_B_Goode August 19, 2008, 8:25 am
A inizio 2008 è anche uscito il primo dvd ufficiale delle Orme: "Live In Pennsylvania" (in rete si trova il live al progfest del 97, ma è un bootleg)

Già...negli Usa...perchè in Italia li fanno suonare giusto nelle feste in piazza
Comunque grandissimo live, vengono alternati brani recenti tratti da "Infinito" ai classici di "Collage e Uomo di Pezza". Nel finale, attenzione, viene riproposto PER INTERO "Felona e Sorona" (fortunatamente cantato interamente in italiano)


Felona e Sorona per intero!? Assolutamente imperdibile !


Lo compro!! di sicuro
Le Orme appartengono alla mia gioventu'. Li ho visti solo una volta dal vivo e mi piacerebbe rivederli ora.
Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on August 20, 2008, 2:32 pm | Post: 227
Ho letto che la riproposizione per intero di Felona e Sorona non è comunque una rarità, ma anzi è abbastanza frequente ai loro concerti (del restotutto il disco dura solo mezz'ora): già quel bootleg video di cui parlavo prima, Progfest '97, altro non è che F&S suonato integralmente, anche se nella versione inglese.

Purtroppo io non li ho mai visti dal vivo, le Orme non hanno il giro di concerti che hanno PFM e New Trolls e, rispetto a loro, hanno anche l'handicap di non avere anche dei brani considerati "popolari" da permettergli esibizioni gratuite, ad esempio nelle piazze: quando lo fanno, hanno un pubblico decisamente ristretto, per questo limitano le date live. E poi vanno a fare i dvd in america...



Posted By: Johnny_B_Goode on August 20, 2008, 2:45 pm | Post: 228
Altri due consigli, completamente slegati e differenti tra di loro, ma che vi propongo perchè li ho riascoltati recentemente

Non so se avete già parlato degli Osanna, gruppo di progressive-folk-napoletano (ebbene sì, io li definirei così). Beh, ascoltatevi la colonna sonora di "Milano Calibro 9", film poliziottesco degli anni 70: semplicemente grandioso.Anche perchè le musiche sono state scritte insieme ad un certo Luis Bacalov, che ha "solo" scritto i primi due concerto grosso dei New Trolls . Sono quasi sicuro che, anche se non avete mai visto il film, molti di voi conosceranno il primo brano.

Il secondo consiglio...lo so che mi prenderete per matto...
Provate ad ascoltere il primo disco di Max Gazzè, "Contro un'onda del mare". Beh, come opera prima, il simpatico cantante ha scritto un disco molto carico di atmosfere, tastiere suggestive, brani strumentali...personalmente non avrei difficoltà a definirlo progressive. Peccato che poi abbia optato per un altro genere (anche perchè in effetti quel disco non ha avuto molto successo), ma trovo che la qualità di quelle canzoni dia davvero alta.

Posted By: luca2112 on August 20, 2008, 4:47 pm | Post: 229
Quote From : Johnny_B_Goode August 20, 2008, 2:45 pm

Non so se avete già parlato degli Osanna, gruppo di progressive-folk-napoletano (ebbene sì, io li definirei così). Beh, ascoltatevi la colonna sonora di "Milano Calibro 9", film poliziottesco degli anni 70: semplicemente grandioso.Anche perchè le musiche sono state scritte insieme ad un certo Luis Bacalov, che ha "solo" scritto i primi due concerto grosso dei New Trolls . Sono quasi sicuro che, anche se non avete mai visto il film, molti di voi conosceranno il primo brano.


Grande album citato di meno rispetto a Palepoli e L'uomo ma è opera interessante e valida per gli Osanna.
Ristampato recentemente anche in versione digipack
Milano Calibro 9 è un capolavoro assoluto del cinema di genere italiano anni '70.
Ha avuto + successo il film della colonna sonora ma il ruolo della musica degli Osanna è funzionale ed azzecatissima per accompagnare le vicende del film

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Johnny_B_Goode on August 20, 2008, 5:18 pm | Post: 230
Quote From : luca2112 August 20, 2008, 4:47 pm

Grande album citato di meno rispetto a Palepoli e L'uomo ma è opera interessante e valida per gli Osanna.


Forse lo citano di meno perchè comunque è meno "originale" rispetto agli altri due, oltre al fatto che gran parte del lavoro l'ha fatto Bacalov: nell'ultimo brano, ad un certo punto viene quasi da cantare "To die, to sleep, maybe to dream" tanto sembra una naturale continuazione dell'opera dei New Trolls.
Gli altri brani invece si rifanno al più tipico progressive, mentre negli altri dischi hanno fatto sentire molto la loro origine napoletana: a me personalmente quei dischi non piacciono (ma non per il napoletano eh ) però di sicuro non tentavano di clonare Pfm o Banco.


Milano Calibro 9 è un capolavoro assoluto del cinema di genere italiano anni '70.
Ha
avuto + successo il film della colonna sonora

Mai visto il film, però quando ho sentito il disco, ho drizzato le orecchie con il primo e l'ultimo brano, perchè li conoscevo già, anzi quasi ci cantavo sopra. Possibile che il primo movimento sia stato utilizzato, ad esempio, per una sigla?
Invece "There Will Be Time" è possibile che abbia avuto successo come singolo? E' una gran bella canzone (peccato per la pronuncia )








Posted By: luca2112 on August 20, 2008, 6:10 pm | Post: 231
Quote From : Johnny_B_Goode August 20, 2008, 5:18 pm
Invece "There Will Be Time" è possibile che abbia avuto successo come singolo? E' una gran bella canzone (peccato per la pronuncia )


esattamente usci come 45 giri : è uno deipochi singoli eistenti degli Osanna

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Johnny_B_Goode on August 20, 2008, 6:29 pm | Post: 232
No ma voglio dire: è possibile che quel brano (ma anche il primo movimento) abbia goduto di un successo estraneo al film?
Per dire: io sono del 1980, quindi l'epoca del progressive non l'ho vissuta , il film non l'ho mai visto...eppure quando sentii il disco per la prima volta (l'anno scorso) ero sicuro di averli già sentiti, come capita talvolta quando certi brani vengono usati come sigle televisive o usi alternativi.

Posted By: luca2112 on August 21, 2008, 7:10 am | Post: 233
sicuramente in tv è passato ma ricordarsi le trasmissioni mi è difficile : in tempi recenti ricordo blob e stracult che l'hanno passata essendo Giusti un esperto e fan del cinema di genere.
Cmq il film , per chi non lo ha visto , lo consiglio , ameno che non disprezziate il cinema poliziesco ( o poliziottesco come si diceva per questo genere in Italia)

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on August 21, 2008, 8:06 am | Post: 234
Essendo un film uscito nel 1972, sicuramente l'hanno fatto in televisione piu' di una volta. Hanno utilizzato brani di qs film in trasmissioni (Blob) e addirittura ho riconosciuto degli spezzoni di qs film in una serie televisiva poliziesca della RAI, dove nella scena c'era una televisione accesa in un bar che trasmetteva appunto il film!
Immortale comunque rimane la colonna sonora di Bacalov interpretata magistralmente dagli Osanna

Rimanendo sul discorso prog/colonne sonore, ne abbiamo gia' parlato in qs 3d: e i Goblin con Dario Argento?
Chissa' perche' la musica prog e' comunque associata a film noir o horror...

Gio


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on August 21, 2008, 8:50 am | Post: 235
Quote From : giobike59 August 21, 2008, 8:06 am

Chissa' perche' la musica prog e' comunque associata a film noir o horror...
Gio


Perchè comunque i suoni nuovi inventati dai gruppi prog (in particolare per il moog) avevano un qualcosa di "inquietante" e di "fuori dal mondo" che ben si legavano all'immaginario dell'horror; per non parlare poi dell'Hammond. Prima di loro, era molto diffuso l'uso del theremin, che per il suo timbro evanescente e misterioso, era usato per creare l'effetto dei fantasmi, oppure per i film di fantascienza (famosissimo il tema di Star Trek, suonato con quello strumento)

A parte i già citati Goblin, ricordiamo anche un certo Keith Emerson (Inferno) e un tale Mike Oldfield (Tubualar Bells). Ma, senza andare troppo indietro nel passato, anche il tema di Twin Peaks di Angelo Badalamenti.

Ma voi sapete che un paio di gruppi prog hanno anche fatto da colonna sonora ai primi film di Diego Abatantuono (quelli dove faceva il meridionale)? Come non dimenticare il tema di "Attila, flagello di Dio" cantato dalla Pfm (e come non dimenticare la DIMENTICABILE interpretazione di Franz di Cioccio in quel film? ). Sempre del buon Diego Abatantuono, cito anche "Il ras del quartiere" (piccolo gioiello, se vi piaceva quel genere di film) il cui tema è stato scritto dai Goblin, mentre il film si apriva con "Chi ha paura della notte", sempre della Pfm.



Posted By: luca2112 on August 21, 2008, 9:47 am | Post: 236
Sicuramnete c'è un legame tra il cinema di genere e le sonorità progressive che si prestano maggiormente ad accompagnare certe atmosfere.

Oltre ai grandi Goblin con tanti album bellissimi , consiglio "shock" dei Libra ( altro ottimo gruppo dell stagione prog italiana anni 70) , colonna sonora dell'omonimo film di M.Bava del 1977.
Lo stile è quello dei goblin ma ci sono delle caratteristiche peculiari della band che ne fanno un lavoro interessante ed inquietante in alcuni passaggi.



-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Johnny_B_Goode on August 21, 2008, 10:06 am | Post: 237
A tal proposito ricordo che Trevor Rabin, chitarrista degli Yes nel periodo anni 80 (quello di 90125) è diventato un rinomato compositore di colonne sonore: Armagetton e Fast & Furious sono sue.

Ah...non è proprio progressive, ma un'ottimo connubio tra rock, classica e new age: la colonna sonora di Dune, scritta dai Toto e Brian Eno, in collaborazione con un orchestra sinfonica.
Il film, pur essendo di David Lynch, è orribile, ma la colonna sonora merita.

Posted By: giobike59 on August 21, 2008, 10:17 am | Post: 238
...Il film, pur essendo di David Lynch, è orribile, ma la colonna sonora merita.
[/quote]

Ma no daaaaiii!!
Il film non e' cosi' brutto. Dopo 15 o 16 volte che l'hai visto, poi cominci a capirne il senso...
Comunque la colonna sonora dei Toto e' piacevole
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on August 21, 2008, 10:21 am | Post: 239
Quote From : Johnny_B_Goode August 21, 2008, 8:50 am
Quote From : giobike59 August 21, 2008, 8:06 am

Chissa' perche' la musica prog e' comunque associata a film noir o horror...
Gio


Perchè comunque i suoni nuovi inventati dai gruppi prog (in particolare per il moog) avevano un qualcosa di "inquietante" e di "fuori dal mondo" che ben si legavano all'immaginario dell'horror; per non parlare poi dell'Hammond. Prima di loro, era molto diffuso l'uso del theremin, che per il suo timbro evanescente e misterioso, era usato per creare l'effetto dei fantasmi, oppure per i film di fantascienza (famosissimo il tema di Star Trek, suonato con quello strumento)

A parte i già citati Goblin, ricordiamo anche un certo Keith Emerson (Inferno) e un tale Mike Oldfield (Tubualar Bells). Ma, senza andare troppo indietro nel passato, anche il tema di Twin Peaks di Angelo Badalamenti.

Ma voi sapete che un paio di gruppi prog hanno anche fatto da colonna sonora ai primi film di Diego Abatantuono (quelli dove faceva il meridionale)? Come non dimenticare il tema di "Attila, flagello di Dio" cantato dalla Pfm (e come non dimenticare la DIMENTICABILE interpretazione di Franz di Cioccio in quel film? ). Sempre del buon Diego Abatantuono, cito anche "Il ras del quartiere" (piccolo gioiello, se vi piaceva quel genere di film) il cui tema è stato scritto dai Goblin, mentre il film si apriva con "Chi ha paura della notte", sempre della Pfm.



Caspita Johnny, mi hai fatto tornare indietro nel tempo di 30 anni!!!
Ricordo la piccola apparizione di Franz!!!

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on August 21, 2008, 11:51 am | Post: 240
Qualche anno fa andai a vedere la Pfm, ovviamente arrivai diverse ore prima per stare in prima fila. Ad un certo punto mi sento picchiettare sulla schiena: era nientemeno che Roberto Gualdi (ai tempi il secondo batterista del gruppo, quello che suona la batteria quando Franz è alla voce) che mi chiedeva informazioni sul gruppo che campeggiava sulla mia maglietta...tali Symphony X . Diceva che aveva avuto un loro cd da parte del presidente degli Italian Dreamers, ma non aveva ancora potuto sentirli.
Al che ci mettiamo a parlare del più e del meno (nel frattempo Lucio Fabbri stava cazzeggiando al piano e Gualdi gli fece suonare l'intro di "As I Am" per confrontarlo con un brano dei Black Sabbath) e dopo un po' gli dico che secondo me dovrebbero inserire in scaletta il brano di Attila Flagello di Dio.
E Roberto mi fa "guarda...non sai quante volte ce l'hanno chiesto" ...evidentemente si vergognano, Franz per primo.

Sarebbe come chiedere a Simonetti di suonare il Gioca Jouer ai suoi concerti.

Tralaltro, voi lo sapete che la sigla del Tg5 è stata scritta da Patrick Djivas e Franz di Cioccio? Pensate quanti soldi si intascano di royalty quei due ogni giorno, considerando che viene passato almeno 6 volte al giorno.
Il mercato delle sigle televisive, del resto, è molto redditizio: anche Simonetti ha scritto diverse sigle televisive (ve lo ricordate il telefil "College"?), o Ricky Belloni dei New Trolls.
Per non parlare del repertorio di Vangelis, saccheggiato a piene mani.

Posted By: maggiebungle on August 21, 2008, 4:28 pm | Post: 241
Sarebbe come chiedere a Simonetti di suonare il Gioca Jouer ai suoi concerti.

