[ Ott 06, 14:22 ] 104.5: youtube.com/watch?v=dJWnnDE4Fmg
[ Set 30, 16:53 ] beppe: Yuhuu!!!
News

News -> Comunicati -> Comunicato della RockFaMily #2 - 18 aprile 2008   
Comunicato della RockFaMily #2 - 18 aprile 2008

Dallo scorso 19 marzo, giorno in cui abbiamo comunicato al microfono che l’Editore di RockFM ha deciso di chiudere la radio, ci stanno giungendo migliaia di messaggi. Un’incredibile quantità di dimostrazioni di affetto e solidarietà, messaggi di protesta, carichi di rabbia, di speranza, a volte persino di disperazione, da parte di ascoltatori increduli, che vogliono dire la propria su una chiusura da tutti ritenuta ingiusta.

Qualcuno ci ha fatto notare di aver percepito una certa rassegnazione nella nostra voce. Riteniamo a questo punto doveroso spiegare il nostro punto di vista in merito ad una vicenda che, oltre a colpire noi in prima persona, è riuscita a generare un così ampio coro di voci indignate.

RockFM è una radio libera, libera in maniera totale, libera perché non sostenuta da alcuna motivazione economica. Una radio che non ha mai imposto ai propri collaboratori paletti editoriali, men che meno di natura commerciale. In questo senso è difficile capire persino quali motivazioni economiche abbiano mosso l’Editore nel volerla mantenere in piedi.
Questo aspetto, storicamente, è sempre stato non considerato dalla Proprietà, o gestito in maniera inadeguata, per disinteresse, ragioni poco chiare o mancanza di competenza nel contesto specifico del rock e della realtà locale della radio.

E’ questo il clima in cui tutti noi abbiamo lavorato, in completa autonomia, con lo scopo di valorizzare uno strumento ritenuto di poco valore dall’Editore, vecchio e nuovo.
Per quanto ci riguarda, il nostro obiettivo è stato proprio quello di edificare, giorno dopo giorno una realtà radiofonica che potesse innestare fiducia nella Proprietà, dimostrandole le sue potenzialità commerciali, e sull’altro fronte un prezioso strumento d’informazione, di cultura, e un intelligente e divertente compagno di vita per gli ascoltatori.
Con il primo non ce l’abbiamo fatta. Il secondo obiettivo è stato invece raggiunto con grande successo. Il rispetto degli addetti ai lavori, critici, giornalisti, esperti e soprattutto l’amore del pubblico verso RockFM sono lì a dimostrarlo. Il grado di affezione che gli ascoltatori nutrono per noi è qualcosa di inspiegabile. Incomprensibile. Soprattutto per chi si affida esclusivamente alle regole del marketing per costruire una radio.

E’ sconforto, non rassegnazione. Dal nostro punto di vista, abbiamo sempre avuto la consapevolezza che senza la volontà dell’Editore di rendere economicamente produttiva questa struttura, le prospettive di crescita e sopravvivenza del progetto sarebbero state impossibili. Questo, particolarmente, ci fa ritenere ingiusta la chiusura.

I dati di ascolto ufficiali (Audiradio), parlano chiaro. Con l’esiguo numero di frequenze a nostra disposizione e con la totale assenza di promozione, RockFM stava compiendo un vero e proprio miracolo. Dal marzo 2007, mese in cui è stato lanciato il nuovo format di radio ‘Classic Rock’, la nostra emittente in meno di un anno ha raddoppiato gli ascolti, toccando quota 170.000.
Lo ripetiamo ancora, perché sia chiaro: il risultato è stato raggiunto con lo stesso numero di frequenze e senza alcun supporto promozionale. Solo la forza di spirito, la professionalità, la determinazione, la preparazione e la Passione dei DJ, che hanno aggiunto ulteriore energia sperando di vedere concretizzata l’ipotesi di diventare network nazionale, ha portato RockFM a quel risultato.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che, spontaneamente, in questo periodo ci stanno sostenendo, con iniziative, petizioni, proponendo addirittura sottoscrizioni e raccolte di denaro.

Il 16 aprile abbiamo effettuato un collegamento telefonico dagli USA con i KISS, primo prestigioso nome di una lunga serie di ospiti italiani e internazionali che hanno deciso di dimostrarci amicizia e solidarietà con un semplice saluto o con la loro presenza nei “nostri” studi per vere e proprie esibizioni in diretta, che si concentreranno nella settimana dal 26 al 30 maggio.
Le trasmissioni prodotte dal nostro Staff termineranno dopo una diretta di 24 ore, sabato 31 maggio alle ore 18.00.

Rimarrà il sito www.rockfamily.it, lo spazio in internet che stiamo realizzando in questi giorni allo scopo di preservare la storia dei 18 anni di RockFM, di fornire informazioni relative alle future attività di ciascuno di noi e del nostro gruppo e, soprattutto, di continuare a tenere viva la voce di chi ha fatto, ascoltato, amato RockFM.

