[ Ott 06, 14:22 ] 104.5: youtube.com/watch?v=dJWnnDE4Fmg
[ Set 30, 16:53 ] beppe: Yuhuu!!!
Welcome Guest. Please Login or Register  

You are here: Index > Tutti i Forum della RockFaMily > Musica > Topic : Iron Maiden
3


Threaded Mode | Tell a friend | Print  

Iron Maiden
D4n13l3
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1692
Thanked: 324  times
Status:

May the rock be with you.
http://www.youtube.com/v/CGfzdLS3Jjg&rel=0&border=1&color1=0x2b405b&color2=0x6b8ab6&hl=it_IT&feature=player_embedded&fs=1

Edited by D4n13l3 : August 26, 2010, 2:01 pm

-----------------------
Board Image
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to D4n13l3 For This Useful Post:
civa72 (August 28, 2010, 9:09 am)

Iron Maiden
Ank667
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 695
Thanked: 143  times
Status:

Chi beve un bicchiere....chi uno ogni tanto, chi tutte le sere!
Esplosivo ed estremo......


-----------------------
Saluti dal bar!!!!

http://www.nowhereshow.com
IP: --
  
  

Iron Maiden
francesco
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 5031
Thanked: 310  times
Status:
Ho letto su Metal Hammer questa recension che mi ha lasciato un po' allibito:
Quote
Un nuovo album degli Iron Maiden procurerà sempre un numero imprecisato di mal di pancia in giro per il mondo. Nel senso che anche stavolta ci saranno dei fan scontenti così come degli inguaribili entusiasti. Destino ìmprescindibile, questo, per chi ha letteralmente "creato il metal" e l'ha portato a spasso per il globo tournée dopo tournée. I Maiden degli anni '80, infatti, sono stati un'invincibile macchina da guerra, formazione perfetta e fantasiosa in grado di produrre ottimi album e spettacoli dal vivo per cui valeva spendere i soldi del biglietto. Gli anni '90, al contrario, sono stati il periodo della "midlife crisis", delle sperimentazioni ardite (per chi scrive 'The X Factor' è l'ultimo grande platter di Harris e soci...), delle fantastiche prese per il culo ('Virtual XI') e ovviamente di quel piccolo-enorme uomo che fu Blaze Bayley a cui va tuttora il nostro rispetto. Poi venne la nostalgia del terzo millennio, il ritorno del pilota d'aereo Bruce, un disco pieno zeppo di grandi canzoni ('Brave New World') e la voglia fisiologica di essere, almeno in parte, un' altra cosa. E qui -capiamoci bene- comincia il grosso equivoco che ha finito inesorabilmente per spezzare in due la band: impavida su CD ('A Matter Of Life And Death') e fin troppo prevedibile ed accondiscendente dal vivo (leggi tour su tour conditi al 99% da vecchi classici). Fino a questo 'The Final Frontier' dove l'Hyde maideniano ha nuovamente prevalso sul suo Jekyll regalandoci un estenuante "dinosauro sonico" (in senso buono, s'intende ... ) composto da dieci brani in cui la Vergine se la sguazza beatamente tra progressive ('The Talisman' è il solito bel tributo ai Jethro Tull mentre 'Isle Of Avalon' ci mostra addirittura qualcosa dei primi King Crimson ... ), allegri mid-tempo (il singolo 'El Dorado'), una titletrack dove dentro trovi un po' di tutto (ovvero la vena hard-rock evoluta di 'Satellite 15... The Final Frontier', praticamente una 'Sign Of The Cross' adatta per il 2010) e ballate di appurato pathos (una 'Coming Home' che arriva dritta dritta, come atmosfera, dai lavori solisti di Bruce Dickinson). Basta? Macché, l'opera numero quindici della formazione londinese si dilunga ancora con l'epica di 'Mother Of Mercy', con la nostalgia canaglia di 'Starblind' e 'The Alchemist' (la prima parte con un effetto alla 'Fear Of The Dark' mentre la seconda deve parecchio a 'Tailgunner') e con la sindrome-Dream Theater di The Man Who Would Be King' e 'When The Wind Blows', in pratica due canzoni per oltre ventidue minuti di musica pomposa e strascicata. Insomma, l'avrete capito pure voi: una sola, misera recensione non farà la gloria di 'The Final Frontier'. Cominciate però ad abituarvi all'idea che questi Iron Maiden siano ringiovaniti di almeno vent'anni incidendo un disco che, ai tempi di 'Somewhere In Space', non avrebbero intuito nemmeno puntando un cannocchiale della NASA su Saturno. Paradossi del mestiere. E degna conclusione (ultima frontiera?) di sei metallari diventati, nel frattempo, maturi cinquantenni.
Simone Sacco
(da Metal Hammer - Agosto 2010)

A parte l'errata citazione di "Somewhere in time" (e per un critico è grosso punto a sfavore), chi ha capito da questa recensione (solamente, senza ascoltarlo) se "The final frontier" è un buon album oppure no? Mi sembra che sia piena solo di supercazzole e che non dica niente di concreto dell'album. O sono io che sono un po' duro?