Non ci voglio credere, ma stai parlando proprio di Claudio Simonetti?? Board Image Ihihihihi!!

Posted By: civa72 on August 21, 2008, 4:53 pm | Post: 242
Quote From : maggiebungle August 21, 2008, 4:28 pm
Sarebbe come chiedere a Simonetti di suonare il Gioca Jouer ai suoi concerti.

Non ci voglio credere, ma stai parlando proprio di Claudio Simonetti?? Board Image Ihihihihi!!
E si, cara Maggie, Simonetti è autore della musica del Gioca Jouer...

Ma vogliamo parlare di quel meraviglioso strumento che è il MELLOTRON ???



-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: Johnny_B_Goode on August 21, 2008, 5:22 pm | Post: 243
Quote From : maggiebungle August 21, 2008, 4:28 pm
Sarebbe come chiedere a Simonetti di suonare il Gioca Jouer ai suoi concerti.

Non ci voglio credere, ma stai parlando proprio di Claudio Simonetti?? Board Image Ihihihihi!!


Eh eh, benvenuta nel mondo reale

Beh, ad esempio io tempo fa ho scoperto che "La prima cosa bella" di Nicola Di Bari era stata suonata da mezza Pfm più un certo Lucio Battisti alla chitarra... Board Image

Posted By: cornalcielo on August 21, 2008, 9:31 pm | Post: 244
Quote From : Johnny_B_Goode August 21, 2008, 8:50 am
Quote From : giobike59 August 21, 2008, 8:06 am

Chissa' perche' la musica prog e' comunque associata a film noir o horror...
Gio



A parte i già citati Goblin, ricordiamo anche un certo Keith Emerson (Inferno) e un tale Mike Oldfield (Tubualar Bells). Ma, senza andare troppo indietro nel passato, anche il tema di Twin Peaks di Angelo Badalamenti.



film horror e prog? ai tempi ogni volta che ascoltavo Tubolar bells mi veniva in mente L'Esorcista e mi si drizzavano i capelli in testa

-----------------------
It's only rock'n'roll but I like it

Posted By: Johnny_B_Goode on August 22, 2008, 12:16 am | Post: 245
E pensare che Tubular Bells è tutto fuorchè inquietante, compresa quell'intro: anzi, dopo pochi minuti pare portarvi in paradiso

Però credo che Tubular Bells II sia addirittura superiore.



Posted By: luca2112 on August 22, 2008, 8:50 am | Post: 246
Quote From : maggiebungle August 21, 2008, 4:28 pm
Sarebbe come chiedere a Simonetti di suonare il Gioca Jouer ai suoi concerti.

Non ci voglio credere, ma stai parlando proprio di Claudio Simonetti?? Board Image Ihihihihi!!


...e ha fatto anche tanta musica da discoteca

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on August 22, 2008, 9:41 am | Post: 247
[...Ma vogliamo parlare di quel meraviglioso strumento che è il MELLOTRON ???

[/quote]

E pensare che i primi mellotron, come quello nella tua foto, per la riproduzione usavano i nastri!! Praticamente lla maggior parte dell'ingombro dello strumento era occupato dai nastri stessi.
All'ultimo concerto dei Musical-Box (i canadesi che rifanno i brani dei Genesis) che ho visto a Milano al conservatorio, 4 anni fa... hanno utilizzato il mellotron originale. Da quello che ricordo tale strumento e' delicatissimo e si "stara" con molta facilita'. Pare che tra un brano e l'altro, a volte, era necessaria una ritaratura (tutto tassativamente in modo analogico, ovviamente!)
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on August 22, 2008, 10:19 am | Post: 248
Quote From : giobike59 August 22, 2008, 9:41 am

E pensare che i primi mellotron, come quello nella tua foto, per la riproduzione usavano i nastri!! Praticamente lla maggior parte dell'ingombro dello strumento era occupato dai nastri stessi.
All'ultimo concerto dei Musical-Box (i canadesi che rifanno i brani dei Genesis) che ho visto a Milano al conservatorio, 4 anni fa... hanno utilizzato il mellotron originale. Da quello che ricordo tale strumento e' delicatissimo e si "stara" con molta facilita'. Pare che tra un brano e l'altro, a volte, era necessaria una ritaratura (tutto tassativamente in modo analogico, ovviamente!)
Gio


Erano praticamente la versione analogica dei primi campionatori: il "campione" era registrato su un nastro, che scorreva sulla testina alla pressione del tasto. Questo voleva dire alcune cose:
- il campione aveva una durata limitata
- prima di rischiacciare il tasto bisognava aspettare che questo tornasse alla posizione originale
- l'usura causava spesso la rottura dei nastri e, nelle migliori delle ipotesi, un allentamneto del meccanismo, che quindi ne cambiava l'intonazione: e recuperare i "ricambi" non era molto facile o economico.

Un esempio molto famoso e particolare del mellotron è l'intro di Strawberry Fields Forever dei Beatles: infatti i flauti che sentite all'inizio sono "mellotronizzati", ma registrati al contrario, dando quell'effetto innaturale e psichedelico che caratterizza il brano fin dall'inizio.

Ho letto su internet che c'è stato un fenomeno che ha costruito un mellotron collegando i tasti a dei walkman: premendoli, partiva la cassetta e, quando li si rilasciava, questa si riavvolgeva .


Posted By: giobike59 on August 22, 2008, 10:23 am | Post: 249
...Ho letto su internet che c'è stato un fenomeno che ha costruito un mellotron collegando i tasti a dei walkman: premendoli, partiva la cassetta e, quando li si rilasciava, questa si riavvolgeva .

[/quote]

evviva la fantasia!!

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on September 16, 2008, 8:17 am | Post: 250
Addio Rick, anima dei Pink Floyd.
Gio



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: BRUTUS on September 16, 2008, 10:41 am | Post: 251
la differenza tra mellotrom e sint vcs3 me la potete spiegare,o sono la stessa cosa?ad esempio battiato qua usava il vcs3,un pezzo col mellotron?
http://www.youtube.com/watch?v=8YM7-Ap3ltQ
grazie.

-----------------------
Board Image

Posted By: lexx on September 17, 2008, 4:33 pm | Post: 252
Dopo la mia presentazione il mio primo post riguarda questa grandissima branchia del rock chiamata progressive...
Amo il progressive, su tutti metto i Genesis per i quali provo una passione che sconfina nella malattia, e quando dico Genesis intendo tutta la loro carriera, a partire da From Genesis to revelations fino a Calling all stations (non trovo giusto dividere pre o post Gabriel oppure pre 1977 e post 1977 con la svolta più "accessibile"); a parte un paio di scivoloni (Genesis del 1983 e Invisible touch del 1986) tutti i loro album sono di uno spessore molto elevato, ascoltare per credere!
Ma non ci sono solo i Genesis....ovviamente ci metto (un pò a forza) i Pink Floyd e poi gli Yes, ELP, Camel, Gentle Giant, King Crimson e in Italia Il balletto di bronzo, PFM, Banco, New Trolls, Osanna, i misconosciuti Maxophone (un unico album grandissimo), il primo Battiato ecc.....
Che musica! Tutti grandissimi!


-----------------------
-"Questo non è il Vietnam, è il bowling, ci sono delle regole"




Posted By: civa72 on September 17, 2008, 4:52 pm | Post: 253
Quote From : BRUTUS September 16, 2008, 10:41 am
la differenza tra mellotrom e sint vcs3 me la potete spiegare,o sono la stessa cosa?ad esempio battiato qua usava il vcs3,un pezzo col mellotron?
http://www.youtube.com/watch?v=8YM7-Ap3ltQ
grazie.
Hai presente l'intro di "Watcher Of The Skies" (Genesis) Tony Banks lo usava molto nella prima metà dei '70
Oppure lo puoi sentire in "Epitaph" dei King Crimson... (giusto per fare un paio di esempi)

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: civa72 on September 17, 2008, 4:57 pm | Post: 254
Quote From : lexx September 17, 2008, 4:33 pm
Dopo la mia presentazione il mio primo post riguarda questa grandissima branchia del rock chiamata progressive...
Amo il progressive, su tutti metto i Genesis per i quali provo una passione che sconfina nella malattia, e quando dico Genesis intendo tutta la loro carriera, a partire da From Genesis to revelations fino a Calling all stations (non trovo giusto dividere pre o post Gabriel oppure pre 1977 e post 1977 con la svolta più "accessibile"); a parte un paio di scivoloni (Genesis del 1983 e Invisible touch del 1986) tutti i loro album sono di uno spessore molto elevato, ascoltare per credere!
Ma non ci sono solo i Genesis....ovviamente ci metto (un pò a forza) i Pink Floyd e poi gli Yes, ELP, Camel, Gentle Giant, King Crimson e in Italia Il balletto di bronzo, PFM, Banco, New Trolls, Osanna, i misconosciuti Maxophone (un unico album grandissimo), il primo Battiato ecc.....
Che musica! Tutti grandissimi!
caro Lexx, ti comunico che abbiamo gli stessi gusti musicali...
Anche per me, i GENESIS sono al numero 1 !
Ti piacciono anche i VAN DER GRAAF GENERATOR ?

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on September 18, 2008, 7:23 am | Post: 255
Quote From : lexx September 17, 2008, 4:33 pm
i misconosciuti Maxophone (un unico album grandissimo)


ah guarda da queste parti i Maxophone sono molto citati e stimatissimi.
Complimenti per i gusti musicali.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on September 21, 2008, 9:07 pm | Post: 256
Amici progressivi della Famiglia, ho una domandina per voi;
da poco, ho sentito (su radio Popolare) un paio di brani contenuti nell'ultimo album di Roberto Cacciapaglia (spero che il nome sia giusto...)
Mi sono sembrati molto, ma molto belli ! Qualcuno di voi conosce questo artista?
L'album si intitola "Incontri Con L'Anima" (se ricordo bene...), qualcuno di voi lo ha sentito???


Edited by civa72 : September 21, 2008, 9:08 pm

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on September 22, 2008, 9:15 am | Post: 257
Cacciapaglia era nei 70 collaboratore di Battiato ( in particolare in Pollution) poi ha ha fatto una carriera solista con album in cui mischiava elettronica ed orchestra .
Le ultime cose non le conosco ma sicuramente , conoscendo lo spessore del personaggio, saranno vlidissime......

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on September 23, 2008, 11:08 am | Post: 258
Anch'io conosco Cacciapaglia ma solo per il contributo a Battiato.
Visto lo spessore dei 2 credo che i suoi nuovi lavori siano di grande interesse.
Ma e' vero che Cacciapaglia ha fatto la colonna sonora dello spot della levissima??

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: IoComeIo on September 24, 2008, 11:13 pm | Post: 259
Quote From : lexx September 17, 2008, 4:33 pm
a parte un paio di scivoloni (Genesis del 1983 e Invisible touch)
a me Mama, Land Of Confusion e Domino non sono affatto dispiaciute, anzi   
Quote From : lexx September 17, 2008, 4:33 pm
i misconosciuti Maxophone (un unico album grandissimo)
Mi son semrpe chiesto se la versione inglese si contasse come altro album o no....lo stesso vale per il Banco...
Comunque è uscitto di recente  From cocoon to butterfly, dei maxophone...copio dal sito ''ufficiale''
Quote
Confezione particolare su etichetta MUVIART contenente CD+DVD VM 100 A-B/MVA, distribuito da BTF con incluso libretto che riassume la storia del gruppo milanese con foto dell'epoca. Nel CD sono presenti 10 brani recuperati da registrazioni demo, tra cui 4 tracce inedite.Tutti i brani sono stati rimasterizzati.

Il DVD contiene la registrazione presso gli studi Rai di Torino del 1976 di un breve concerto, più un bonus video della registrazione live di un brano effettuata nel 2005 presso gli studi di Radio Popolare. Completano il DVD le interviste a tutti i componenti del gruppo.



-----------------------
Il suono è caos!
Il suono è caos!
Il suono è caos!
CAOS E' SUONO!

Posted By: luca2112 on September 25, 2008, 7:35 am | Post: 260
Quote From : IoComeIo September 24, 2008, 11:13 pm

Mi son semrpe chiesto se la versione inglese si contasse come altro album o no....lo stesso vale per il Banco...


mah non saprei direi di no : è semplicemente la versione inglese del'album come anche contamination del Rovescio della Medaglia


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: Johnny_B_Goode on September 25, 2008, 10:20 am | Post: 261
Dali's Dilemma - "Manifesto for futurism"
Prog metal di classe, molto orecchiabile, suonato ottimamente ma senza perdersi eccessivamente in virtuosismi. Un ottimo disco per chi vuole avvicinarsi al genere, oppure per chi lo apprezza, ma al momento non ha voglia di gruppi troppo impegnativi, come possono essere invece Magellan o Pain Of Salvation.