Marco Garavelli, Max De Riu, Claudia, Roberto ‘Freak’ Antoni, Fabio Treves, Edo Rossi, L' Ariele, Maurizio Faulisi, il Metius, Mox Cristadoro, Giulio Caperdoni




Da admin, Mercoledì, 23 Aprile 2008 00:43, Commenti(55)
Commenti
Robogat
04 Giu 2008
Dunque, siamo arrivati in fondo. Sabato, pure essendo a Milano non ho potuto essere in Vittor pisani, ma ero attaccato alla radio per essere con voi in qualche modo. Ho pure voluto registrare le ultime ore, fino al silenzio e quindi la ripresa di un'altra musica. Che all'apparenza poteva sembrare uguale a quella appena interrotta, ma era priva della componente principale che aveva la musica di rock FM: il cuore. Quello dei DJ e quello di noi che la ascoltavamo. Poco fa ho provato a cliccare sul link che fu del sito della Radio. In streaming mandano ancora musica, ma la musica di chi? Parlando di radio non ci possiamo limitare a considerare i musicisti e basta. A quel punto non ci sarebbe differenza tra quel che esce da un CD e la stessa canzone che passa in frequenza. Dalla radio, in alcuni casi, passa il cuore di chi ha scelto proprio quella canzone e ha scelto di mandarla prima o dopo di un'altra. L'accompagna con un commento che cidà informazioni, condivide le sensazioni, in un dialogo con chi riceve dall'altra parte dell'onda. Questa magia si è interrotta ma mi auguro (soprattutto lo auguro a voi "già noti con il mome di Rock FM") di riprendere al più presto una nuova avventura per continuare a divideere con noi la passione per questa musica che, a partire da Chuck Berry (va bene, qualcuno dirà Elvis, o un'altro, poco importa) cifa battere il cuore all'unisono, come nessuna musica ha fatto prima d'ora.
LONG LIFE TO ROCK AND ROLL
marynoccio
04 Giu 2008
CIAO RAGZZI..ALLORA E' PROPRIO FINITA..STO' ASCOLTANDO LE ULTIME NOTE DI QUELLA CHE E' STATA ANCHE PER ME NELL'ULTIMO ANNO E MEZZO LA MIA COMPAGNA DI VITA: MI SVEGLIAVO CON PANE BURRO E ROCK&ROLL ED USCIVO O MI ADDORMENTAVO SULE NOTE DI ECLETTICA...HO PIANTO DA MORIRE 2 SABATI FA' A GELLO...L'AVEVO FINALMENTE TROVATA LA MIA VERA IDENTITA' I MIE COMPAGNI DI " SBRONZA"..LA FLOG, L'AREA GENS, IL FORO BOARIO..LA VOSTRA MUSICA, LA VOSTRA QUALITA' IN UN'ITALIETTA COMMERCIALE E ARRONZONA!!! HO UN TALE VUOTO DENTRO..CI RIVEDREMO AMICI IN QUESTA VITA O IN UN'ALTRA...COME L'ARABA FENICE RISORGERAI...PIU' FORTE E PIU' SQUARCIANTE CHE MAI...PERCHE' IL ROCK E L'ESSERE ROCKER NEVER DIE!!! LOVE MARYNOCCIO FROM LUCCA padri

02 Giu 2008
Sono cam, l'autore del 2° commento (quello lungo) di questo vostro comunicato. Ho ascoltato i vostri saluti finali al popolo italiano del rock, quando erano circa le ore 18 del 31 maggio. Mentre ognuno di voi (con voce rotta dall'emozione che quel momento riusciva a generare) esprimeva quello che aveva nel più profondo della sua anima rock, io sentivo che qualcosa mi si lacerava dentro. Ho pianto. Ho 60 anni e ne ho visto di tutti i colori, credevo che le mie esperienze personali mi avessero creato una corteccia tale da rendermi invulnerabile dagli attacchi dei casi della vita. Sapevo di volervi bene, ma non immaginavo quanto. Le vostre parole finali sono state un cuneo che mi è penetrato nei recessi dei sentimenti che pensavo ormai dimenticati. E pensare che di persona non vi conosco neppure, se non attraverso le varie gallery degli stupendi incontri con i fans da voi organizzati. Le parole di Fabio Treves (il più vicino alla mia età) poi, mi hanno coinvolto come non mai. Anche se potrei essere vostro padre (Treves esagerando si definisce il nonno), io mi sento unito a voi come un fratello. Questo è il rock, e questi sono coloro che lo amano: ogni barriera di generazione, razza, culto, o credo politico viene a crollare per lasciare spazio ad una sola passione, che crea un vincolo indissolubile che rende tutti appartenenti ad una sola fede, quella del rock.
Mi sto abbandonando alla retorica, ma quello che vorrei fosse chiaro è che voi di Rock Family avete un compito (per altro sino al 31 maggio svolto che di meglio non si poteva) da portare avanti, tutti uniti, anche se da 11 che eravate so che siete rimasti in 10, e credo anche di immaginare chi sia che ha tirato il culo indietro. Questo compito, dicevo, è dimostrare che le logiche portate avanti da quei maledetti gruppi editoriali che hanno come solo fine il profitto, e nient'altro, sono logiche che si possono demolire unendo gli sforzi di chi crede ancora in valori inalienabile come la libertà, la giustizia, la voglia di ribellarsi, che non sono utopie se portate avanti con lo spirito collettivo di perseguire dei sacrosanti diritti.
Sulle vostre ex frequenze quei bastardi continuano a trasmettere il vostro rock, continuano a chiamarsi Rock FM, nella speranza che gli ascoltatori siano così imbecilli da credere che di voi si possa fare a meno. Nel precedente messaggio li ho definiti "merda", ma ho sbagliato: la merda può essere usata come concime e quindi generare delle forme di vita. In realtà "loro" sono un cancro che vorrebbe andare in metastasi per essere padrone della nostra vita. Bombardiamoli di chemioterapici, quali Rock Family, e parafrasando OB One Kenobi: CHE IL ROCK SIA CON NOI.

