[ Giu 03, 13:58 ] johnny-blade: Ciao a tutti.
[ Giu 03, 13:57 ] johnny-blade: Pure le pugnette,le pipped e le seghe.
[ Giu 03, 13:56 ] johnny-blade: Ora tutto è on Line.

RockFaMily


Topic : Progressive


1

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 12:32 pm
E' la prima volta che apro un post (tutto mio) e farlo in questo forum mi rende orgoglioso della cosa. Volevo sapere il vostro parere sul progressive anni 70, inglese e non solo ma soprattutto se conoscete qualche gruppo italiano relativo a quel genere musicale: ovvero le cosiddette \"meteore\" del rock, cosi\' come sono state chiamati alcuni gruppi italiani che hanno fatto 1, 2 album o poco piu\' ma che musicalmente sono/erano molto bravi.
Sono vicino ai 50 anni e chiedo anticipatamente scusa se il giovane popolo del rock possa trovare noiosa questa mia iniziativa ma... il rock e\' rock!! qualunque eta\' possa rappresentare o appartenere! Comunque mio figlio (13 anni) ha cominciato dalla culla a sentire Genesis e Pink Floyd. Ora e\' un metallaro e suona la chitarra come un fulminato. E\' solo un evoluzione naturale...
Grazie a chi rispondera\', vuo dire che dedichera\' a me e a tutti noi qualche minuto del suo tempo per impreziosire la ns cultura sul rock.
Ciao, ci vediamo il 31
Gio


L\'informazione non è conoscenza
La conoscenza non e\' saggezza
La saggezza non e\' amore
L\'amore non e\' musica
LA MUSICA E\' IL MEGLIO
(Frank Zappa)


-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 12:38 pm | Post: 1
Io mi sono innamorato di Emerson Lake & Palmer grazie a Trilogy ma soprattutto grazie a mio padre che all'epoca della sua usicta (1970 se la memoria non mi inganna...) si era comprato il vinile e che me lo ha fatto ascoltare quando avevo circa 11/12 anni...
però mi piacciono anche King Crimson, ovviamente Pink Floyd (anche se si discostano dal genere), PFM per stare in Italia o Banco del mutuo soccorso (sempre grazie a mio padre :-D )
Però non sono un gran cultore del genere progressive, sono abituato a sonorità moooooolto più pesanti, quindi mi fermo alla citazione dei classici di cui sopra.

Saluti


Edited by Dave : May 26, 2008, 12:39 pm

-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 12:52 pm | Post: 2
Quote From : Dave May 26, 2008, 12:38 pm
Io mi sono innamorato di Emerson Lake & Palmer grazie a Trilogy ma soprattutto grazie a mio padre che all'epoca della sua usicta (1970 se la memoria non mi inganna...) si era comprato il vinile e che me lo ha fatto ascoltare quando avevo circa 11/12 anni...
però mi piacciono anche King Crimson, ovviamente Pink Floyd (anche se si discostano dal genere), PFM per stare in Italia o Banco del mutuo soccorso (sempre grazie a mio padre :-D )
Però non sono un gran cultore del genere progressive, sono abituato a sonorità moooooolto più pesanti, quindi mi fermo alla citazione dei classici di cui sopra.

Saluti


Dave, le citazioni che hai fatto mi riempiono il cuore di gioia! soprattutto per quanto riguarda la sfera italiana. Complimenti a te e a tuo padre. Presumo che, come il sottoscritto, conservera' gelosamente i suoi LP. Grazie ancora.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 1:01 pm | Post: 3
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 12:52 pm
Quote From : Dave May 26, 2008, 12:38 pm
Io mi sono innamorato di Emerson Lake & Palmer grazie a Trilogy ma soprattutto grazie a mio padre che all'epoca della sua usicta (1970 se la memoria non mi inganna...) si era comprato il vinile e che me lo ha fatto ascoltare quando avevo circa 11/12 anni...
però mi piacciono anche King Crimson, ovviamente Pink Floyd (anche se si discostano dal genere), PFM per stare in Italia o Banco del mutuo soccorso (sempre grazie a mio padre :-D )
Però non sono un gran cultore del genere progressive, sono abituato a sonorità moooooolto più pesanti, quindi mi fermo alla citazione dei classici di cui sopra.