Posted By: BRUTUS on September 25, 2008, 3:53 pm | Post: 262
l'avremo gia menzionato,sicuramente,ma di sti tempi m'intrippo con questo...
specie il brano omonimo.
gravy train a ballad of peaceful man

Edited by BRUTUS : September 25, 2008, 3:57 pm

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on September 25, 2008, 6:28 pm | Post: 263
che discone!
il loro più bello sicuramente per un bnd non spesso citata del panorama prog inglese anni 70

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: lexx on September 26, 2008, 8:32 am | Post: 264
Quote From : IoComeIo September 24, 2008, 11:13 pm
Quote From : lexx September 17, 2008, 4:33 pm
a parte un paio di scivoloni (Genesis del 1983 e Invisible touch)
a me Mama, Land Of Confusion e Domino non sono affatto dispiaciute, anzi


Beh, per quanto riguarda "Genesis" del 1983 ed "Invisible touch" del 1986 non dico che siano dischi orrendi e qualcosa si salva (Domino, Mama, le due Home by the sea...), ma comunque confrontati al resto della produzione si sente una sorta di stanchezza e di mancanza di ispirazione.....già il disco successivo "We can't dance" lo trovo molto più ispirato...... :padri


-----------------------
-"Questo non è il Vietnam, è il bowling, ci sono delle regole"




Posted By: Johnny_B_Goode on September 26, 2008, 11:13 am | Post: 265
Quote From : lexx September 26, 2008, 8:32 am
Quote From : IoComeIo September 24, 2008, 11:13 pm
Quote From : lexx September 17, 2008, 4:33 pm
a parte un paio di scivoloni (Genesis del 1983 e Invisible touch)
a me Mama, Land Of Confusion e Domino non sono affatto dispiaciute, anzi


Beh, per quanto riguarda "Genesis" del 1983 ed "Invisible touch" del 1986 non dico che siano dischi orrendi e qualcosa si salva (Domino, Mama, le due Home by the sea...), ma comunque confrontati al resto della produzione si sente una sorta di stanchezza e di mancanza di ispirazione.....già il disco successivo "We can't dance" lo trovo molto più ispirato...... :padri


Sicuramente i Genesis hanno saputo cavalcare l'onda commerciale: hanno capito che il progressive era una musica sorpassata e bisognava evolverla...oppure passare ad un pop/rock, certamente curato, ma più orecchiabile (che è quello che hanno fatto gli Yes oppure gli Asia). Anche perchè in quel periodo nascevano gruppi clone come i Marillion, che hanno ripreso i Genesis, ma li hanno adattati ai suoni e lo stile degli anni 80.
E comunque, secondo me, i Genesis hanno retto molto bene l'abbandono di Peter Gabriel (Trick Of The Tail è magnifico); la batosta è arrivata con l'abbandono di Steve Hackett, sicuramente il più preparato musicalmente e il più propenso alla sperimentazione.
Tu lascia in mano una band a Phil Collins (che ha già in mente una carriera solista), Tony Banks (in perenne contrasto con le idee di Gabriel) e Mike Rutherford (chitarrista mediocre, incapace di suonare i brani vecchi) ed ecco che hai in mano una grande macchina per fare soldi.

Posted By: giobike59 on September 26, 2008, 12:31 pm | Post: 266
...Tu lascia in mano una band a Phil Collins (che ha già in mente una carriera solista), Tony Banks (in perenne contrasto con le idee di Gabriel) e Mike Rutherford (chitarrista mediocre, incapace di suonare i brani vecchi) ed ecco che hai in mano una grande macchina per fare soldi.
[/quote]

Johnny, e' proprio l'esatta opinione che mi sono fatto dei Genesis.
Infatti e' da un po' che seguo Steve Hackett da solista e brani come "spectral morning" sono davvero molto belli.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on September 26, 2008, 1:17 pm | Post: 267
Quote From : giobike59 September 26, 2008, 12:31 pm

Johnny, e' proprio l'esatta opinione che mi sono fatto dei Genesis.
Infatti e' da un po' che seguo Steve Hackett da solista e brani come "spectral morning" sono davvero molto belli.
Gio


Ma anche solo "Genesis Revisited", dove ha riarrangiato i brani dei Genesis, è un capolavoro.

Posted By: IoComeIo on September 26, 2008, 2:16 pm | Post: 268
Approposito di stefani, qualcuno ha mai sentito Steve Howe,''solista''?
MIN-CHIA  
l'ho sentito du anni fa (anche di più) e tutt'ora non aspetto altro che di risentirlo, ha una padronanza dello strumento inaudita      

-----------------------
Il suono è caos!
Il suono è caos!
Il suono è caos!
CAOS E' SUONO!

Posted By: Johnny_B_Goode on September 26, 2008, 4:39 pm | Post: 269
Quote From : IoComeIo September 26, 2008, 2:16 pm
Approposito di stefani, qualcuno ha mai sentito Steve Howe,''solista''?


Steve Howe e Steve Hackett sono due tra i migliori chitarristi della storia della musica. Più che altro hanno entrambi un proprio stile, che non è mai stato imitato dai chitarristi successivi, mentre i chitarristi rock moderni hanno preferito trarre ispirazione dai vari Gilmour, Clapton e Blackmore.
E infatti è triste che, in tutte le varie classifiche sui chitarristi più bravi della storia del rock, questi due non vengano quasi mai nominati, preferendo nomi altrettanto noti, ma decisamente meno bravi.

Posted By: luca2112 on September 26, 2008, 4:56 pm | Post: 270
Quote From : Johnny_B_Goode September 26, 2008, 4:39 pm

E infatti è triste che, in tutte le varie classifiche sui chitarristi più bravi della storia del rock, questi due non vengano quasi mai nominati, preferendo nomi altrettanto noti, ma decisamente meno bravi.


purtroppo è vero: citati raramente anche perchè spesso colpisce il chitarrista che fa lo sborrone mentre loro sono meno appariscenti....ma noi li amiamo lo stesso a prescindere dalle classifiche più o meno autorevoli

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: lexx on September 26, 2008, 5:27 pm | Post: 271
Penso anch'io che Hackett e Howe siano troppo sottovalutati; Hackett con i Genesis è stato messo troppo in disparte, dato che la parte del leone la faceva soprattutto Banks, ma quando gli davano spazio si sentiva.....tra l'altro già nel 1971, ai tempi di Nursery crime, esibiva la tecnica del tapping, in anticipo di qualche anno rispetto a Van Halen, che infatti lo citava come influenza!
Lo stesso discorso va fatto anche per Howe....se si ascolta The Clap da "The Yes album" si sente un suono ed una tecnica che, per me, Page mutuò successivamente nell'album Houses of the holy....e visto che Led Zeppelin e Yes erano spesso in tournee insieme in quegli anni, non escludo un'influenza di Howe in Page....ma sono supposizioni!
Comunque due grandi chitarristi, con uno stile molto personale ed unico.....


-----------------------
-"Questo non è il Vietnam, è il bowling, ci sono delle regole"




Posted By: civa72 on September 26, 2008, 5:35 pm | Post: 272
Quote From : Johnny_B_Goode September 26, 2008, 1:17 pm
Quote From : giobike59 September 26, 2008, 12:31 pm

Johnny, e' proprio l'esatta opinione che mi sono fatto dei Genesis.
Infatti e' da un po' che seguo Steve Hackett da solista e brani come "spectral morning" sono davvero molto belli.
Gio


Ma anche solo "Genesis Revisited", dove ha riarrangiato i brani dei Genesis, è un capolavoro.
Certo, basta vedere chi ha suonato in quel disco... grandissimi nomi:
John Wetton, Bill Bruford, Tony Levin, Chester Thompson...

Vorrei dire la mia sui Genesis; i dischi dell'era Gabriel sono straordinari, non mi stancherò mai di ascoltarli. Se dovessi metterli in ordine di importanza per quanto mi riguarda, questa è la classifica:

1) SELLING ENGLAND BY THE POUND (inarrivabile, eccezionale, lo adoro...)

2) FOXTROT- THE LAMB LIES...(a parimerito, comunque molto differenti fra loro)

3) NURSERY CRYME - (il primo disco veramente maturo della band)

4) TRESPASS - (il livello non è altissimo, ma è un ottimo album...)

5) From Genesis To Revelations (Lo so, suona vecchio ed è un disco piuttosto ingenuo, ma contiene già, in parte, la magia firmata Genesis... a me piace!)

A TRICK OF THE TAIL è bellissimo, di alto livello... ma contiene già, secondo me, qualche passo falso; Robbery Assault And Battery è un grande pezzo, ma io trovo che sia stato composto sulla falsa riga di THE BATTLE OF EPPING FOREST (da Selling England...) come se il gruppo avesse avuto bisogno per la prima volta di attingere dal proprio passato.
E poi c'è Ripples, che non è certo male, ma non merita di stare nello stesso album, dove ci sono capolavori quali Dance On A Volcano, Entagled, Los Endos...
WIND AND WUTHERING, sembra fatto di materiale risalente allo stesso periodo del precedente, materiale che inizialmente era stato messo da parte... ma sotto alcuni aspetti, trovo che sia addirittura migliore...

...oddio, sto scrivendo troppo scusate...

Un ultima cosa, i pezzi che meritano, degli anni '80:

MAMA, Illegal Alien, Home By The Sea non è male, ma sembra un tentativo non del tutto riuscito di tornare alla suite, al pezzo lungo...molto meglio DOMINO, poi Tonight Tonight tonight, The Brazilian...

ok, per ora mi fermo...




-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: lexx on September 26, 2008, 6:12 pm | Post: 273
Mmmmm, se si parla di genesis non posso certo tirarmi indietro....

Concordo con te Civa, i dischi dell'era Gabriel, da Trespass a The lamb lies down on broadway sono straordinari; cinque musicisti pieni di talento (e la riprova è che tutti anche da solisti hanno sfornato ottima musica....) ispirati al massimo e pieni di voglia di sperimentare.....

Selling england by the pound è il disco perfetto da inizio a fine, ma personalmente propendo più per The lamb lies down on broadway, vero e proprio capolavoro con una prova stratosferica di Gabriel alla voce e nei testi e anche degli altri 4 capaci di sfornare delle musiche bellissime eppure così distanti dalle atmosfere solari del disco precedente......
Trespass, seppur inferiore ai dischi successivi, rappresenta il grande salto in avanti rispetto a From Genesis to revelation, che rimane un album tenero ed adolescenziale. Nursery crime e Foxtrot......basta dire che contengono capolavori come The musical box e Supper's ready e Watcher of the skies!

Il dopo Gabriel da un lato causò un duro colpo, dato che Gabriel era Gabriel, dall'altro permise agli altri quattro di venire fuori e far capire a tutti che il gruppo non era solo il frontman più altri musicisti...finalmente si capì che il vero fulcro era costituito dall'asse Banks-Rutherford ma comunque anche Collins ed Hackett ricprivano ruoli fondamentali. I due dischi in 4 secondo me sono validi, forse Wind and Wuthering poteva essere migliore se non avessero scartato un paio di pezzi di Hackett davvero validi....ma si stava allargando troppo ed alla fine non gli rimase altro che andarsene per conto proprio!

E qui il colpo fu davvero duro! Collins sostituì degnamente Gabriel.....Rutherford non riuscì a fare lo stesso, troppo evidente il divario con Hackett; diciamo che da allora il gruppo è stato un pò monco, mancava il tocco raffinato e sperimentale del chitarrista e rimaneva solo Banks a ricoprire ruoli solisti!
Comunque album come Duke del 1980 ed Abacab del 1981 sono ottimi, poi per il resto degli anni '80 hanno sfruttato la loro vena prolifica nello scrivere hit....l'ultimo in tre, We can't dance, era davvero un ottimo album ed anche Calling all stations, con il povero Ray Wilson alla voce, non era male!

Rimane il fatto che non mi riesce stroncare un album intero dei Genesis...troppo appassionato?


-----------------------
-"Questo non è il Vietnam, è il bowling, ci sono delle regole"




Posted By: luca2112 on October 2, 2008, 12:17 pm | Post: 274
Curved Air , storica band del progressive inglese sarà in tour con 3 date in Italia

13 Novembre - Roma (Stazione Birra)
14 Novembre - Forlì (Naima Club)
15 Novembre - Trescore Balneario - BG (Teatro Novo)





-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: BRUTUS on October 2, 2008, 12:47 pm | Post: 275
Quote From : luca2112 October 2, 2008, 12:17 pm
Curved Air , storica band del progressive inglese sarà in tour con 3 date in Italia

13 Novembre - Roma (Stazione Birra)
14 Novembre - Forlì (Naima Club)
15 Novembre - Trescore Balneario - BG (Teatro Novo)




bella notizia!sai la formazione?spero in bergamo...

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on October 2, 2008, 12:56 pm | Post: 276
line-up quasi completa:mi pare manchi il chitarrista .

per il resto

Sonja Kristina voce
Darryl Way violino tastiere
Florian Pilkington Miksa batteria




-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on October 10, 2008, 2:22 pm | Post: 277
Da quando RkFM ha chiuso, mio figlio (14 anni) ha programmato lo stereo in camera sua in modo da far partire alle 7 un CD che di volta in volta cambia, a seconda dell'umore del momento. Lui e' un metallaro convinto ma non sdegna assolutamente il prog, come lo dimostra la sua collezione privata di CD (Yes, VDGG, Pink-Floyd, ecc.).
Ieri sera aveva messo un CD dei Metallica ed io, per scherzo, gliel'ho cambiato di nascosto: ho mezzo Concerto Grosso n.1 dei New Trolls. Anche perche' credo di non averglielo mai fatto sentire.
Questa mattina l'ho trovato seduto sul suo letto e fissava lo stereo un po' assonnato mentre andava "Allegro (1 tempo)". Alla fine con un filo di voce dice: "che forza, lo voglio!".
L'ha sentito tutto e, come a me, gli e' piaciuto molto anche "Shadow", in onore a Jimi Hendrix.
Sicuramente oggi ha iniziato la giornata in modo diverso e mi ha fatto piacere un sacco quando mi ha detto: "Pa', fammi ancora di questi scherzi..."

Gio



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on October 10, 2008, 2:52 pm | Post: 278
Quote From : giobike59 October 10, 2008, 2:22 pm
Da quando RkFM ha chiuso, mio figlio (14 anni) ha programmato lo stereo in camera sua in modo da far partire alle 7 un CD che di volta in volta cambia, a seconda dell'umore del momento. Lui e' un metallaro convinto ma non sdegna assolutamente il prog, come lo dimostra la sua collezione privata di CD (Yes, VDGG, Pink-Floyd, ecc.).
Ieri sera aveva messo un CD dei Metallica ed io, per scherzo, gliel'ho cambiato di nascosto: ho mezzo Concerto Grosso n.1 dei New Trolls. Anche perche' credo di non averglielo mai fatto sentire.
Questa mattina l'ho trovato seduto sul suo letto e fissava lo stereo un po' assonnato mentre andava "Allegro (1 tempo)". Alla fine con un filo di voce dice: "che forza, lo voglio!".
L'ha sentito tutto e, come a me, gli e' piaciuto molto anche "Shadow", in onore a Jimi Hendrix.
Sicuramente oggi ha iniziato la giornata in modo diverso e mi ha fatto piacere un sacco quando mi ha detto: "Pa', fammi ancora di questi scherzi..."