Un abbraccio da pacchetto di mischia (anche il rugby dimostra che uniti si vince)

cam



31 Mag 2008
la musica è una parte fondamentale della mia vita e l'unica (L'UNICA) radio che ascoltavo e RockFm...MALEDETTI!!!!!
Il Conte

31 Mag 2008
Dal primo giorno vi ho ascoltati e fino all'ultimo sono stato con voi...minchia che vuoto rimarrà...ma ci ricorderemo il nome di chi ha spento il "sogno"...keep'on rocking on a free word!!
Andre

30 Mag 2008
Grazie per quello che ci avete dato, e speriamo che tutto non sia finito per davvero. Ci vediamo tra qualche ora

30 Mag 2008
Dal mio blog:

RockFM THANKS FOR EVERYTHING


Venerdì 30/05/08: inizia alle 18 di oggi la 24h di diretta della storica emittente radiofonica RockFM, con sede a Milano, ma il cui segnale è arrivato a coprire gran parte del Centro Nord. Nonostante la totale assenza di promozione RockFM stava compiendo un vero e proprio miracolo. Dal marzo 2007, mese in cui è stato lanciato il nuovo format di radio 'Classic Rock', in meno di un anno ha raddoppiato gli ascolti, toccando quota 170.000. Solo la forza di spirito, la professionalità, la determinazione, la preparazione e la Passione dei DJ, che hanno aggiunto ulteriore energia sperando di vedere concretizzata l'ipotesi di diventare network nazionale, ha portato RockFM a quel risultato. Ma al termine delle 24h di diretta, le trasmissioni termineranno dopo 18 anni di onorato servizio, perchè non si ha interesse ad investire in un genere che nel nostro paese viene spesso considerato di "serie B", solo perchè destinato a quella piccola realtà composta da chi la musica la sa apprezzare veramente. Rimarrà il sito www.rockfamily.it, lo spazio in internet realizzato in questi giorni allo scopo di preservare la storia dei 18 anni di RockFM, di fornire informazioni relative alle future attività di ciascuno del gruppo e, soprattutto, di continuare a tenere viva la voce di chi ha fatto, ascoltato, amato RockFM. Il rush finale della radio prevede:

Venerdì 30 maggio: 11.00 Extrema - 14.30 The Fratellis - 15.00 Starla - 18.00 Gigio D'Ambrosio - 18.30 Ringo - 19.00 Claudio Sorge & Stefano Cerati - 19.30 Cristina Borra - 20.30 Andrea Dulio in Hacienda - 21.00 Gaucho Show - 21.30 Rocksoundgarden - 22.00 Stefano Monticelli - 22.30 Nikki - 23.00 Après La Classe - 23.30 Negramaro

Sabato 31 maggio: 00.00 Witching Hour - 01.00 Luca De Gennaro - 09.00 Eclettica Edizione Speciale - 11.30 Claudio Agostoni e Davide Facchini (Radio Popolare)- 12.00 Elena Di Cioccio - 12.30 Roccia - 13.30 Riccardo Vianello in RockFM The Movie - 14.00 Odette in Weirdo.

Personalmente tutto questo mi ha dato la possibilità di conoscere l'associazione ELFA Promotions, proprio per la necessità di continure a soddisfare la mia sete di Rock, visto che ormai RFM, una delle prinipali fonti a cui attigere si stava purtroppo esaurendo...da ora spero di poter partecipare attivamente alla promozione di questo meraviglioso genere e delle band italiane che ne fanno parte, ce ne sono anche di valide e come se ci sono...alla faccia di chi il Rock lo vorrebbe fuori dai giochi!

Rock never die!

Un grazie di cuore a tutti i dj della mitica radio, che ha fortemente caratterizzato questo capitolo della mia vita...adesso se ne apre uno nuovo sia per me che per voi, sperando sia pieno di fortuna e soddisfazioni...un grazie di cuore va a:

Marco Garavelli, Max De Riu, Claudia, Roberto 'Freak' Antoni, Fabio Treves, Edo Rossi, L' Ariele, Maurizio Faulisi, il Metius, Mox Cristadoro, Giulio Caperdoni

Marco.

28 Mag 2008
Faccio un lavoro che di solito non si associa al rock - sono ingegnere ma non del suono - e vi ascolto dal 1998, sporadicamente (perchè abito in una zona non coperta e perchè giro per lavoro) ma pervicacemente. Volevo solo ringraziarvi di tutto. Spero di riuscire a non perdervi di vista. xtof

28 Mag 2008
Signori, ci tenevo a dirvelo:
state andando giù con uno stile e un livello che forse solo i musicisti del Titanic hanno dimostrato prima di voi!
Ascoltarvi è sempre stato un piacere, vi reincontrerò volentieri dall'altro lato dello specchio.

Rock FM is dead, long life to Rock FM.
nenko
27 Mag 2008
Adesso ho quasi ventun anni, ho scoperto la vostra radio quando ne avevo quattordici e ho vissuto tutta la mia adolescenza con rock fm come colonna sonora.
Siete stati qualcosa che va ben oltre l'essere semplicemente una emittente radiofonica, per me siete stati davvero qualcosa di sentimentale.
Non vi dimenticherò mai e sabato pomeriggio sarò sotto gli studi per abbracciarvi e ringraziarvi.

