[ Ott 06, 14:22 ] 104.5: youtube.com/watch?v=dJWnnDE4Fmg
[ Set 30, 16:53 ] beppe: Yuhuu!!!
Welcome Guest. Please Login or Register  

You are here: Index > Tutti i Forum della RockFaMily > Musica > Topic : "PARANOID"


Threaded Mode | Tell a friend | Print  

 "PARANOID", 18 settembre 1970: Viene pubblicato "Paranoid" dei Black Sabbath (9 Replies, Read 11615 times)
johnny-blade
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 758
Thanked: 452  times
Status:
Il 18 Settembre del 1970 viene pubblicato un altro album storico per la musica, l'album che ha influenzato le generazioni a venire,musicalmente e non solo, costituendo esso stesso il primo vero esempio
di protometal, molto ben prima che arrivasse la NWOBHM (anni '80).
8 canzoni, 42 minuti, la storia della musica.
Da
quel disco si può dire che abbiano tratto ispirazione ben tre generi.
Oltre al classico heavy metal, il disco è stato fondamentale per il
doom e per lo sludge ("Electric Funeral" è il doom), ma non c'è
musicista death/thrash/black metal che non abbia tratto ispirazione da
questo autentico capolavoro.

l'LP di prmia stampa aveva la seguente track list:

Side one

1."War Pigs" – 7:55
2."Paranoid" – 2:47
3."Planet Caravan" – 4:30
4."Iron Man" – 5:58


Side two

1."Electric Funeral" – 4:47
2."Hand of Doom" – 7:07
3."Rat Salad" – 2:29
4."Fairies Wear Boots" – 6:13




Ozzy Osbourne – vocals
Tony Iommi – guitar
Geezer Butler – bass
Bill Ward – drums


il resto più approfondito se volete...
http://it.wikipedia.org/wiki/Paranoid_(album_Black_Sabbath)

ciao!


-----------------------
\m/
IP: --
  
  
The Following 3 Users Say Thank You to johnny-blade For This Useful Post:
civa72 (September 18, 2010, 9:41 am), francesco (September 20, 2010, 8:37 am), pysahmk (September 20, 2010, 11:44 am)

"PARANOID"
francesco
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 5031
Thanked: 310  times
Status:
La storia ha dei punti fermi (come ad esempio la data della scoperta dell'America), la storia della musica lo stesso, e questo disco è uno di quei punti fermi, ma fermo bene

-----------------------
Keep on Rock FaMily.

Francesco
IP: --
  
  
The Following 3 Users Say Thank You to francesco For This Useful Post:
civa72 (September 25, 2010, 8:42 am), johnny-blade (September 20, 2010, 12:29 pm), pysahmk (September 20, 2010, 11:44 am)

"PARANOID"
civa72
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 4963
Thanked: 970  times
Status:

Peace, Love and Rock'n'roll
Quote From : francesco September 20, 2010, 8:39 am
La storia ha dei punti fermi (come ad esempio la data della scoperta dell'America), la storia della musica lo stesso, e questo disco è uno di quei punti fermi, ma fermo bene


Secondo me, è l' opera migliore di Iommi & soci.

Che ne pensate?

Board Image

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t
IP: --
  
  

"PARANOID"
laurage
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 847
Thanked: 157  times
Status:

"life is a journey, not a destination"
Quote From : francesco September 20, 2010, 8:39 am
La storia ha dei punti fermi (come ad esempio la data della scoperta dell'America), la storia della musica lo stesso, e questo disco è uno di quei punti fermi, ma fermo bene


a dire il vero sulla scoperta dell'america un pò si discute ancora...
comunque quel disco ce l'ho pure io che sono una neofita ignorantona di metal...
finalmente si riparla di musica!!
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to laurage For This Useful Post:
civa72 (September 25, 2010, 11:19 pm)

"PARANOID"
johnny-blade
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 758
Thanked: 452  times
Status:
Quote From : civa72 September 25, 2010, 8:44 am


Secondo me, è l' opera migliore di Iommi & soci.

Che ne pensate?