Gio



La prossima volta mettigli Metal Machine Music di Lou Reed. Te ne sarà grato.

Posted By: civa72 on October 10, 2008, 4:38 pm | Post: 279
Quote From : giobike59 October 10, 2008, 2:22 pm
Da quando RkFM ha chiuso, mio figlio (14 anni) ha programmato lo stereo in camera sua in modo da far partire alle 7 un CD che di volta in volta cambia, a seconda dell'umore del momento. Lui e' un metallaro convinto ma non sdegna assolutamente il prog, come lo dimostra la sua collezione privata di CD (Yes, VDGG, Pink-Floyd, ecc.).
Ieri sera aveva messo un CD dei Metallica ed io, per scherzo, gliel'ho cambiato di nascosto: ho mezzo Concerto Grosso n.1 dei New Trolls. Anche perche' credo di non averglielo mai fatto sentire.
Questa mattina l'ho trovato seduto sul suo letto e fissava lo stereo un po' assonnato mentre andava "Allegro (1 tempo)". Alla fine con un filo di voce dice: "che forza, lo voglio!".
L'ha sentito tutto e, come a me, gli e' piaciuto molto anche "Shadow", in onore a Jimi Hendrix.
Sicuramente oggi ha iniziato la giornata in modo diverso e mi ha fatto piacere un sacco quando mi ha detto: "Pa', fammi ancora di questi scherzi..."

Gio

Ti capisco perfettamente, caro Giobike. Mio figlio ha 10 anni, (ho anche una bimba di 3 anni). E' una cosa bellissima, quando vedo che si interessano alla musica, quella che piace a noi. Quando mio figlio mi chiede di mettere nel suo lettore MP3 un pezzo degli AREA o Pink Floyd o Genesis etc., provo una gioia immensa...
Ragazzi, voi che ancora non avete figli, vi auguro che in futuro, accada anche a voi... Per chi ama la Musica come Noi, queste sono grandi soddisfazioni...
Intanto mia figlia, continua a chiedermi di mettere Gioia E Rivoluzione (Area), è troppo divertente; balla e canta modificando il testo a suo piacimento


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: giobike59 on October 14, 2008, 7:55 am | Post: 280
...Ragazzi, voi che ancora non avete figli, vi auguro che in futuro, accada anche a voi... Per chi ama la Musica come Noi, queste sono grandi soddisfazioni...
Intanto mia figlia, continua a chiedermi di mettere Gioia E Rivoluzione (Area), è troppo divertente; balla e canta modificando il testo a suo piacimento
[/quote]


E' anche una creativa!!!


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on October 19, 2008, 12:08 pm | Post: 281
per gli amanti del rock progressivo segnalo che dopo molti mesi torna la rivista Paperlate rinnovata nella grafica e con moltissimi articoli e ampie recensioni

per sapere dove e come trovare la rivista

http://www.paperlate.it/



-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on October 19, 2008, 4:15 pm | Post: 282
Hey gente, avete visto sul sito Prog-Archives il thread dedicato al prog italiano?
...che bello vedere che questa Musica è apprezzata in tutto il mondo!

http://www.progarchives.com/forum/forum_posts.asp?TID=36487&FID=44&PN=134

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: giobike59 on October 22, 2008, 11:47 am | Post: 283
Quote From : luca2112 October 19, 2008, 12:08 pm
per gli amanti del rock progressivo segnalo che dopo molti mesi torna la rivista Paperlate rinnovata nella grafica e con moltissimi articoli e ampie recensioni

per sapere dove e come trovare la rivista

http://www.paperlate.it/



Grazie Luca2112. Per caso sai se e' possibile sottoscrivere ad un abbonamento di Paperlate?


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: BRUTUS on October 22, 2008, 12:51 pm | Post: 284
allora grazie a paperlate...
http://www.youtube.com/watch?v=aH1BXWY9XOk
http://www.youtube.com/watch?v=NqHt0BsMWEg
il mio conterraneo ettore vigo e martin che oramai parla con accento genovese.

http://www.youtube.com/watch?v=P6fAj07W2nQ
questi li conosco poco.

-----------------------
Board Image

Posted By: luca2112 on October 23, 2008, 7:12 pm | Post: 285
Quote From : giobike59 October 22, 2008, 11:47 am

Grazie Luca2112. Per caso sai se e' possibile sottoscrivere ad un abbonamento di Paperlate?


sì io sono abbonato da parecchi anni.

vai sul sito www.paperlate.it e li contatti via mail : ti daranno tutte le info



-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on October 24, 2008, 2:46 pm | Post: 286
sì io sono abbonato da parecchi anni.

vai sul sito www.paperlate.it e li contatti via mail : ti daranno tutte le info

[/quote]

Grazie ancora. Se non sbaglio sono 3 o 4 numeri/anno, vero?

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on October 24, 2008, 4:23 pm | Post: 287
qualche anno fa sì ora 1 o 2 numeri l'anno purtroppo ma la rivista è molto ricca e spessa e poi una delle poche che si occupa interamente di prog.....meglio che niente

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on October 27, 2008, 8:33 am | Post: 288
Mi ha risposto la redazione di Paperlate. Dicono di non poter garantire una periodicita' regolare per cui chiedono in anticipo il versamento su una carta "poste pay". Pero', temo, non come abbonamento ma numero per numero. Personalmente non ho mai fatto un versamento su una carta poste pay...


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on October 27, 2008, 10:42 am | Post: 289
versamento molto semplice (la ricarica costa 1 euro).

non so di dove sei però ci sono alcuni negozi specializzati che tengono e vendono la rivista.
trovi la lista sul sito di paperlate

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: giobike59 on October 27, 2008, 11:44 am | Post: 290
L'avevo notato, grazie. Ma sono un po' fuori mano da dove di solito mi muovo in Milano

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on October 27, 2008, 11:48 am | Post: 291
L'avevo notato, grazie. Ma sono un po' fuori mano da dove di solito mi muovo in Milano.


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on October 27, 2008, 1:00 pm | Post: 292
cmq se può essere utile a qualcuno riporto i negozi in cui trovare la rivista

MILANO: Buscemi Dischi, C.so Magenta 31
MILANO: Bonaparte Dischi, via Marghera 29
MILANO: Metropolis, via Padova 104
ROMA: Pink Moon, via Pacinotti 3C
ROMA: Eventyr Records
BOLOGNA: Libreria Lorici, via A. Costa 56E
MODENA: WE-ROCK, via Bacchini 11
TORINO: Rock & Folk, via Bogino Conte Gianbattista 4
GENOVA: Black Widow, via del Campo 6R
GENOVA: Disco Club, via S. Vincenzo 20R
VERONA: Dischi Volanti, via Fama 7A
VIGEVANO: Camelot Club


Edited by luca2112 : October 27, 2008, 1:04 pm

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: cornalcielo on November 10, 2008, 7:12 pm | Post: 293
Era una giornata come tutte le altre passata a ascoltare la nostra amata radio,precisamente Easy Rider. Mox a un certo punto del programma mette su uno dei suoi preziosi vinili ,spiegando che questo disco degli ICONOCLASTA ,gruppo prog messicano, era molto raro da trovare e la band poco conosciuta nel nostro paese. io quel giorno sono rimasto folgorato da quella musica e da quella splendida voce femminile. Finalmente in questi giorni sono riuscito ad ascoltare un disco intero di questo gruppo (grazie al Mulo)...mammamia che bravi! per chi non li conosce ecco un assaggio...
http://www.youtube.com/watch?v=aAkVFtjldDU

-----------------------
It's only rock'n'roll but I like it

Posted By: giobike59 on November 12, 2008, 11:49 am | Post: 294
mammamia che bravi! per chi non li conosce ecco un assaggio...
http://www.youtube.com/watch?v=aAkVFtjldDU[/quote]


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on November 12, 2008, 11:50 am | Post: 295
[quote poster=giobike59 date=1226490585]mammamia che bravi! per chi non li conosce ecco un assaggio...
http://www.youtube.com/watch?v=aAkVFtjldDU[/quote]
[/quote]

Grazie! non mi ricordo di quella trasmissione ma li sentiro' di sicuro (eppoi Mox e' una garanzia...)


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maggiebungle on December 19, 2008, 6:59 pm | Post: 296
Non so se qualcuno ne ha già parlato, perchè il topic è diventato enorme... ehheh!! ma io ho riscoperto Rock Bottom di Robert Wyatt. Che disco!! Poderoso, immenso, tocca le corde nella profondità dell'anima. Sea song è indescrivibile. Lo consiglio a tutti quelli che non lo conoscono, che disco!

Posted By: luca2112 on December 19, 2008, 8:33 pm | Post: 297
Wyatt solista non è tra i miei ascolti preferiti am Rock Bottom è sicuramente tra i capolavori da avere .
Ho anche the end of an ear ma sinceramente lo trovo ostico

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on December 19, 2008, 10:22 pm | Post: 298
Quote From : maggiebungle December 19, 2008, 6:59 pm
Non so se qualcuno ne ha già parlato, perchè il topic è diventato enorme... ehheh!! ma io ho riscoperto Rock Bottom di Robert Wyatt. Che disco!! Poderoso, immenso, tocca le corde nella profondità dell'anima. Sea song è indescrivibile. Lo consiglio a tutti quelli che non lo conoscono, che disco!
Grazie Maggie, non conosco questo album, ma da come ne parli, mi è venuta voglia di ascoltarlo... cercherò di procurarmelo appena posso...
Poi, visto che anche Luca2112, condivide... è una garanzia in più

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: BRUTUS on December 19, 2008, 10:45 pm | Post: 299
consigliatissimo! rock bottom,capolavoro!
sea song
http://www.youtube.com/watch?v=2cWq3mIp4cU
a me piace anche questa,dall'album dei matching mole omonimo.
http://www.youtube.com/watch?v=5zpEVXWrF20





-----------------------
Board Image

Posted By: maxmurd on December 20, 2008, 2:14 am | Post: 300
Bhe fa piacere vedere che questa vera "nicchia nella nicchia" è così attiva e cominucativa...
Bravi ragassuoli!! Board Image
LA NICCHIA VINCERA'!!


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: maggiebungle on December 24, 2008, 10:30 am | Post: 301
Civa quando avrai occasione di ascoltarlo fammi sapere se ti è piaciuto!!
Io sto riascoltando in questo periodo Selling England by the pound (che se non ricordo male è uno dei tuoi preferiti). Effettivamente è sublime!!

Auguri a tutti!!!!

Posted By: luca2112 on December 28, 2008, 7:05 pm | Post: 302
In questi giorni sto ascoltando alcuni album della manfred mann's earth band : è una band inglese tuttora attiva che è un pò difficile da catalogare nel progressive ( mi pare che progarchives la inserisca nell'eclettic prog!?).
Cmq al di là delle etichette gli album deglia anni '70 che ho ascoltato sono eccelsi in particolare consiglio the solar fire e nightingales & bombers per me veri capolavori.
In alcuni passaggi mi ricordano la barkley james harvest band in altri gli ELO meno commerciali , in ogni caso sono veramente dotati di tecnica e fantasia.

Ivece la band precedente si chiamava manfred mann chapter three è ha all'attivo 2 ottimi album di jazz rock e rhythm & blues alla blood sweet & tears per intenderci

da (ri)scoprire




-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on January 1, 2009, 11:27 am | Post: 303
Quote From : maggiebungle December 24, 2008, 10:30 am
Civa quando avrai occasione di ascoltarlo fammi sapere se ti è piaciuto!!
Io sto riascoltando in questo periodo Selling England by the pound (che se non ricordo male è uno dei tuoi preferiti). Effettivamente è sublime!!

Auguri a tutti!!!!
Certo che ti farò sapere Maggie !
Si, Selling England è il mio preferito dei Genesis (forse è il disco più bello che abbia mai sentito...), è l'album perfetto, ogni nota è nel posto giusto, al momento giusto...
io dico sempre che è un disco magico, è il capolavoro dei capolavori

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: civa72 on January 1, 2009, 11:42 am | Post: 304
Quote From : luca2112 December 28, 2008, 7:05 pm
In questi giorni sto ascoltando alcuni album della manfred mann's earth band : è una band inglese tuttora attiva che è un pò difficile da catalogare nel progressive ( mi pare che progarchives la inserisca nell'eclettic prog!?).
Cmq al di là delle etichette gli album deglia anni '70 che ho ascoltato sono eccelsi in particolare consiglio the solar fire e nightingales & bombers per me veri capolavori.
In alcuni passaggi mi ricordano la barkley james harvest band in altri gli ELO meno commerciali , in ogni caso sono veramente dotati di tecnica e fantasia.

Ivece la band precedente si chiamava manfred mann chapter three è ha all'attivo 2 ottimi album di jazz rock e rhythm & blues alla blood sweet & tears...