27 Mag 2008
grazie di tutto ragazzi
maggot
27 Mag 2008
Anch'io sono sconfortato, sono circa 7 anni che vi ascolto!!!Come affinità demenziale mi sento vicino ad Ariel ma con tutti voi sono riuscito a trovare qualcosa di veramente valido da ascoltare e da alternare ai miei CD.
ROCK 'N ROLL NEVER DIE!!!!
Patentato 708
Tridium
27 Mag 2008
Grazie per tutto ciò che avete fatto in questi anni, grazie per avermi fatto conoscere il mondo del rock, grazie per avermi sostenuto per tutto questo tempo, perchè non siete solo una radio... ma siete dei cari amici ^___^ ciao rock fm ci si becca in giro

27 Mag 2008
E' incredibile come le cose belle possano sparire mentre le cose inutili sopravvivono nonostante tutto! Se penso a tutte le emittenti radio-TV che inquinano l'etere, capisco che non c'è giustizia a questo mondo.
Grazie per tutti i momenti belli che avete regalato, per la vostra simpatia e il feeling che siete riusciti a creare con gli ascoltatori, chiunque fossero, belli e brutti, vicini e lontani. Ci siamo divertiti insieme e insieme abbiamo percorso un pezzo di strada.
Ci dovrà pur essere un modo per ricominciare, perché ne varrebbe veramente la pena.
Siete grandi!

26 Mag 2008
Vi seguo dal '94, non avrei mai creduto che avrei smesso di ascoltarvi perchè qualcuno ha deciso così.
Certo che una lezioncina....
Eirien
26 Mag 2008

...Ho scoperto questa radio meno di un mese fa, attraverso la mail di un amico che mi diceva che...sta per chiudere!
Ho 21 anni e son cresciuta coi vinili di mio padre (Rock, rock e ancora Rock... ) ed ero convinta che non ci fosse modo di trovare buona musica alla radio...
In queste poche settimane, grazie a internet, studiando e lavorando avevo finalmente la compagnia che cercavo!!!
Grazie per questi momenti unici...e...
Ora che vi ho trovati continuo a sperare che questa chiusura non sia un addio...!!!

26 Mag 2008
Salve a tutti, ho scoperto ROCKFM solo un annetto e mezzo fa' ma ho cominciato solo questi ultimi 6 mesi ad ascoltarla tutti i giorni. questi mesi sono serviti a far accrescere la mia cultura sul rock 'n' roll, ma ho anche trovato una stazione radio dove mi possa rispecchiare completamente e dove mi possa sentire veramente in famiglia. La cosa più triste è che se ne va non solo una stupenda stazione radio, ma se ne va il punto di riferimento di tutti i rockers italiani, di tutti i gruppi rock e metal emergienti (perchè un gruppo emergente a chi la manda la demo? Ai pub e a ROCKFM!) con la vostra scomparsa il fottuto rock 'n' roll torna veramente al celo!!! Adesso chi è che mi farà conoscere gruppi nuovi? Virgin Radio??? A questo punto io spero solo che voi DJ stiate pensando di aprire un altra stazione per contro vostro, state certi che se lo fate non vi mancheranno certo i seguaci!!
Grazie a tutti per quello che avete fatto per me e per tutti gli altri in questi anni.
PS: quello che ha detto Max De Riu qualche giorni fa è proprio vero: tutti i rockers del mondo conoscono veramente l'amore, perchè io vi amo tutti e non dimenticherò mai la mitica ROCKFM!

Leonardo Badalassi da Ponte a Egola (PI)

24 Mag 2008
Uff..e allora siamo davvero quasi alla fine! Che rabbia, ho scoperto RockFM solo un paio d'anni fa, grazie al consiglio di un'amica rockettara, e subito l'avevo dovuta abbandonare perchè dove stavo io si sentiva sempre maluccio...finchè un paio di mesi fa ho riprovato a cercarla ed eccola lì, loud and clear! Ero così contenta... ma non capivo, sentivo parlare di chiusura, perchè?? Mi sono informata e mi sono arrabbiata: nooOOooo, non poteva essere, proprio adesso che l'avevo ritrovata!! E così ho passato gli ultimi due mesi in compagnia di RadioFM, due mesi che mi sono bastati per affezionarmici e per sentirmi triste, ora, per la sua chiusura. Posso solo lontanamente immaginare come si sentano tutti quelli che, tra voi, la ascoltano da anni...

23 Mag 2008
ciao, da sempre (dai tempi di radio peter flowers...) siete la colonna sonora in studio, in macchina, sui camion e nei nostri cantieri, una carica di grandissima energia positiva, abbiamo deciso di giocare alcuni numeri al superenalotto e in caso di vincita si compra la baracca e e ripartiamo tutti insieme con l'onda giusta!
Teo90
23 Mag 2008
che tristezza...vi seguo da tre anni e mi avete fatto scoprire un sacco di gruppi...grazie di tutto!!!