No,non concordo :-)
Paranoid è un disco mitico ma lo accosto a MASTER OF REALITY,nelle sonorità e nei testi. Poi io strippo molto con il omonimo e con Sabotage,per me il più insano e malato di tutta la loro carriera. Con Never Say Die invece mi gongolo sui suoni un pò jazzati:con la canzone Air Dance evado deifinitvamente dalla realtà,davaNti a me vedo solo una distesa verde,una campagna in discesa e dei flash allucinogeni in mezzo a delle spighe alte...mi sento leggero come i soffioni nell'aria..

ciao

Edited by johnny-blade : September 27, 2010, 7:17 am

-----------------------
\m/
IP: --
  
  
The Following 2 Users Say Thank You to johnny-blade For This Useful Post:
civa72 (September 28, 2010, 2:50 pm), pysahmk (September 27, 2010, 7:14 am)

"PARANOID"
pysahmk
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1690
Thanked: 279  times
Status:
nel caso qualcuno di noi non l'avesse ancora è disco del mese da feltrinelli a 8.90e...
ma qualcuno non ce l'ha ancora?

-----------------------
Brother will kill brother
Spilling blood across the land
killing for religion
Something i don't understand
IP: --
  
  
The Following 2 Users Say Thank You to pysahmk For This Useful Post:
civa72 (September 28, 2010, 2:51 pm), francesco (September 27, 2010, 8:34 am)

"PARANOID"
johnny-blade
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 758
Thanked: 452  times
Status:
da
http://truemetal.it/reviews.php?op=albumreview&id=9186

Board ImageParanoid [Classic Albums Dvd]
[b]Black Sabbath[/b]
2010, Eagle Vision

Heavy

Pubblicata in data: 30/09/2010







[color=#002060]
[color=#000000]

Board Image





Della serie: per chi non vuole fermarsi al semplice ascolto dei capolavori del Metallo ma pretende l’approfondimento. Il dvd [color=#002060]Paranoid[/color] dei [color=#002060]Black Sabbath[/color], facente parte della serie [color=#002060]Classic Albums [/color]della [color=#002060]Eagle Vision[/color]
serve proprio per carpire in tutte le sue sfaccettature i segreti che
stanno dietro a un disco epocale. Già, perché il secondo capitolo
discografico del
[color=#002060]Sabba Nero[/color] è stato il Loro
album di maggior successo e contiene al proprio interno otto tracce
monumentali. Il seme dell’heavy metal germogliò sulle note oscure e
possenti del disco omonimo targato 1969, anch’esso inarrivabile ma è
con Paranoid che i quattro moschettieri di Birmingham fanno il botto.




Pezzo dopo pezzo vengono sviscerati aneddoti e retroscena di ogni
singolo brano – a ognuno di essi è dedicato un capitolo intero,
innervato da inserti d’archivio - e con la compiacenza e l’entusiasmo
dei singoli musicisti, ne vengono risuonati alcuni estratti, per dare
ancora più corpo al racconto. Le riprese sono recenti, molte delle
quali riportate pari pari a come apparse in Tv durante uno special
dedicato, ma è davvero stupefacente come tutti i protagonisti si
ricordino nitidamente di alcuni particolari, a suggellare un patto di
sangue fra gli stessi
[color=#002060]Black Sabbath[/color] e [color=#002060]Paranoid[/color],
probabilmente senza uguali in carriera. La memoria, si sa, è anche
capace di giocare brutti scherzi, soprattutto nel caso dei Nostri, che
in quel periodo spesso e volentieri avevano al testa altrove, infestata
da demoni chimici e in viaggio verso nuovi orizzonti… Ma proprio in
virtù di tutto questo è piacevole sbalordirsi assaporando il lucido
narrato di
[color=#002060]Iommi[/color],[color=#002060] Ward[/color],[color=#002060] Butler [/color]e[color=#002060] Osbourne[/color], scevro dal quel perbenismo paludato al quale ormai siamo abituati qua in Italia di fronte a un video da parte dei [color=#002060]mezzi di distrazione di massa[/color].