Grazie Luca, prendo nota...
I Manfred Mann, li ho sempre associati a questa canzone:

http://www.youtube.com/watch?v=OX-5FByUZCo&feature=related



-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on January 1, 2009, 12:26 pm | Post: 305
sì vero, famoso brano del loro periodo anni 60 tra beat e pop.

poi nella successiva decade hanno cambiato

su Rock Fm passava spesso questa
http://www.youtube.com/watch?v=sRtAJy2nFVM


-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: mauretto34 on January 1, 2009, 3:43 pm | Post: 306
Nella era progressive non dimentichiamo i King crimson che grazie alla genialità di Fripp in ogni album sperimentavano suoni sempre diversi. Comunque l'album mio preferito dei Genesis è Foxtrot che contiene Watcher of the skies che ha un intro di mellotron che mi fa venire i brividi e la suite Supper' Ready coi suoi cambi di atmosfera

Posted By: civa72 on January 1, 2009, 4:24 pm | Post: 307
Quote From : mauretto34 January 1, 2009, 3:43 pm
Nella era progressive non dimentichiamo i King crimson che grazie alla genialità di Fripp in ogni album sperimentavano suoni sempre diversi. Comunque l'album mio preferito dei Genesis è Foxtrot che contiene Watcher of the skies che ha un intro di mellotron che mi fa venire i brividi e la suite Supper' Ready coi suoi cambi di atmosfera
I King Crimson come i Genesis (con Gabriel) insieme a Van Der Graaf Gen., Pink Floyd, Camel, Yes, Gentle Giant, E.L.P. sono i gruppi che amo di più... ...anche tanti altri, poi naturalmente Zappa! (ma lui è un universo a parte...) Foxtrot è un altro grande capolavoro, ma secondo me, i Genesis hanno raggiunto il massimo con Selling England e The Lamb Lies Down On Broadway

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: civa72 on January 1, 2009, 4:27 pm | Post: 308
Quote From : luca2112 January 1, 2009, 12:26 pm
sì vero, famoso brano del loro periodo anni 60 tra beat e pop.

poi nella successiva decade hanno cambiato

su Rock Fm passava spesso questa
http://www.youtube.com/watch?v=sRtAJy2nFVM
Pensa che, quando la sentivo su R.FM, mi chiedevo sempre chi fossero...
C'è anche una versione di Sprigsteen mi pare...

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: mauretto34 on January 1, 2009, 6:32 pm | Post: 309
I gruppi anni 70 nei concerti facevano molta improvvisazione cosa che nei concerti di adesso nessuno fa. Questo è un peccato.

Posted By: luca2112 on January 1, 2009, 6:49 pm | Post: 310
Quote From : civa72 January 1, 2009, 4:27 pm
Quote From : luca2112 January 1, 2009, 12:26 pm
sì vero, famoso brano del loro periodo anni 60 tra beat e pop.

poi nella successiva decade hanno cambiato

su Rock Fm passava spesso questa
http://www.youtube.com/watch?v=sRtAJy2nFVM
Pensa che, quando la sentivo su R.FM, mi chiedevo sempre chi fossero...
C'è anche una versione di Sprigsteen mi pare...


credo infatti sia una cover del boss come altre che hanno fatto tipo spirits in the night.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maggiebungle on January 10, 2009, 11:35 am | Post: 311
In questi giorni ho ascoltato l'omonimo (e unico) dei Tonton Macoute del 1971.
Disco ricco di influenze jazz e blues.
A me è piaciuto un sacco. Board Image

Edited by maggiebungle : January 12, 2009, 8:19 am

Posted By: luca2112 on January 10, 2009, 12:21 pm | Post: 312
discone , uno dei miei preferiti della scena inglese anni '70

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: rasoma on January 19, 2009, 4:21 pm | Post: 313
sabato 7 febbraio al ROLLING STONE di milano
ci sarà MICK POINTER primo batterista dei MARILLION
con lo SCRIPT FOR A JESTER'S TEAR TOUR

verrà riproposto l'intero album dopo oltre 25 anni
compresa GRENDEL

ad accompagnarlo ci saranno
NICK BARRET--- PENDRAGON
MIKE VARTY----LANDMARQ
IAN SALMON----ARENA
BRIAN CUMMINS---CARPET CRAWLERS

tecnicamente è una cover band...
però che roba.... sperando che mick pointer sia migliorato in questi 25 anni

Posted By: mauretto34 on January 19, 2009, 4:42 pm | Post: 314
Che notizia! Per caso sai il prezzo del biglietto?

Posted By: civa72 on January 19, 2009, 4:57 pm | Post: 315
Quote From : rasoma January 19, 2009, 4:21 pm
sabato 7 febbraio al ROLLING STONE di milano
ci sarà MICK POINTER primo batterista dei MARILLION
con lo SCRIPT FOR A JESTER'S TEAR TOUR

verrà riproposto l'intero album dopo oltre 25 anni
compresa GRENDEL

ad accompagnarlo ci saranno
NICK BARRET--- PENDRAGON
MIKE VARTY----LANDMARQ
IAN SALMON----ARENA
BRIAN CUMMINS---CARPET CRAWLERS

tecnicamente è una cover band...
però che roba.... sperando che mick pointer sia migliorato in questi 25 anni
Grazie Ras, io dico che è imperdibile... spero di riuscire ad esserci !


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: Johnny_B_Goode on January 19, 2009, 7:29 pm | Post: 316
E' già il secondo tour di questo gruppo, ma la prima volta, alle tastiere, c'era nientemeno che Clive Nolan (Pendragon/Arena).

Ecco: a chi critica tanto le cover band...sicuramente è molto meglio vedere QUESTA formazione che esegue Script che ascoltare Steve Hogarth che massacra i brani di Fish (oltre al fatto che i Marillion hanno vergognosamente sputato sul loro passato).

Comunque Mike Pointer, se guardate il primo dvd degli Arena, sembra uno che sale per la prima volta alla batteria Non è che sbagli eh, però mi ricordo una recensione che diceva "Mike sembra sempre in procinto di sbagliare il colpo" Invece nell'ultimo dvd del 2006 lo vedo molto più convinto. Speriamo che gli Arena pubblichino qualcos'altro, sono 4 anni ormai che non esce più niente.

Posted By: rasoma on January 19, 2009, 8:16 pm | Post: 317
il prezzo del biglietto in prevendita su ticket one è 25 euro

steve hogarth non massacra i brani di fish xchè non li fanno più
si torna al solito discorso freddy mercury-paul rodgers ecc...

la cosa più assurda è che i marillion suonano il 4 febbraio
al LIVE CLUB di trezzo e la cover band al ROLLING STONE


Posted By: Johnny_B_Goode on January 19, 2009, 11:55 pm | Post: 318
Quote From : rasoma January 19, 2009, 8:16 pm

steve hogarth non massacra i brani di fish xchè non li fanno più
si torna al solito discorso freddy mercury-paul rodgers ecc...



Dipende: Paul Rodgers viene considerato un elemento esterno al gruppo, che non sostituisce Freddie,ma lo reinterpreta. Non sono i Queen, ma i Queen + Paul Rodgers.
Hogarth invece ha perso il posto di Fish e fa parte del gruppo. Scelta azzeccata?
Non metto in dubbio la sua bravura, ma a me non è mai piaciuto.
Chiunque può preferire Fish, Hogarth o entrambi, non discuto sui gusti personali: a me la cosa che è sempre stata sulle balle dei seconda incarnazione dei Marillion non è la loro "svolta" verso un prog più cantautorale o verso il pop, ma il fatto di aver voluto sputare nel piatto che gli ha permesso, anche se per pochi anni, di ottenere un grande successo di pubblico. Se non fosse stato per Assassin, Kayleigh, Lavender e Punch & Judy ora non sarebbero in grado di autoprodursi i dischi (anzi, non lo sono nemmeno ora).
Se volevano dimenticarsi di quel periodo e svoltare, dovevano tirar fuori le palle e cambiare nome; o è pià comodo tenerselo?
Troppo comodo dimenticarsi dei classiconi perchè il nuovo cantante non è in grado di interpretarli come il predecessore: ho sentito delle versioni di Garden Party e Kayleigh...brr...zero carisma, interptretazione anonima e presenza scenica patetica (su questo Fish è imbattibile ancora oggi, anche se è scoppiatissimo).

Potrei fare il paragone dei Genesis, ma c'è anche da dire che i Genesis hanno venduto molto di più nella loro incarnazione commerciale che in quella progressive, quindi i medley dei vecchi brani che fanno durante gli show forse sono fin troppo esaustivi (anche perchè senza Gabriel e Hackett, non sarebbero in grado di suonarli). Invece i Marillion ancora oggi sono identificati nella memoria collettiva con Misplaced Childhood e compagnia bella.


Posted By: rasoma on January 20, 2009, 8:19 am | Post: 319
non mi sembra che tutti i gruppi che hanno cambiato cantante
o genere musicale hanno cambiato il loro nome....
è ovvio che dalla separazione ci hanno perso tutti e due,
ma forse i marillion non fanno più i classici di fish xchè si sono
resi conto che hogarth nonè in grado di farli con lo stesso feeling e gli stessi fans non li gradiscono eseguiti da lui....

hanno cambiato genere musicale probabilmente x motivi commerciali
( nei primi anni 90 il prog non era più così in voga) e comunque gli riconosco il
fatto di avere fatto musica sul genere radiohead-coldplay molto prima di loro
senza averne il giusto riconoscimento.....

prova ad ascoltarti bene dischi come MARBLES o l'ultimo HAPPINESS IS THE ROAD senza pensare a canzoni come forgotten sons o fugazi e dimmi cosa ne pensi....

Posted By: giobike59 on January 20, 2009, 10:42 am | Post: 320
ma e' vero che gli Arena vengono in Italia quest'anno?
magari a Milano? mi piacerebbe vederli

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Johnny_B_Goode on January 20, 2009, 11:01 am | Post: 321
Quote From : rasoma January 20, 2009, 8:19 am
non mi sembra che tutti i gruppi che hanno cambiato cantante
o genere musicale hanno cambiato il loro nome....
è ovvio che dalla separazione ci hanno perso tutti e due,
ma forse i marillion non fanno più i classici di fish xchè si sono
resi conto che hogarth nonè in grado di farli con lo stesso feeling e gli stessi fans non li gradiscono eseguiti da lui....

hanno cambiato genere musicale probabilmente x motivi commerciali
( nei primi anni 90 il prog non era più così in voga) e comunque gli riconosco il
fatto di avere fatto musica sul genere radiohead-coldplay molto prima di loro
senza averne il giusto riconoscimento.....

prova ad ascoltarti bene dischi come MARBLES o l'ultimo HAPPINESS IS THE ROAD senza pensare a canzoni come forgotten sons o fugazi e dimmi cosa ne pensi....


Dell'era Hogart paradossalmente apprezzo Holydays in Eden (pop/rock leggero e orecchiabile) e mi piaciucchia Brave: non dico che sia brutto, ma è un tipo di prog che non mi piace, troppo lento e cantautoriale. Non mi piace quando hanno quei momenti di pianissimo, in cui quasi la voce sparisce. E te lo dico senza far riferimento alla vecchia formazione; anzi non ho remore nell'affermare che i primi Marillion erano un bel clone dei vecchi Genesis, mentre con H. hanno trovato una loro identità. Pero oh...non mi prendono; è un po' lo stesso motivo per cui adoro gli Arena ma non mi piacciono i Porcupin Tree, che pur sono molto bravi.

Per il resto sono d'accordo con il tuo ragionamento, ma continuo a non capire la scelta del gruppo. Nel momento in cui hanno deciso di scegliere un cantante completamente diverso da Fish (voce, stile, presenza scenica), ma si sono resi conto che i brani del passato erano impresentabili, hanno fatto una scelta: cancellare quel passato! E io trovo che questa cosa sia mancanza di rispetto verso i fans che li hanno fatti diventare quello che sono, per volersi chiudere in una "nicchia" di appassionati e puristi, che disprezzano Misplaced Childhood solo perchè è il loro album più popolare.

Posted By: Johnny_B_Goode on January 20, 2009, 11:02 am | Post: 322
Quote From : giobike59 January 20, 2009, 10:42 am
ma e' vero che gli Arena vengono in Italia quest'anno?
magari a Milano? mi piacerebbe vederli

Gio


Non so. Sono venuti ad aprile dello scorso anno, non vorrei ti confondessi. Tralaltro mi dicono che c'erano pochissime persone.

Posted By: civa72 on January 20, 2009, 5:52 pm | Post: 323
Non sono molto d'accordo sul fatto che i Marillion siano stati i cloni dei Genesis.
Dopo il ciclone punk, il progressive cominciò a diventare una musica per pochi appassionati. Fish e compagni (insieme ad altri gruppi meno fortunati) ripresero da dove i Genesis di Gabriel e Hackett, avevano lasciato... certo a modo loro, perchè pur somigliando molto ai Genesis, la musica dei Marillion ha una struttura decisamente più leggera... Per esempio; avete presente l'intro in progressione di The Cinema Show (da Selling England...)? Nei pezzi dei Marillion non troviamo nulla di simile...
Lo stesso Fish, mi pare che abbia sempre ammesso di essersi ispirato a Gabriel, ma comunque, secondo me, non ha mai scimmiottato (o quasi mai...)
I Marillion con Fish, mi sono sempre piaciuti molto, però, diciamolo, i Genesis erano un'altra cosa...

Per quanto riguarda Hogarth; si è vero, c'è stata una svolta pop... ma prendiamo per esempio This Strange Engine (1997); non sarà ai livelli dei lavori con Fish, ma è un ottimo disco (a parte qualche brano riempitivo) ed è anche abbastanza progressive...