23 Mag 2008
E proprio un gran dispiacere. Pensare che io dopo avervi ascoltato 24 ore su 24 al tempo dell'università a Genova avevo buttato via la radio nello scoprire che ad Albenga non si prendevano le Vostre frequenze mitiche ( al loro posto la maledettissima Raio Maria,vi rendete conto?). Che dire? Tornare a Genova,era ogni volta tornare a rock fm. Mi stanno continuando ad uccidere insomma,va a capire perchè non muoio. Ma perchè non fate radio on line? Almeno vi prendo no? Buona fortuna a tutti voi. Jed
pj-vale
22 Mag 2008
vi vogliamo bene e non vi molleremo mai, grazie di tutto
deedeekeel
22 Mag 2008
ascolto rockfm da quando è nata nel '90 e per me è un dispiacere enorme la sua chiusura
sarò venerdì sera sotto la radio per l'ultimo saluto anche se spero e vi auguro in qualcosa di buono che neanche so se avverrà
ciao
ninjavuolemusica
21 Mag 2008
3803584515
x andare a milano in compagnia il 31

21 Mag 2008
Non posso nenake pensare ke la fantastica RockFm debba svanire cosi!Mi rimprovero solo di non avervi scoperto prima.vi ascolto da circa un anno ogni mattina mentre vado a scuola.mi mancherà moltissimo la mia colazione pane burro e rock'n and roll..mi mankeranno tutti gli altri bellissimi programmi...non c'è un modo per salvare questa radio???se tutti i rocker italiani donassero un minimo di 5 o 10 euro non si riuscirebbe a salvare???non potete abbandonarci cosi? ki salverà tutti noi rockers italiani???

Un grandissimo saluto...
Brench...

18 Mag 2008
il fatto è che non posso proprio pensare di togliere questa parte di me dalla mia vita...che è la parte più vere e bella della mia anima.
come si fa?
non si può!
Fede
Miriamkiwi
18 Mag 2008
Che rockfm debba chiudere non mi sorprende affatto: in questo paese l'intelligenza e la cultura contano veramente poco, la gente è interessata alla de filippi e altre cagate simili. Complimenti!
Miriamkiwi

18 Mag 2008
Che rockfm debba chiudere non mi sorprende affatto: in questo paese l'intelligenza e la cultura contano veramente poco, la gente è interessata alla de filippi e altre cagate simili. Complimenti!
fluidotto
17 Mag 2008
Ciao ho scoperto questa bella realta' solo da 2 anni e mi dispiace sinceramente che debba chiudere, posso solo ringraziarvi per avermi tenuto compagnia in maniera egregia.
grazie rockfm, mai nessuna radio e' stata cosi' bella da vivere

17 Mag 2008
SIETE SOLO GRANDI, GRANDI,GRANDI.

PIERO
Scikke
16 Mag 2008
meglioche me ne sto zitto va', se no mi metto a urlare contro tutti!!!! (e domani c'è il Papa qui....)
caffarel77
16 Mag 2008
Carissimi, condivido tutto quello che già hanno scritto gli altri qui sotto.. siete l'unica stazione radio che mette d'accordo me e mio marito, che mi ha finalmente dato la possibilità di piazzare una radio in cucina e una in bagno (filodiffusione rudimentale) per non perdervi nemmeno un istante.. cavoli!!! sarà banale, ma mi mancherete..
un abbraccio affettuoso a tutti!
Francesca (Firenze)
Stratoween
16 Mag 2008

E' ,mai possibile che la miglior radio italiana debba chiudere i battenti?!?!?! l'unica che merita d'esser ascoltata poichè parlano poco, pochissima pubblicità e fanno musica di tutti i tempi di un tipo che altrimenti in giro non sentiresti mai.

Non ci voglio credere.

Da parte mia state pur tranquilli che il mio stereo non andrà più su tuner dal 1/6/08.

Non mi va di sentire le solite canzoni monotone trite e ritrite 20 volte al giorno e i soliti martellanti clam pubblicitari per non parlare delle rubriche tenute da gente stupida che dice cose banali e stupide invece di parlare di musica.

VOGLIO ROCKFM SEMPRE!!!

VOGLIO PROTESTARE FARMI SENTIRE, FACCIAMOCI SENTIRE!!!!!!!!!

Che potrei fare?



Con stima



Stefano

maxrocker
15 Mag 2008
Beh siete stati fantastici io vi ho ascoltato dal primissimo minuto quando ancora rispondevano al telefono quelle di radio 101, io ho partecipavo alla rockline ai giochini e avevo vinto un sacco di cd tra l'altro!!! Roccia trasmetteva con dei suggerimenti miei che mandavo via lettera e non c'era manco un dj!!! e' stato figo il pomeriggio con Ringo..quando eravate sui cari 98,7 almeno per MIlano citta'!Gli anni del Grunge sono stati BELLISSIMI se non ci fosse stati voi Non avremmo mai sentito gruppi come nirvana soundgarden alice in chains ecc
Ma una cosa si capiva gia' anche da allora che sarebbe stata una radio con una vita limitata, le radio rock chissa' perche' in italia fanno tutte questa brutta fine...vedi la vecchia Peter Flowers..Garavelli ne sa qualcosa!!!!!:-)e ci rimette sempre le penne!!
Che dirvi Vi auguro di trovare un editore SERIO e non come questo che sappiamo tutti chi e' ....che Vi faccia rinascere e che finalmente vi dia delle frequenze decenti..
Good luck my friends e a RISENTIRCI!!
Max Rocker.
Lysa80
15 Mag 2008
Pensavo,
ma quanti mila € ci vogliono per acquistare Rock Fm?...
... se noi ascoltatori siamo veramente 170.000, con 1 € a testa raggiungiamo 170.000 €... non bastano?
Baci baci. Lysa80

14 Mag 2008
Sono senza parole. Non riuscireste a sopravvivere nenche solo su internet ?

Non è possibile pensare ad una radio "a consumo" ?