Saluti


Dave, le citazioni che hai fatto mi riempiono il cuore di gioia! soprattutto per quanto riguarda la sfera italiana. Complimenti a te e a tuo padre. Presumo che, come il sottoscritto, conservera' gelosamente i suoi LP. Grazie ancora.
Gio


Come detto non sono un grande amante del genere, però alcuni dischi sono vere pietre miliari della musica in generale (vedi Trilogy) e mi piacciono un sacco. I Pink Floyd sono una storia a parte, che prescinde da ogni classificazione, sono semplicemente infiniti. I vinili dell'epoca sono veramente dei cimeli da collezione e di alcuni di essi ne vado orgoglioso (vedi Banco del mutuo soccorso) perchè sono veramente la nicchia della nicchia, soprattutto pensando all'epoca in cui sono usciti!
Ciao




-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: revolver on May 26, 2008, 1:28 pm | Post: 4
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso, gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 1:33 pm | Post: 5
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Ho scoperto il progressive ascoltando il mitico Mox, e da lì ho iniziato una ricerca ke continua ancora oggi, i miei preferiti sono i King Crimson e van der graaf generetor, ma ho scoperto un mondo nell underground prog che è immenso, gruppi sconosciuti come i Third world war, High Tide, per non parlare degli italiani Perigeo, Napoli Centrale, i meravugliosi Aktuala, e c'è ancora un mondo da scoprire! vi cosiglio il libro della Giunti "progressive and underground". Grazie Mox!!



Si' e' vero! Un grazie a Mox per aver portato nell'etere molta musica progressive italiana e non solo. Ricordo i tempi in cui solo Radio Popolare, in una sua trasmissione del (credo) giovedi' sera/notte negli anni 90, trasmetteva per un'ora intera solo progressive.
Ora c'e' Mox e RockFM... e poi?
Ciao e grazie. Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Dave on May 26, 2008, 1:34 pm | Post: 6
...e poi il vuoto....


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 1:36 pm | Post: 7
Quote From : Dave May 26, 2008, 1:34 pm
...e poi il vuoto....


Non voglio pensarlo... ritorneremo ai ns CD e LP
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Posted By: Sandro on May 26, 2008, 1:43 pm | Post: 8
Il primo ascolto Prog, risale a quando avevo circa 12 anni (nell'ormai lontano 1976 ) e stranamente non si trattava dei Genesis, che ho scoperto solo in seguito, ma del meraviglioso Tarkus degli EL&P. Di li a poco ho scoperto PFM, Banco del Mutuo Soccorso (bellissimo il primo disco), Yes, i grandiosi Gentle Giant e tra gli italiani Perigeo, Napoli Centrale, Garybaldi (con sonorità a cavallo fra il blues e il prog), Il Rovescio della Medaglia, Area (nel mezzo fra Prog e Jazz), Le Orme, i primissimi New Trolls (concerto grosso I e II).

-----------------------
Born under a bad sign, I've been down since I begin to crawl, if it wasn't for bad luck, I wouldn't have no luck at all... (William Bell - Booker T. Jones)

Posted By: fefo on May 26, 2008, 1:45 pm | Post: 9
mox è un grande mi ha fatto rispolverare gruppi che avevo messo nel dimenticatoio..

-----------------------
Board Image

Posted By: Dave on May 26, 2008, 1:46 pm | Post: 10
Mox


-----------------------
Pissàr sensa fà un pet l'è come sonar el violin sensa l'archèt

Posted By: andycott on May 26, 2008, 1:48 pm | Post: 11
Quote From : giobike59 May 26, 2008, 1:33 pm
Quote From : revolver May 26, 2008, 1:28 pm
Grazie Mox!!



Si' e' vero! Un grazie a Mox per aver portato nell'etere molta musica progressive italiana e non solo.
Ciao e grazie. Gio


Soprattutto...

GRAZIE MOX!!!!

Posted By: andycott on May 26, 2008, 1:54 pm | Post: 12
Mox è semplicemente unico!
come faccia a passare dai Sepultura a Baglioni per me è un mistero. Non ha assolutamente vincoli di genere, nè pregiudizi musicali. E' onnivoro.

Inoltre se siamo qui a parlare di lui è anche per la grande disponibilità e sintonia che riesce a creare con gli ascoltatori. E sì che dev'essere un timidone!




Posted By: fefo on May 26, 2008, 1:58 pm | Post: 13
mox mi stava prendendo per pazzo a donoratico quando gli ho nominato 2 gruppi manco lui li conosceva

-----------------------
Board Image

Posted By: giobike59 on May 26, 2008, 2:11 pm | Post: 14
Quote From : fefo May 26, 2008, 1:58 pm
mox mi stava prendendo per pazzo a donoratico quando gli ho nominato 2 gruppi manco lui li conosceva


NON LI CONOSCEVA??
quali sono questi gruppi? sono curioso...
Grazie e ciao.
Gio

-----------------------
Gio
mailto:giobike59@tiscali.it

Powered By AEF 1.0.6 © 2008 Electron Inc.

Quel gruppo di persone già noto col nome di Rockfm

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it