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: mauretto34 on January 20, 2009, 6:17 pm | Post: 324
In questi anni sto scoprendo gruppi che riprendono molto lo stile prog anni 70 specialmente quello dei Genesis tipo Spock's Beard, Flower Kings. Un altro gruppo che nel progressive molti gruppi si sono ispirati sono i Rush anche se all' inizio loro suonavano Hard rock

Posted By: rasoma on January 20, 2009, 6:55 pm | Post: 325
[quote poster=civa72 date=1232473927]Non sono molto d'accordo sul fatto che i Marillion siano stati i cloni dei Genesis.


purtroppo ha contribuito a questa storia il fatto che fish
si dipingesse il volto come faceva peter gabriel
ad inizio carriera....

cmq mi ripeto...ascoltate senza pregiudizi MARBLES e HAPPINESS IS THE ROAD
a parte qualche canzone così così,sono 2 grandi dischi non di prog tradizionale

Posted By: Johnny_B_Goode on January 20, 2009, 7:25 pm | Post: 326
Ho riletto il mio post precedente. Ho scritto che i Marillion erano un "bel" clone dei Genesis...non voleva essere dispregiativo. Probabilmente la parola "clone" è un termine infelice, non avrei dovuto usarlo.
E' comunque innegabile che (indipendentemente da quello che possono dire gli stessi Marillion) vi fossero le influenze dei Genesis: la voce di Fish, il suo modo teatrale di affrontare il palco (negli anni 80 i travestimenti non erano poi così di moda come nei 70), ma soprattutto l'uso di certe metriche, le tastiere...difficile affermare il contrario. QUESTO NON E' UN DIFETTO, sia chiaro. Ben venga un gruppo come i Marillion, che hanno recuperato l'eredità di una band ormai orientata al pop e ne hanno evoluto il suono adattandolo a quegli anni: pur ispirandosi a una musica ormai "superata" e pesante - le loro sonorità erano molto moderne e orecchiabili, così il grande pubblico li premiò.
Questa cosa però, si sa, a certe persone fa storcere il naso: è comprensibile che questa frangia di pubblico preferisca la seconda versione dei Marillion, che ha una sua identità ben definita e non sembra ispirarsi direttamente a nessuno. Come accade sempre in questi casi, molte persone ragionano in base ai propri gusti, altri per partito preso (come quelli che definiscono Misplaced Childhood una porcheria solo perchè è andato al numero uno).

Civa72
avete presente l'intro in progressione di The Cinema Show (da Selling
England...)? Nei pezzi dei Marillion non troviamo nulla di simile...


Ovviamente no, dato che Steve Hacket aveva uno stile classico, completamente diverso da Rothery (che invece si ispira chiaramente a David Gilmour). Però ad esempio sempre citando Cinema Show, prendi il lungo assolo di tastiera: non parlo assolutamente di plagio, ma sezioni simili sono molto frequenti nei Marillion, specialmente nell'utilizzo di particolari metriche. Non sto parlando di plagi, ma semplicemente di sonorità simili.
Se poi vogliamo andare a cercare la "citazione", prova ad ascoltarti la sezione finale di Grendel e poi ascoltati Supper's Ready




Posted By: Johnny_B_Goode on January 20, 2009, 7:27 pm | Post: 327
Tralaltro, per tornare agli Arena, i loro primi due dischi...beh...parevano una continuazione dei Marillion di Fish!!!! E anche il cantante era molto simile. Se poi aggiungiamo che il batterista era lo stesso...
Col tempo poi gli Arena hanno evoluto il loro stile, che forse a tutt'oggi non è originalissimo (influenze dai Savatage o dai Pink Floyd), ma ragazzi...avercene di gruppi così.

Posted By: civa72 on January 20, 2009, 9:31 pm | Post: 328
Quote From : Johnny_B_Goode January 20, 2009, 7:25 pm
Ho riletto il mio post precedente. Ho scritto che i Marillion erano un "bel" clone dei Genesis...non voleva essere dispregiativo. Probabilmente la parola "clone" è un termine infelice, non avrei dovuto usarlo.
E' comunque innegabile che (indipendentemente da quello che possono dire gli stessi Marillion) vi fossero le influenze dei Genesis...

Civa72
avete presente l'intro in progressione di The Cinema Show (da Selling
England...)? Nei pezzi dei Marillion non troviamo nulla di simile...


Ovviamente no, dato che Steve Hacket aveva uno stile classico, completamente diverso da Rothery (che invece si ispira chiaramente a David Gilmour). Però ad esempio sempre citando Cinema Show, prendi il lungo assolo di tastiera: non parlo assolutamente di plagio, ma sezioni simili sono molto frequenti nei Marillion, specialmente nell'utilizzo di particolari metriche. Non sto parlando di plagi, ma semplicemente di sonorità simili.
Se poi vogliamo andare a cercare la "citazione", prova ad ascoltarti la sezione finale di Grendel e poi ascoltati Supper's Ready



Supper's Ready e Grendel le ho ascoltate migliaia di volte...le conosco a memoria, sono quei pezzi che non stancano mai...
E' evidente che Grendel sia stata composta con l'intenzione di fare un'altra Supper's Ready, non copiare ma ri-creare le stesse atmosfere...
Poi c'è quella parte simile, verso il finale, in Supper's Ready si chiama Apocalypse In 9/8... che viene appunto citata dai Marillion (in 9/8 !) in Grendel.

Ai Marillion va anche riconosciuto il merito di aver fatto scoprire il progressive a molti ascoltatori che non hanno vissuto direttamente gli anni '70


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: civa72 on January 20, 2009, 9:45 pm | Post: 329
Quote From : mauretto34 January 20, 2009, 6:17 pm
In questi anni sto scoprendo gruppi che riprendono molto lo stile prog anni 70 specialmente quello dei Genesis tipo Spock's Beard, Flower Kings. Un altro gruppo che nel progressive molti gruppi si sono ispirati sono i Rush anche se all' inizio loro suonavano Hard rock

I Flower Kings li sto ascoltando proprio in questo periodo... Degli Spock's Beard conosco bene l'album The Light, molto bello (con influenze Pink Floyd...)

Visto che ne avete parlato bene, cercherò qualcosa degli Arena... Board Image

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: Johnny_B_Goode on January 20, 2009, 10:02 pm | Post: 330
Quote From : civa72 January 20, 2009, 9:45 pm

Visto che ne avete parlato bene, cercherò qualcosa degli Arena... Board Image


Il disco migliore è The Visitor, che fa ancora parte della "prima" versione degli Arena (molto neo prog), mentre degli Arena più prog-metal-sinfonico (ma mooooolto leggeri e diretti, tipo i Savatage) ti consiglio Contagion e Pepper's Ghost.

Posted By: rasoma on January 21, 2009, 4:40 pm | Post: 331
Quote From : civa72 January 20, 2009, 9:45 pm
Quote From : mauretto34 January 20, 2009, 6:17 pm
In questi anni sto scoprendo gruppi che riprendono molto lo stile prog anni 70 specialmente quello dei Genesis tipo Spock's Beard, Flower Kings. Un altro gruppo che nel progressive molti gruppi si sono ispirati sono i Rush anche se all' inizio loro suonavano Hard rock

I Flower Kings li sto ascoltando proprio in questo periodo... Degli Spock's Beard conosco bene l'album The Light, molto bello (con influenze Pink Floyd...)

Visto che ne avete parlato bene, cercherò qualcosa degli Arena... Board Image



a me piaciono molto i primi 2
SONG FROM THE LION CAGE 1995
PRIDE 1996
tra l'altro in parte composti e suonati da STEVE ROTHERY
prova ad ascoltarli e dimmi cosa ne pensi......
http://it.youtube.com/watch?v=cO_UHVwPYQQ&feature=PlayList&p=F17AFEF8ED1AB216&index=0&playnext=1

http://it.youtube.com/watch?v=qtf9ME2kbh8

Posted By: mauretto34 on January 21, 2009, 5:48 pm | Post: 332
Anche se non esistono più consiglio di ascoltare i Transatlantic supergruppo formato da Neal Morse(ex Spock's Beard, bellissimi i suoi album solisti), Roine Stolt dei Flower Kings, il bassista dei Marillion e Mike Portnoy dei Dream Theater. Hanno pubblicato due album in studio e due album dal vivo. Il loro sound è un prog rock anni 70 con qualche aggancio ai Beatles psichedelici (infatti nei loro album live ci sono cover dei Beatles e Genesis)

Posted By: giobike59 on January 21, 2009, 5:53 pm | Post: 333
Non sapevo dell'esistenza di Tubolar Bells II e III Board Image
Beh, che dire, il buon Mike Oldfield probabilmente era a corto di idee, infatti il II e il III hanno la stessa traccia musicale del primo e inimitabile Tubolar Bells del 1973 (ho ancora l' LP), ma con sonorita' che vanno molto lontano dall'esperienza prog inserendo contenuti digitali per me discutibili.
Ovviamente ho comprato entrambi (erano in un'unica confezione). Comunque non me ne pento...
So' che ha fatto anche un Tubolar Bells 2003 (interamente digitale, a quanto sembra). Non credo che lo comprero' ma ricordiamoci comunque che Oldfield era e rimarra' un grande e Tubolar Bells rispecchiava un'idea musicale del tempo ben definita, ovvero la ricerca del suono fine a se' stessa che fa meditare, non solo per le "acrobazie" funamboliche di Oldfield nel comporre (ricordo che ha suonato lui tutti gli strumenti coinvolti) ma anche per il messaggio che lasciavano appena finivi di ascoltare quella musica: pensa, immagina e ricorda.
A me capitava di rimanere in assoluto silenzio dopo la riproduzione di Tubolar Bells per almeno 10 minuti. Quasi in un raccoglimento spirituale. Lo stesso con brani tipo musical box, the great gig in the sky, think of me with kindness, luglio agosto e settembre nero, impressioni di settembre, locomotive breath, some velvet morning, via beato angelico, confessione, ..., ..., ...
Solo il progressive mi ha dato, e mi da' tuttora, emozioni che non sono paragonabili a quelle che mi puo' dare altra musica, pur bella e accattivante, ma non cosi' coinvolgente.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: giobike59 on January 21, 2009, 5:57 pm | Post: 334
a volte non capisco perche' scrivo in bianco su sfondo bianco :ticking !
il mio post precedente e' troppo lungo. Non ho voglia di riscriverlo.
Se volete leggerlo evidenziatelo, cosi', per magia, vi apparira'...

Sorry.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: rasoma on January 21, 2009, 6:52 pm | Post: 335
rispondo al post invisibile

tubolar bells II è un disco del 92 e non è male
tubolar bells III lo avevo ascoltao e non mi era piaciuto molto
quello del 2003 non sapevo che esistesse
il primo è comunque un capolavoro musicale
e
molto bello è anche OMMADAWN

Posted By: Johnny_B_Goode on January 21, 2009, 8:13 pm | Post: 336
Quote From : rasoma January 21, 2009, 4:40 pm

a me piaciono molto i primi 2
SONG FROM THE LION CAGE 1995
PRIDE 1996
tra l'altro in parte composti e suonati da STEVE ROTHERY


No ma sono TUTTI belli, però capisco che ad uno che non li conosce non posso dire di ascoltarseli tutti. Comunque ti devo correggere: Rothery ha aiutato la produzione del primo disco, ma non ha composto nulla. Ha solo suonato il bellissimo assolo finale del brano "Crying For Help IV". Personalmente credo che il primo sia un briciolo superiore al secondo, ma probabilmente è la canzone Salomon (considerata uno dei loro capolavori) a fare la differenza: 13 minuti alla fine dei quali è un esplosione di emozioni.

Posted By: Johnny_B_Goode on January 21, 2009, 8:22 pm | Post: 337
Quote From : rasoma January 21, 2009, 6:52 pm
rispondo al post invisibile

tubolar bells II è un disco del 92 e non è male
tubolar bells III lo avevo ascoltao e non mi era piaciuto molto
quello del 2003 non sapevo che esistesse
il primo è comunque un capolavoro musicale
e
molto bello è anche OMMADAWN


Se mi metto a parlare di Mike Oldfield è la fine LO ADORO. Ci sarebbe troppo da dire. Comunque faccio finta di non vedere che avete cannato tutti il nome TUBULAR BELLS . Il primo disco è ovviamente una pietra miliare, forse penalizzato dal fatto che Mike (che aveva 17 anni!!!!!!!!!!) abbia voluto un po' puntare a mettere tutto quello che gli veniva in mente: la leggenda vuole che il nastro su cui era registrato il brano fosse quasi trasparente a forza di sovraincidere. Inoltre, quando ha finito, Mike stesso non si ricordava più quanti e quali strumenti aveva suonato!
TB II è decisamente più curato, anche se è dichiaratamente un parallelo col primo (ogni sezione della suite corrisponde ad una sezione del primo TB). Il terzo è abbondantemente evitabile.
Dell'Oldfield new-age vi stra-consiglio "Song of Distant Earth", veramente magnifico.
Se invece amate il Mike Oldfield più pop, allora recuperate Crisis (dove c'è Moonlight Shadow) e il bellissimo Island (dove cantano Bonnie Tyler e Jon Anderson): in tutti i brani di questo periodo, cmq Oldfield apriva l'album con brano new age/progressive, mentre le restanti tracce erano più commerciali.

Chiudo sul buon Mike raccondantovi questa. Negli anni 80 Mike era legato alla Virgin, la quale spingeva Mike a diventare un'artista più commerciale e lasciar perdere la new age. Lui ha puntato al compromesso (un brano progressive + 5-6 canzoni pop/rock) poi negli ultimi tempi ha volutamente pubblicato dischi di poche pretese (in ogni caso buona musica) per poter adempiere agli obblighi contrattuali. Appena scaduto il contratto con Virgin, Mike ha pubblicato Tubular Bells II, dicendo che in realtà lui l'aveva scritto molti anni prima, ma non voleva che la Virgin guadagnasse su quel disco.


Posted By: giobike59 on January 22, 2009, 10:38 am | Post: 338
Hai Ragione in pieno!
TUBULAR BELLS
(sai, la fretta di scrivere...)

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: rasoma on February 5, 2009, 4:30 pm | Post: 339
ieri sera straordinaria esibizione dei MARILLION
al Live club di trezzo sull'adda
http://www.youtube.com/watch?v=j0sLAgSHOU4

chi non c'era si è perso un gran concerto.....
e adesso sotto con la cover band di MICK POINTER
sabato 7 febbraio...

Posted By: civa72 on February 12, 2009, 5:32 pm | Post: 340
purtroppo li ho persi entrambi...

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: rasoma on February 12, 2009, 5:41 pm | Post: 341
peccato!!!
anche la cover band di mick pointer
ha fatto un gran concerto....
http://www.youtube.com/watch?v=txEaiRy3BZk

x nostalgici dei vecchi tempi marillici...
purtroppo c'erano solo un centinaio di spettatori....

e al rolling stone è molto desolante....