(maurizio)

13 Mag 2008
Possibile che non si possa fare altro che scrivere i 'pensierini' di rammarico? Per analoghe vicende editoriali altre gloriose testate hanno lanciato delle sottoscrizioni, perchè non prendere in considerazione l'ipotesi?
Sono disposta a sacrificare immediatamente tre acquisti rock (un biglietto per il concerto dei Deep Purple, intorno ai 43,00 euro+due cd da 20,00 euro) e devolvere la somma ad una eventuale sottoscrizione.
Perchè non prendere in considerazione l'idea?
Sarebbe solo per cominciare, so che non si va avanti con le sottoscrizioni.
Provare e cercare una sorta di plebiscito degli appassionati della buona musica rock?
Antonella Giuntoli, Lucca.

13 Mag 2008
è stato come un colpo di fulmine....
da poco vi amavo e so gia' che ci lasceremo lasciarsi è bruttissimo
come è stato bellissimo scoprirvi
come tutte le cose belle finiscono presto
saluti e forza il rock deve continuare
alessio uzzano PT

13 Mag 2008
Ciao ragazzi, sono un nostalgico torinese che purtroppo da tanto tempo non ha più la possibilità di sentirvi. Sono passati molti anni da quando in un pomeriggio di pioggia le trasmissioni nella mi città si sono improvvisamente interrotte, da allora zappingando di quà e di là ho cercato invano qualcuno che potesse farmi compagnia nelle lunghe code in macchina con la più bella musica al mondo, qualcuno che organizzasse fighissime feste rock (assiduo frequentatore!), qualcuno che oltre essere un DJ mi sembrasse anche un amico...
Devo dire che dopo tutti questi anni siete ancora nel mio cuore, e in quello di tutti i miei amici (e sono tanti tanti!!).
Devo dire che la notizia della vostra chiusura è come una seconda pugnalata su una ferita ancora aperta....
Fate sapere se c'è qualche cosa che possiamo fare per riavervi!!!!

Grazie ancora per quallo che siete e siete stati, ci mancherete....
Con affetto,
Alextreme ed i rockers Torinesi
san6
12 Mag 2008
ho scoperto rock fm per caso, come molti, smanettando sul pomello dalla radio per cercar qualcosa di decente.
mi sono imbattuto in un blues che mi ha subito catturato.
era il grande puma di lambrate che lo spediva nell'etere..
blues express.. rock fm.. pensai, cazzo che radio!
memorizzata subito sul tasto 1.
da li ho imparato a conoscere tutti gli altri e ad apprezzarli.
loro e la musica che trasmettevano.
sono arrivato a "combattere" nei vari cantieri e con i vari colleghi di lavoro affinchè nessuno spaccasse i marroni..
questi puntualmente ogni giorno mi spostavano la sintonizzazione su altre radiospazzatura..
io volevo e dovevo ascoltare rock fm tutto il giorno, tutti i giorni.
Ai vari mormorii e lamentele di chi non apprezzava, rispondevo, compratevi una radio e ascoltate quello che volete..
alla fine ho aperto la mia radio, ho smontato e rotto la rotella.
per anni, fino ad oggi, la mia radio si può ascoltare solo sui 87.50
frequenza di rock fm su genova.
a giugno la spacco del tutto. Dopo anni di grande musica, non mi servirà più.
grazie puma
grazie max
grazie edo
grazie ariel
grazie claudia
grazie mox
grazie a tutti voi per questi anni di musica.
blast_82
12 Mag 2008
purtroppo sapevo dal primo giorno della chiusura della rock fm... e lo sto subendo tanto quanto i dj...
il mio rammarico è di essere arrivato tardi a produrre mio materale rock...ho un sogno che non si realizzerà...poter sentire le mie canzoni su rock fm...ma ad un concerto farò rispettare un minuto di "bordello" sull'inno di "corna al cielo e fottuto rck'n roll"!!! questo è quello che farò!!! grazie a tutti gli addetti di ROCK FM per questi anni di rock mi avete ispirato nei momenti di vuoto creativo e insegnato molto sulla storia del rock.. thank and fuck yeah!!!
gdio
11 Mag 2008
Impossibilitato a venirne a conoscenza prima di ieri, rimango attonito alla notizia. Ahimè non potevo più ascoltarvi tutti i giorni come facevo un tempo, ma la consapevolezza che comunque eravate comunque on-air era confortante. Veramente dispiaciuto che ancora una volta una radio che trasmetteva qualcosa di diverso dal banale sia costretta a chiudere senza motivi chiari.
Sono con voi ragazzi! come lo sono sempre stato!

09 Mag 2008
Sul satellite e sul web ? Non può rimanere ?
O con abbonamento tipo Toscana classica ? (salvata dal presidente della regione Toscana Martini)
RockFM non può morire .
Siete forti
Iacopo

08 Mag 2008
Io abito a Genova da sempre, ma la prima volta che vi ho scoperto è stato in provincia di La Spezia (Framura) durante un periodo (indecifrato) nel quale una radio locale (indecifrata) trasmetteva per qualche ora Rock Fm, da lì penso di non aver mai smesso di seguirvi e questa è la prima volta che comunico con voi... ho scritto queste poche righe solo per dirvi che vi porterò nel cuore sempre dato che avete in gran parte formato la mia miglior conoscienza musicale: il ROCK. Non mollate mai.Gildo76