Oltre al poker maledetto, assume un ruolo di gran cerimoniere il noto ingegnere del suono
[color=#002060]Tom Allom[/color], famoso per aver lavorato anche con i [color=#002060]Judas Priest[/color],
oltre che per gli ovvi trascorsi Sabbathiani. Interessante scoprire le
singole tonalità degli strumenti direttamente dal banco dello studio,
piuttosto che sentire le opinione di
[color=#002060]Henry Rollins[/color], nelle vesti di puro fan.



Il dvd contribuisce a sbiadire quell’alone nero che fu creato ad arte
dalla casa discografica facendo risultare i Black Sabbath come la punta
di diamante delle forze del male. Non che i quattro fossero dei
santarellini, sia ben chiaro, ma dalle dichiarazioni sulle Loro
influenze emerge la vera origine del loro suono, che attraversa il
Blues, il Jazz, il Progressive e la Psichedelia. Quando poi
all’unanimità eleggono i The Beatles come una band imprescindibile e al
primo posto delle Loro simpatie si arguisce quanto sia stata
enfatizzata l’immagine della band. Un ulteriore stimolo per riconoscere
la grandezza assoluta dei Black Sabbath nella storia della musica a
tutto tondo, cosa che non sempre avvenne, in quanto parte dell’
[color=#002060]intellighenzia[/color]
musicale del periodo tendeva a osannare altri gruppi, più vendibili,
fruibili e piazzabili del pericoloso Sabba Nero, troppo scomodo per
quei tempi.



Non che serva un ulteriore Dvd a sancire
l’immensità del combo di Birmingham, che ha saputo ritagliarsi uno dei
posti più alti nell’Olimpo della musica
dura a suon di concerti in
tutto il mondo e canzoni evergreen, ma tutto aiuta. Conoscendo a fondo
un singolo pezzo capita poi inevitabilmente di scoprirne degli antri
fino a quel momento sconosciuti e si tratta sempre di emozioni
aggiuntive, impagabili. Il retrogusto di Planet Caravan, ad esempio, venendo a conoscenza delle perplessità iniziali di un grandissimo come Geoff Barton, di un Ozzy
che con la voce sta dietro ai suoni liquidi del resto della band per
un’alchimia quasi magica, cambia, assume sfumature diverse e suona più
saporito. Black Sabbath/Paranoid/Classic Albums/The Definitive Authorised Story Of The Album vanta sottotitoli in italiano sempre presenti, anche nella parte bonus del Dvd, di ulteriori 40 minuti di durata.






Edited by johnny-blade : October 2, 2010, 9:53 pm

-----------------------
\m/
IP: --
  
  

compleanno di BILL WARD
johnny-blade
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 758
Thanked: 452  times
Status:
oggi è il compleanno di BILL WARD!
64 anni: Auguri !


http://it.wikipedia.org/wiki/Bill_Ward



Board Image

http://www.youtube.com/watch?v=-Eed4Rfu6Ug

in questa canzone OzzY non cantò perchè scappò dal gruppo prima di finire
il disco in studio coi B†S..


Edited by johnny-blade : May 5, 2012, 5:25 pm

-----------------------
\m/
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to johnny-blade For This Useful Post:
pysahmk (September 25, 2012, 2:41 pm)

"PARANOID"
maxmurd
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 3589
Thanked: 596  times
Status:

Patente da Vero Rocker n. 0445
Grande Bill!!


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"
IP: --
  
  

"PARANOID"
johnny-blade
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 758
Thanked: 452  times
Status:

18 Settembre del 1970: PARANOID


-----------------------
\m/
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to johnny-blade For This Useful Post:
pysahmk (September 25, 2012, 2:41 pm)


Threaded Mode | Tell a friend | Print  



Jump To :


Users viewing this topic
1 guests, 0 users.


All times are GMT. The time now is October 15, 2019, 11:40 pm.

Powered By AEF 1.0.6 © 2008 Electron Inc.Queries: 12  |  Page Created In:0.360

Quel gruppo di persone già noto col nome di Rockfm

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it