Posted By: pysahmk on March 11, 2009, 7:39 am | Post: 342
ragazzi, qualcuno di voi conosce una radio su internet che passa progressive? se l'argomento c'è già in un altro topic mi ricordate quale?

grazie Board Image

-----------------------
Brother will kill brother
Spilling blood across the land
killing for religion
Something i don't understand

Posted By: rasoma on March 11, 2009, 7:58 am | Post: 343
io tramite Itunes ascolto MOROW che passa il prog vecchio
e nuovo.....

ma nella sezione rock ce ne sono altre......
provale e scegli quella che preferisci......

ciao....

Posted By: marco on March 11, 2009, 4:13 pm | Post: 344
Quote From : pysahmk March 11, 2009, 7:39 am
ragazzi, qualcuno di voi conosce una radio su internet che passa progressive? se l'argomento c'è già in un altro topic mi ricordate quale?

grazie Board Image

www.progrockradio.com

http://www.live365.com/stations/aroolaart


Edited by marco : March 11, 2009, 4:15 pm

-----------------------
KEEP ON ROCKIN' IN THE FREE WORLD...


Posted By: maxmurd on March 13, 2009, 11:50 am | Post: 345
Quote From : rasoma March 11, 2009, 7:58 am
io tramite Itunes ascolto MOROW che passa il prog vecchio
e nuovo.....

ma nella sezione rock ce ne sono altre......
provale e scegli quella che preferisci......

ciao....

Basta anche un semplice winamp... Board Image
http://stream.morow.com:8000/morow.mp3

Già conosco le radio prog di live365, alcune molto valide, ora sentiamo questa...


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: BRUTUS on April 12, 2009, 11:22 am | Post: 346
ravaniamo di nuovo nel vecchio prog,magari già proposti,ma ravaniamo...italiano.

http://www.youtube.com/watch?v=50DrGeXso9k
http://www.youtube.com/watch?v=gNRobclcvEI
http://www.youtube.com/watch?v=WGEVg0HzDIQ
http://www.youtube.com/watch?v=7B7WUVRbnZ4

-----------------------
Board Image

Posted By: hippiegemini on May 17, 2009, 12:24 pm | Post: 347
Arrivo in ritardo perché sono parte della family solo da pochi giorni, ma non potevo non scrivere in questo forum visto che adoro il rock progressivo!
Avete già nominato quasi tutti i miei gruppi preferiti sia italiani (Banco, PFM, Balletto di Bronzo, Area, Osanna, Le Orme,...) sia stranieri (King Crimson, Caravan, Renaissance, Camel, Van der Graaf Generator, Gentle Giant, ELP)...
E poi mi vengono in mente nomi come Colosseum, Family...li avete già citati?
Invece, per quanto riguarda il prog italiano aggiungerei l'album Inferno delle Metamorfosi, Terra in Bocca dei Giganti, Atlantide dei The Trip (che però erano anglo-italiani) e gli Acqua Fragile...più altri gruppi che mi piacciono un po' meno tipo: Alphataurus, Uovo di colombo...

...magari ho ripetuto qualche nome che avevate già fatto...sorry Board Image


-----------------------
"After all, happiness is not a destination...It's a journey" (Elliot Roberts)

Posted By: civa72 on May 17, 2009, 4:04 pm | Post: 348
Quote From : hippiegemini May 17, 2009, 12:24 pm
Arrivo in ritardo perché sono parte della family solo da pochi giorni, ma non potevo non scrivere in questo forum visto che adoro il rock progressivo!
Avete già nominato quasi tutti i miei gruppi preferiti sia italiani (Banco, PFM, Balletto di Bronzo, Area, Osanna, Le Orme,...) sia stranieri (King Crimson, Caravan, Renaissance, Camel, Van der Graaf Generator, Gentle Giant, ELP)...
E poi mi vengono in mente nomi come Colosseum, Family...li avete già citati?
Invece, per quanto riguarda il prog italiano aggiungerei l'album Inferno delle Metamorfosi, Terra in Bocca dei Giganti, Atlantide dei The Trip (che però erano anglo-italiani) e gli Acqua Fragile...più altri gruppi che mi piacciono un po' meno tipo: Alphataurus, Uovo di colombo...

...magari ho ripetuto qualche nome che avevate già fatto...sorry Board Image
Ma che piacere, Hippie sei anche amante del Prog !!! Grande!
( ...e grazie per aver rimesso in evidenza questo topic!)

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: hippiegemini on May 17, 2009, 4:50 pm | Post: 349
Eheh
Non potevo non scrivere qualcosa...prog rock rules!
Comunque, la musica a cui sono proprio assuefatta e che mi dà crisi di astinenza se non l'ascolto per un po' comprende: Jethro Tull, Jimi Hendrix, Led Zeppelin, Pink Floyd e Uriah Heep. E poi vengono i Grand Funk, i Deep Purple, i Black Sabbath, i Jefferson Airplane... più tutti i gruppi che ho scritto nell'altro post, più il rock '60s (Animals, Kinks, Bob Dylan ovviamente, ecc...)
Ma quant'è bello il rock!?



-----------------------
"After all, happiness is not a destination...It's a journey" (Elliot Roberts)

Posted By: civa72 on May 17, 2009, 5:10 pm | Post: 350
Brava! Anch'io amo tutto il Rock! Da i Beatles ai Muse... dai Pink Floyd ai Tool... il Metal, il Blues, il JazzRock... però il Progressive dei '70 è il mio genere preferito!



-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: hippiegemini on May 17, 2009, 5:49 pm | Post: 351
Anche a me piace tutto il rock: da quello di Chuck Berry a quello di Elvis ai Beatles, i The Band...e poi tutto il resto che ho scritto prima...
Riguardo al rock più "nuovo" invece, mi ci sono avvicinata più tardi, tipo da uno o due anni: Tool, Therapy (per questo devo ringraziare un mio amico, anche lui della Family, Wyrd), Soundgarden, Pearl Jam, Primus, Porcupine Tree...cavolo! Ancora ho da metabolizzare un sacco di gruppi di questo ambito, ma preferisco andarci piano se no la mia indole hippie/'60s esce matta
Peace, love, empathy


-----------------------
"After all, happiness is not a destination...It's a journey" (Elliot Roberts)

Posted By: giobike59 on May 25, 2009, 2:44 pm | Post: 352
Che gioia scoprire che questo post e' ancora attivo.
Fa bene al cuore, come ascoltare in cuffia su una comoda poltrona un LP dei Camel.
Grazie ancora.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: luca2112 on May 27, 2009, 12:00 pm | Post: 353
il prog non morirà mai perchè per definizione è sempre in evoluzione..... Board Image

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: mauretto34 on May 27, 2009, 5:30 pm | Post: 354
Ultimamente ho comprato dei Live album degli ELP. Ogni volta che li ascolto rimango estasiato perchè essendo solamente in tre riuscivano a spaziare dal progressive al jazz e addirittura alla musica classica con nonchalance e ogni canzone che facevano non era uguale al disco ma improvvisavano. Invece mi sono accorto che i concerti di oggi i musicisti usano troppi marchingegni nei loro strumenti rendendo il suono troppo artificiale. CHE NOSTALGIA

Posted By: civa72 on May 27, 2009, 7:44 pm | Post: 355
Quote From : mauretto34 May 27, 2009, 5:30 pm
Ultimamente ho comprato dei Live album degli ELP. Ogni volta che li ascolto rimango estasiato perchè essendo solamente in tre riuscivano a spaziare dal progressive al jazz e addirittura alla musica classica con nonchalance e ogni canzone che facevano non era uguale al disco ma improvvisavano. Invece mi sono accorto che i concerti di oggi i musicisti usano troppi marchingegni nei loro strumenti rendendo il suono troppo artificiale. CHE NOSTALGIA
Parole sante Mauri!

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: giobike59 on May 28, 2009, 12:54 pm | Post: 356
---Invece mi sono accorto che i concerti di oggi i musicisti usano troppi marchingegni nei loro strumenti rendendo il suono troppo artificiale. CHE NOSTALGIA[/quote]

Vera e propria nostalgia della musica di un tempo.
Non penso che tornera', ma qualcosa si sta muovendo e con il nuovo prog/punk si vede gia' qualcosa. Almeno la strumentazione e' quella di sempre

Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: mauretto34 on May 28, 2009, 4:27 pm | Post: 357
Però il progressive di oggi secondo me, pur essendo bella, è troppo derivativa. Gruppi tipo Flower Kings, Spock's Beard riprendono spudoratamente il sound degli anni '70 (sopprattutto quello dei Genesis) mentre altri gruppi si ispirano ai Dream Theater che purtroppo c'è troppa tecnica e poca anima

Posted By: giobike59 on June 3, 2009, 1:55 pm | Post: 358
Beh, il solo fatto che tentino di imitare i Genesis e' gia' qualcosa...



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: civa72 on June 3, 2009, 4:27 pm | Post: 359
Quote From : giobike59 June 3, 2009, 1:55 pm
Beh, il solo fatto che tentino di imitare i Genesis e' gia' qualcosa...

E comunque non è facile, bisogna anche essere all'altezza per imitare i grandi gruppi del passato...

Un'altro esempio, i Porcupine Tree : se non ci fossero stati i Pink Floyd, la loro musica non sarebbe stata la stessa, avrebbero preso ipsirazione da qualcun altro, o forse non sarebbero mai esistiti...

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: giobike59 on June 4, 2009, 1:44 pm | Post: 360
...preso ipsirazione da qualcun altro, o forse non sarebbero mai esistiti...[/quote]

Pienamente d'accordo Civa.
E' comunque sempre interessante notare che anche piccoli gruppi dilettantistici si ispirino ai grandi gruppi del rock anni '70. Ovviamente ci vuole molta passione e farsi aiutare da "guitar-pro" (o altro) nella ricerca degli spartiti e come eseguirli e' sempre un ottimo esercizio.
Mio figlio fa parte di un piccolo gruppo rock che suona solo per passione e per incontrarsi. Hanno un'eta' media di 15 anni ma e' una gioia sentirli suonare pezzi dei Pink-Floyd, Lynyrd Skynyrd, Hendrix, ecc.
Arrangiamenti un poco "nostrani" ma sempre meglio che suonare Eros Ramazzotti... o no???



-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: civa72 on July 25, 2009, 7:12 pm | Post: 361
il POP italiano... ????????????


http://www.youtube.com/watch?v=BGNEmCWtMbk

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on July 27, 2009, 6:42 pm | Post: 362
bei tempi quando Alan Sorrenti sfornava capolavori come Aria e come un incensiere all'alba....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: civa72 on July 27, 2009, 8:43 pm | Post: 363
Quote From : luca2112 July 27, 2009, 6:42 pm
bei tempi quando Alan Sorrenti sfornava capolavori come Aria e come un incensiere all'alba....

Certo. Nei primi anni settanta sono usciti tanti capolavori del Prog italiano e internazionale...
Quello che mi fà sorridere è il fatto che, questa musica, all'epoca, veniva chiamata Pop .
Oggi per Pop, intendiamo altro...

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: luca2112 on July 27, 2009, 9:08 pm | Post: 364
all'epoca era così...si parlava di POP italano ma anche di avanguardia per chi faceva prog

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: mauretto34 on August 6, 2009, 9:50 pm | Post: 365
Però anche negli anni 70 le cosidette canzonette (tipo Collage, Alunni Del Sole etc) erano comunque suonate da grandi musicisti e i testi, per la maggior parte d'amore, non erano mai banali non come adesso che i testi d'amore ci sono sempre le solite parole (senza te sto male etc)



POST N°900

Posted By: luca2112 on August 7, 2009, 4:23 pm | Post: 366
assolutamente vero...ad es stavo riascoltando l'omonimo de Il Paese dei Balocchi, ottimo album del prog italiano anni '70, e il cd presenta 2 bonus track , 2 brani non prog ma semplici brani d'amore che però son ben suonati e superiori a certe schifezze che si sentomo dai cosidetti cantanti di casa nostra.
certo i brani sono lontani dal mio gusto musicale abituale ma sicuramente non mi hanno fatto venire l'orticaria.....

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maxmurd on March 25, 2010, 8:17 am | Post: 367
Raga che ne dite dei SAGA??
Loro: http://en.wikipedia.org/wiki/Saga_(band)

L'avete ascoltato l'ultimo album, The human condition?
Fatelo!!!


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: civa72 on March 25, 2010, 5:17 pm | Post: 368
I Saga, li conosco pochissimo.

E' la seconda volta che sento parlare di questo album, poi se lo dici tu, caro MaxM, mi fido; quindi cercherò di sentirlo... grassie Board Image !



-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: maxmurd on March 25, 2010, 6:40 pm | Post: 369
Quote From : civa72 March 25, 2010, 5:17 pm
I Saga, li conosco pochissimo.

E' la seconda volta che sento parlare di questo album, poi se lo dici tu, caro MaxM, mi fido; quindi cercherò di sentirlo... grassie Board Image !

Grazie a te della fiducia e sì la title track è il mio pezzo preferito della stagione poi ce ne sono altre notevoli devo dire...
Sarà che li ascolto da una vita su morow...


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: roCKberta on March 26, 2010, 12:26 am | Post: 370
mi so gnente, mi son modesta... m'intrufolo in parziale OT, scusandomi se ne avete già parlato nei post precedenti:
non vorrete perdervi i JETHRO TULL a GENOVA il prossimo 14 MAGGIO?!?!?
http://www.rockfamily.it/public/aeforum/index.php?tid=2768

Edited by roCKberta : March 26, 2010, 12:28 am

Posted By: mauretto34 on March 26, 2010, 4:00 pm | Post: 371
Ho l'ultimo dei Saga. E' un bel album, il nuovo cantante se la cava molto bene ma secondo me con la fuoriuscita di Michael Sadler il gruppo ha perso molto

Posted By: luca2112 on March 30, 2010, 7:59 am | Post: 372
sono d'accordo...l'ultimo dei Saga è un buon album , ben suonato e prodotto e il nuovo cantante Moratti è bravissimo ma all'ascolto manca qualcosa....non so forse sono troppo legato a Sadler....