08 Mag 2008
il rock é un qualcosa che parte da dentro di te, che senti, e che ti accompagna in qualsiasi momento della vita che sia bello o brutto...e trovare persone che alla radio lo commentano come avete sempre fatto voi era il massimo.ascolto rock,in particolare metal da quando avevo 14-15 anni,adesso ne ho 39 con una figlia di 14 e per fortuna anche lei ascolta rock anche grazie a voi,quando mi ha chiesto la batteria è stato un momento bellissimo..Mi mancherete tanto tutti..ma comunque anche voi dovreste sapere che purtroppo in Italia è sempre stato difficile anche per le band..figuriamoci una radio come voi..lo dico con dolore ma in italia sono fatti così..un saluto grande a tutti.vi ascolto da quando eravate una piccola radio milanese..immaginatevi la gioia avervi ritrovato dopo tanto in toscana un bacio siete unici
francescometal
06 Mag 2008
avete ragione !!!!!!! io ho 12 e ascolto metal e per me sta radio è stupenda !!!!!!!! esecondo me è assolutamente ingiusto chiuderla cazzzooo!!!!!!! ma perchè nn chiudono quella radio della c^^^o quelle inutili dove si parla solo di cavolate COMUNQUE UN SALUTO DA FRANCESCOMETAL !!!! WE METAL !!!

06 Mag 2008
Era il 1994 quando tramite alcuni amici scoprii il gusto di ascoltare la muisca che più mi piace anche attraverso la radio, scoprendo quindi di condividere con tanta altra gente la passione per il rock...avevo 16anni e pensavo: "adesso che so che c'è rockFm posso ascoltare la radio"... tra l'altro pensavo anche che un giorno anche mia figlia (che vedrà la luce a luglio (purtroppo un mese e mezzo dopo la chiusura) avrebbero ascoltato la stessa musica, la stessa radio, ricevendo un'eredità che piano piano avrebbero potuto apprezzare come avevo fatto io a mio tempo... I tempi si evolvono, negli anni '70 c'erano i vinili, le radio libere che impazzavano e nascevano e morivano... insomma, adesso che anche i cd vengono rimpiazzati dai più economici formati digitali e tanta musica viene dalla rete, posso stare tranquillo, perchè i miei figli avranno sempre rockfamily su cui contare, come io ho avuto rockfm a mio tempo! Cazzo! W il rock, W RockFM, W RockFaMily!!!!

01 Mag 2008
Mi unisco al coro di tutti gli ascoltatori delusi, tristi ed arrabbiati..Purtroppo vi ascolto "solo" dal '99-2000, quando nella sfrenata ricerca di una radio che trasmettesse buona musica sono incappata sulla frequenza 98,700 che trasmetteva "The Final Countdown" e poi ancora buona musica e canzoni che conoscevo e altre che scoprivo per la prima volta e che mi hanno aperto un mondo che fino ad allora conoscevo solo in parte...Ho scoperto di adorare il metal (in particolare gothic e power) e che in generale il rock è vita....Svegliarsi con la vostra musica è qualcosa che mi mancherà e sarà anche traumatico (purtroppo è capitato perchè dove abito io a volte la frequenza per un breve periodo anni fa è stata un po' ballerina).
Mi sono immediatamente affezionata per l'ottima musica ma non solo...fino ad allora nessuna radio mi aveva conquistato così...ricordo che c'è stato il periodo di 105 perchè ascoltavo Ringo, ma poi...gli altri dj non mi dicevano niente di che....invece voi tutti siete entrati a far parte della mia quotidianità...Siete simpatici, preparati, irriverenti...ma soprattutto siete voi stessi! Ecco mi avete conquistato subito perchè parlate agli ascoltatori nello stesso modo in cui parlate ai vostri amici "reali" e non solo radiofonici....
Ricordo ancora quando già qualche anno fa c'era stato il rischio chiusura e dentro di me continuavo a dire "non può essere vero, è uno scherzo, tutto si aggiusterà....non possono chiudere l'unica radio che trasmette solo buona musica rock!" e infatti, per fortuna quella volta finì bene.....Anche questa volta all'inizio non l'ho presa seriamente, ma ormai mancano solo 30 giorni....e non potrò nemmeno assistere alla 24 ore...che tristezza

Vi prego, non so come sia possibile realizzarla, ma vi prego cercate di realizzare almeno una web radio! Non abbandonateci!

30 Apr 2008
Cerchiamo di non usare dei toni da condannati al patibolo.In fondo in fondo siamo in Italia e RockFM network nazionale sarebbe stata una cosa da scendere in piazza e festeggiare come un mondiale!!Anche io ci son cresciuto ascoltandola..Sigh!!E l'ho sempre imposta dove lavoro,ai mie tre fottuti colleghi,ma la cosa più triste accaduta è quando un truzzo di loro,a proposito della chiusura,mi disse:"Chiude? Ma scusa tanto la tua musica la mettono anche sulle altre radio..." Capite cosa intendo???Lucciole per lanterne. Ahhh!!!
Finche saremo uniti la filosofìa della radio non si perderà mai.Supportiamo il Rock in Italia..cazzo!
Scusate lo sfogo e viva RockFamily d'ora in avanti. :-)


30 Apr 2008
Non ho parole...ho quasi le lacrime agli occhi...non riesco a capire perchè una realtà così' bella sia destinata a finire. Dovremo rassegnarci quindi alle radio spazzatura, di cui le frequenze ne sono piene, che trasmettno musica altrettanto insignificante? Che tristezza...un saluto da un amareggiato della vita. Ragazzi siete i migliori!!!
eliana
29 Apr 2008
siete i migliori!
nn ci sono altre parole!
ho 21 anni e sono cresciuta ascoltandovi!....nn ci sarà nessuna radio che potrà sostituirvi!
SleepingSun
29 Apr 2008
Ciao ragazzi..... .....nn ho molte parole da dire... ...so solo che mi dispiace davvero un casino.... ....viene meno una parte di vita quotidiana, da 9 anni eravate la mia compagnia in macchina, al lavoro, in vacanza a casa, ovunque era possibile ascoltarvi..... .....vi ho conosciuti grazie al passaparola di un compagno di classe (grazie Andrea).... ...e col passaparola ero riuscito a farvi conoscere a molte altre persone.... ....se penso i primi giorni che al lavoro ho monopolizzato la radio su ROCKFM.... ....siete riusciti a catalizzare l'attenzione di 6 persone che fino a qualche giorno prima nn vi conoscevano...... .....fantastico......