Cmq per chi conoscesse poco l'universo Saga, consiglio i primi 5 album (con world apart ,capolavoro, e head or tales ,gioiellino Pomp-Prog )
Degli album + recenti mi sono piaciuti e ho trovato validissimi Trust e 10000 days
Band di gran classe...in Italia , come spesso accade, poco valutata

-----------------------
"any escape might help to smooth the unattractive truth"

www.limborush.it
www.myspace.com/luca2112

Posted By: maxmurd on March 31, 2010, 8:30 am | Post: 373
Quote From : luca2112 March 30, 2010, 7:59 am
Cmq per chi conoscesse poco l'universo Saga, consiglio i primi 5 album (con world apart ,capolavoro, e head or tales ,gioiellino Pomp-Prog )
Degli album + recenti mi sono piaciuti e ho trovato validissimi Trust e 10000 days

Benissimo grazie dei consigli! Board Image


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: giobike59 on May 10, 2010, 6:23 pm | Post: 374
Hey, chi l'avrebbe mai detto che questo thread raggiungeva i 900 post?
Che emozione, non pensavo che da quel lontano maggio 2008 (pochi giorni prima della chiusura della ns amata radio) ancora oggi ci parliamo?

A proposito di gruppi prog, ho trovato da poco un quasi introvabile CD degli Osage Tribe, "Arrow Head", gruppo prog italiano anni 70 e tra i brani un indimenticabile pezzo "Un falco nel cielo" che ai piu' vecchi come me ricordera' una sigla d'apertura di un programma della TV dei ragazzi.

Grazie ancora a tutti.
Gio
Board Image


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: maxmurd on May 10, 2010, 6:37 pm | Post: 375
Quella canzone mi ricorda subito Orzowei
http://www.youtube.com/watch?v=HuGL4lf1Pg0
soprattutto nel ritmo... a me eh...

Sempre si parlerà di progressive perchè questo genere ha sempre una grande ragione di esistere!! Board Image

Tanto per paralre di grandi gruppi italiano anni 70 ho riascoltato di recente Ys dei Balletto di bronzo, e lo trovo veramente impressionante sia come musicalità quanto tetro come testi...
Chi non lo conosce o non lo ha se lo procuri, chi ce l'ha se lo riascolti, visto che è un capolavoro assoluto!!!

@giobike: veramente questo me lo segna come il post 375, e torna anch econ le pagine: 25*15=375


Edited by maxmurd : May 10, 2010, 6:39 pm

-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: civa72 on May 11, 2010, 6:00 pm | Post: 376
Quote From : maxmurd May 10, 2010, 6:37 pm
...

Sempre si parlerà di progressive perchè questo genere ha sempre una grande ragione di esistere!! Board Image

Tanto per paralre di grandi gruppi italiano anni 70 ho riascoltato di recente Ys dei Balletto di bronzo, e lo trovo veramente impressionante sia come musicalità quanto tetro come testi...
Chi non lo conosce o non lo ha se lo procuri, chi ce l'ha se lo riascolti, visto che è un capolavoro assoluto!!!


Mi hai fatto pensare che è da tantissimo tempo che non lo ascolto... devo rimediare.


Human Condition dei Saga, l'ho sentito e mi è piaciuto molto


-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: civa72 on May 12, 2010, 4:17 pm | Post: 377
Oggi a Passengers (programma radiofonico con l'Ariele su Lifegate)
c'erano ospiti i Biglietto Per L'Inferno !!!

E' stata una bella sorpresa, e nonostante il lavoro, sono riuscito a sentire tutta la puntata

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: maxmurd on May 12, 2010, 4:21 pm | Post: 378
Quote From : civa72 May 12, 2010, 4:17 pm
Oggi a Passengers (programma radiofonico con l'Ariele su Lifegate)
c'erano ospiti i Biglietto Per L'Inferno !!!

E' stata una bella sorpresa, e nonostante il lavoro, sono riuscito a sentire tutta la puntata

NUUUUU pazzesco!!!! Board Image
Grande l'Ariele!!!

Puntata che possiamo recuperare sul podcast, per fortuna!!!


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: mauretto34 on May 12, 2010, 5:23 pm | Post: 379
Allora non me lo perderò

Posted By: giobike59 on May 13, 2010, 8:52 pm | Post: 380
[quote poster=civa72 date=1273677475]Oggi a Passengers (programma radiofonico con l'Ariele su Lifegate)
c'erano ospiti i Biglietto Per L'Inferno !!!

E' stata una bella sorpresa, e nonostante il lavoro, sono riuscito a sentire tutta la puntata [/quote

E' vero, me la sono sentita quasi tutta in radio.
Tra l'altro i Biglietti per l'inferno fanno diversi spettacoli in Lombardia e dintorni. Sono stati da poco ad Erba e Trescore e al Bloom di Mezzago.

Avete ragione. Non e' il 900 post. Ho letto male... Ma ci arriveremo


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: nico90 on September 7, 2010, 11:13 am | Post: 381
progressive ? sentite qua www.myspace.com/eternaltragedyband

-----------------------
:)) nico90

Posted By: maxmurd on September 7, 2010, 12:31 pm | Post: 382
Quote From : nico90 September 7, 2010, 11:13 am
progressive ? sentite qua www.myspace.com/eternaltragedyband

e' death metal col progressive non c'entra una mazza


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: Ank667 on September 9, 2010, 2:30 pm | Post: 383
Oggi c\'è una notizia che sta squotendo i fan del progressive metal:
Mikle Portnoy lascia i Dream Theater!!!!
Via con i commenti.....


-----------------------
Saluti dal bar!!!!

http://www.nowhereshow.com

Posted By: maxmurd on September 9, 2010, 2:38 pm | Post: 384
Quote From : Ank667 September 9, 2010, 2:30 pm
Oggi c\'è una notizia che sta squotendo i fan del progressive metal:
Mikle Portnoy lascia i Dream Theater!!!!
Via con i commenti.....

"Le ultime collaborazioni che ho avuto negli anni mi hanno fatto
capire che ora come ora mi diverto più a fare altro che non a stare con
i Dream Theater. "

"ho bisogno di una pausa per mantenere i rapporti con gli altri membri saldi e per mantenere lo spirito originario della band"
"Ora come ora, il mio cuore è altrove."

Bhe che dire pare proprio che il ragazzo si stia evolvendo... come capita a tutti i grandi!


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: rasoma on September 9, 2010, 2:40 pm | Post: 385
i dream theater mi avevano rotto il cazzo da un bel pò......
diciamo dal terzo album.....quindi cazzi loro.....ahahahah
w charlie dominici......

Posted By: ALE68LEBAGNESE on September 9, 2010, 2:50 pm | Post: 386
MAI PIACIUTI A ME I DRIMTIATAR

-----------------------
CORNA AL CIELO E FOTTUTO ROCK AND ROLL

PATENTE DA VERO ROCKER N. 0629,CATTURATA IN QUEL DELLA FLOG A FIRENZE

Posted By: maxmurd on September 9, 2010, 2:53 pm | Post: 387
Bhe che piacciano o no, però riconosciamo loro il merito di avere sviluppato un discorso lasciato lì da gente come i Rush, e portato alle masse il prog-metal con una maestria unica...


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: Ank667 on September 9, 2010, 3:28 pm | Post: 388
Quote From : rasoma September 9, 2010, 2:40 pm
i dream theater mi avevano rotto il cazzo da un bel pò......
diciamo dal terzo album.....quindi cazzi loro.....ahahahah
w charlie dominici......

Ma finiscila ......nn dirmi che non ti piace Scenes from memory o Change of season!!?!?!?!?!
Sugli ultimi sono daccordo, pezzi troppo lunghi in inutili; anche se qualche pezzo sparso in album mi piaceva anche negli ultimi!!!




-----------------------
Saluti dal bar!!!!

http://www.nowhereshow.com

Posted By: Ank667 on September 9, 2010, 3:30 pm | Post: 389
Quote From : maxmurd September 9, 2010, 2:53 pm
Bhe che piacciano o no, però riconosciamo loro il merito di avere sviluppato un discorso lasciato lì da gente come i Rush, e portato alle masse il prog-metal con una maestria unica...

Ggià Board Image


-----------------------
Saluti dal bar!!!!

http://www.nowhereshow.com

Posted By: rasoma on September 9, 2010, 3:43 pm | Post: 390
Quote From : Ank667 September 9, 2010, 3:28 pm
Quote From : rasoma September 9, 2010, 2:40 pm
i dream theater mi avevano rotto il cazzo da un bel pò......
diciamo dal terzo album.....quindi cazzi loro.....ahahahah
w charlie dominici......

Ma finiscila ......nn dirmi che non ti piace Scenes from memory o Change of season!!?!?!?!?!
Sugli ultimi sono daccordo, pezzi troppo lunghi in inutili; anche se qualche pezzo sparso in album mi piaceva anche negli ultimi!!!




mi piaciono alcune canzoni...mentre i primi li adoravo totalmente....
poi gli ultimi sono noiosi....
comunque è innegabile che siano stati tra i pochi a non morire sotto i colpi di quella merda chiamata grunge e tutto quello che ha detto maxmurd....

Posted By: maxmurd on September 9, 2010, 4:00 pm | Post: 391
Quote From : Ank667 September 9, 2010, 3:28 pm
Quote From : rasoma September 9, 2010, 2:40 pm
i dream theater mi avevano rotto il cazzo da un bel pò......
diciamo dal terzo album.....quindi cazzi loro.....ahahahah
w charlie dominici......

Ma finiscila ......nn dirmi che non ti piace Scenes from memory o Change of season!!?!?!?!?!
Sugli ultimi sono daccordo, pezzi troppo lunghi in inutili; anche se qualche pezzo sparso in album mi piaceva anche negli ultimi!!!

Io invece apprezzo particolarmento i pezzi lunghi e le suite!

it's raining, it's raining
on the streets of New York city
it's raining, raining
raining deep in Heaven
...
as I walk through all my myths
rising and sinking like the waves
with my thoughts wrapped around me
through a trial of tears


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: francesco on September 9, 2010, 4:55 pm | Post: 392
Quote From : rasoma September 9, 2010, 3:43 pm
...quella merda chiamata grunge...

Come non quotarti

-----------------------
Keep on Rock FaMily.

Francesco

Posted By: mauretto34 on September 9, 2010, 5:17 pm | Post: 393
Infatti Portnoy nei progetti in cui partecipa dà il meglio di sè (specialmente nei Transantlantic). Secondo me prima o poi se ne sarebbe andato perchè ormai nei Dream Theater non poteva sperimentare come voleva e poi agli altri membri dava fastidio che lui avesse più visibilità rispetto a loro

Posted By: civa72 on September 9, 2010, 6:06 pm | Post: 394
Quote From : Ank667 September 9, 2010, 2:30 pm
Oggi c\'è una notizia che sta squotendo i fan del progressive metal:
Mikle Portnoy lascia i Dream Theater!!!!
Via con i commenti.....


Prima o poi doveva capitare... Mi ha stupito il fatto che non l' abbia fatto prima.
La band perderà molto con la sua dipartita... ma credo che il loro meglio, l' abbiano già dato in passato.



-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: maxmurd on September 9, 2010, 9:23 pm | Post: 395
Quote From : mauretto34 September 9, 2010, 5:17 pm
Infatti Portnoy nei progetti in cui partecipa dà il meglio di sè (specialmente nei Transantlantic). Secondo me prima o poi se ne sarebbe andato perchè ormai nei Dream Theater non poteva sperimentare come voleva e poi agli altri membri dava fastidio che lui avesse più visibilità rispetto a loro

E infatti hanno fatto di tutto per INGRASSSARE sono tutti diventati dei palloni...

Scusa Civa ma "dipartita" non è riferito specificamente alla morte?...


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: civa72 on September 9, 2010, 11:02 pm | Post: 396
Ho cercato adesso nel dizionario:


dipartita 1 (sf.) 1 Distacco, partenza. ~ allontanamento. 2 Morte. ~ trapasso. <> nascita.
Sinonimi: allontanamento, decesso, distacco, morte, partenza, trapasso


In effetti, forse era più appropriato scrivere "defezione"

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: maxmurd on September 10, 2010, 12:19 am | Post: 397
Ok dai Civa dopotutto il senso 1 va benissimo :)



-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Posted By: civa72 on February 25, 2014, 9:10 pm | Post: 398
http://www.lavocedivenezia.it/wp-content/uploads/morto-francesco-di-giacomo-cantante-banco-mutuo-soccorso.jpg




Edited by civa72 : February 25, 2014, 9:12 pm

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t

Posted By: pysahmk on March 4, 2014, 8:11 am | Post: 399
uffa

-----------------------
Brother will kill brother
Spilling blood across the land
killing for religion
Something i don't understand

Posted By: pysahmk on March 26, 2014, 9:06 am | Post: 400
ciao famigli vedete un po' se vi interessa questo:
http://www.fimfiera.it/
l'hanno scorso l'avevano fatta a Villanova d'Albenga e nel prog c'erano state cose interessanti tipo i biglietto per l'inferno...
anche quest'anno per quanto riguarda il genere non è male...
ciau

-----------------------
Brother will kill brother
Spilling blood across the land
killing for religion
Something i don't understand

Posted By: pysahmk on March 26, 2014, 9:07 am | Post: 401
oddio ho scritto anno con la "h"....mamma mia...

-----------------------
Brother will kill brother
Spilling blood across the land
killing for religion
Something i don't understand

Posted By: maxmurd on April 9, 2014, 12:21 am | Post: 402
Quote From : pysahmk March 26, 2014, 9:07 am
oddio ho scritto anno con la "h"....mamma mia...

E invece di correggere e zitta, lo sottolinei pure???


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"

Powered By AEF 1.0.6 © 2008 Electron Inc.

Quel gruppo di persone già noto col nome di Rockfm

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it