29 Apr 2008
Mi spiace, anche perché secondo c'erano gli elementi per fare business. Lo dimostra l'ingresso in Italia di Virgin Radio, che comincia a vendere parecchia pubblicità. Ma lì ci sono le frequenze e c'è un editore che guarda al business. Io mi sono sempre chiesto come RockFM potesse stare in piedi, con quelle poche frequenze e quegli esigui inserzionisti. Mi spiace che la radio chiuda, perché mi ha fatto compagnia (quando si sentiva) per molti anni e poiché tra i tanti DJ alcuni sono davvero competenti, musicalmente parlando. Ma questo non basta.

29 Apr 2008
Diciotto anni! Io li ho vissuti quasi tutti, avendo iniziato l'ascolto nel '93, e da allora ogni giorno di sintonia sulle vostre frequenze mi ha arricchito di vitali esperienze, musicali ed umane. Questo mio rapporto con voi, fatto di emozioni e di tanta affinità di intenti, non teneva conto dell'aspetto commerciale della questione (o per lo meno si illudeva di non doverne tenere conto), poiché questo non ha mai condizionato la vostra ammirevole iniziativa radiofonica, almeno sino ad oggi. Allora la domanda nasce spontanea: come ha fatto Rock FM a sopravvivere per tutti questi anni? E quali fattori nuovi sono subentrati per alterare questo equilibrio, che io penso impostato su un compromesso tra la debole volontà dell'editore di indirizzare la radio verso programmi più commerciali, da una parte, e i forti indici di ascolto della radio stessa dall'altra? Ovviamente qualsiasi risposta, mi sembra di capire, non cambierà la realtà dei fatti, e ciò che è stato deciso ormai attende il suo compimento.
Resta un fatto: Radio Rock FM ha acquisito valore negli anni non per meriti strettamente legati al suo nome, non perchè la musica rock è un polo di attrazione che avvince milioni di appassionati. Il solo e vero motivo per cui questa Radio ha raggiunto le vette della popolarità tra giovani e non (ma tutti amanti del rock), è costituito dalla sua pregiatissima componente umana. I dodici nomi che hanno firmato il comunicato, e anche coloro che li hanno preceduti, hanno saputo costruire nel tempo un ponte fantastico che ha collegato ed unito migliaia di coscienze di estrazioni diverse, per farle diventare una sola grande famiglia all'interno della quale regna fratellanza, solidarietà, voglia di comunicare le proprie sensazioni. Non a caso questo meraviglioso gruppo di dj ha mantenuto compatta la propria formazione sotto il nome di RockFaMily (Rock FM + a ily). Senza il vostro apporto Radio Rock FM è un contenitore vuoto che perde ogni significato. Se sulla stessa frequenza questa emittente continuerà ad andare in onda col vecchio nome, e anche se continuerà a far ascoltare musica rock (seppur infarcita di spot commerciali), siccome dagli apparecchi di ascolto non giungerà la vostra voce e quindi la vostra carica genuina di passione ricambiata verso i vostri fans, il tutto si ridurrà alla solita proposta radiofonica raffazzonata verso un pubblico di consumatori musicali qualunquisti e onnivori (di quelli che "ci piace il roc perché è figo, ma vuoi mettere la Pausini e D'Alessio?).
Scusate la volgarità, ma se su un barattolo pieno di merda ci attacco un adesivo con scritto "CIOCCOLATA", contando sul fatto che via radio la puzza non si sente, potrò ingannare solo gli ascoltatori più babbei, anche se avrò avuto l'intuizione che di questo tipo ce ne sono tanti, per non dire la maggior parte.
Anche se sono una singola voce tra le migliaia che di certo starete ricevendo, vi prego di considerare l'affetto che provo per ognuno di voi. Il rock è vita, ma se a presentarlo sono il vostro spirito rocker e la vostra grande professionalità, allora diventa godimento puro. Io a questo non so rinunciare, per cui continuerò a seguire gli eventi sul vostro nuovo sito.
Un abbraccio dodecagonale (parafrasando Mox Cristadoro) dal vostro sempre fedele

cam
Lola
25 Apr 2008
eh che dire...si rimane veramente male a pensare che una realtà cosi bella venga a mancare...è sconcertante anche rendersi conto come le cose migliori se ne vadano pe r le motivazioini piu futili... bah io ormai continuo a ripetere e non smetterò mai di dire che ci avete dato tanta carica,emozioni e voglia di mantere viva la realtà musicale più bella che esista.Un grazie di cuore forse è l unica cosa gratificante che vi si possa offrire in questo momento...grazie di tutto
ascoltatrice recidiva.


MKPNews ©2003-2008 mkportal.it

Quel gruppo di persone già noto col nome di Rockfm

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it