Edited by francesco : September 6, 2010, 12:26 pm

-----------------------
Keep on Rock FaMily.

Francesco
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to francesco For This Useful Post:
pysahmk (December 20, 2010, 12:11 pm)

Iron Maiden
Ank667
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 695
Thanked: 143  times
Status:

Chi beve un bicchiere....chi uno ogni tanto, chi tutte le sere!
I tipo ha voluto dire che il disco gli è piaciuto ma non tanto da difenderlo a spada tratta, quindi per far contenti tutti ha detto che è la cosa migliore che ci si potrebbe aspettare dagli Iron 2010.
Fan contenti detrattori anche!
Quindi ha detto tutto ma nn ha detto niente.
Io il disco l'ho ascoltato più di una volta. Nn essendo un fan dei Maiden dico che alla fine è la solita pizza Maiden.
Ma comunque mi è sembrato un buon album.
Pezzi a volte (troppe volte) troppo lunghi, Dickinson che grida come nn dovrebbe (per mio gusto strizza la voce. Arriva molto in alto ma il risultato a me nn piace per niente....), terza chitarra (Ma a volte anche la seconda) inutile.
Però, ripeto, la solita pizza Maiden. A chi piace la continuerà a gustare ogni volta meglio di prima. A chi nn piace non la comprerà per niente.
Fortuna oggi come oggi ci sono i preascolti (E la rete.... ).

-----------------------
Saluti dal bar!!!!

http://www.nowhereshow.com
IP: --
  
  

Iron Maiden
francesco
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 5031
Thanked: 310  times
Status:
Quote From : Ank667 September 6, 2010, 2:19 pm
I tipo ha voluto dire che il disco gli è piaciuto ma non tanto da difenderlo a spada tratta

Allora l'8.5 che gli ha dato mi sembra un po' eccessivo: almeno per me con 8.5 un disco è da comprare senza indugio (senza i preascolti e la rete ).
Ascoltando Eldorado, avevo avuto la sensazione che hai detto tu, confermata (ma solo in parte) dai brani passati su LineaRock e Hard 'n' Heavy in questi giorni.

-----------------------
Keep on Rock FaMily.

Francesco
IP: --
  
  

Iron Maiden
Ank667
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 695
Thanked: 143  times
Status:

Chi beve un bicchiere....chi uno ogni tanto, chi tutte le sere!
Il voto 8.5 è relativo alla scala massima di voto. Se è 10, ci può stare. Ma ripeto mi ha dato l'impressione di essere un fan che però nn vuole cacare fuori dal secchio.
io se devo dare un voto all'ultimo dei BLS da fan do 10. Se do, io fan, 8.5 vuol dire che il disco nn è un gran chè. E se per un fan degli iron il disco nn è da 10.....meglio lasciar stare.


-----------------------
Saluti dal bar!!!!

http://www.nowhereshow.com
IP: --
  
  

Iron Maiden
nico90
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 632
Thanked: 134  times
Status:
beh se i maiden sono estremi, i necrophagist cosa sono ?!

-----------------------
:)) nico90
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to nico90 For This Useful Post:
pysahmk (November 4, 2010, 7:44 am)

Iron Maiden
laurage
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 847
Thanked: 157  times
Status:

"life is a journey, not a destination"
secondo me con quel nome lì, sono un pò coglioni..
IP: --
  
  

Iron Maiden
maxmurd
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 3589
Thanked: 596  times
Status:

Patente da Vero Rocker n. 0445
Quote
Quote
Cominciate però ad abituarvi all'idea che questi Iron Maiden siano ringiovaniti di almeno vent'anni incidendo un disco che, ai tempi di 'Somewhere In Space', non avrebbero intuito nemmeno puntando un cannocchiale della NASA su Saturno. Paradossi del mestiere. E degna conclusione (ultima frontiera?) di sei metallari diventati, nel frattempo, maturi cinquantenni.
Simone Sacco
(da Metal Hammer - Agosto 2010)

A parte l'errata citazione di "Somewhere in time" (e per un critico è grosso punto a sfavore), chi ha capito da questa recensione (solamente, senza ascoltarlo) se "The final frontier" è un buon album oppure no? Mi sembra che sia piena solo di supercazzole e che non dica niente di concreto dell'album. O sono io che sono un po' duro?


MAROOOOOOOO

SOMEWHERE IN SPACE!!!!!!
Da quanto è grossa questa CAGATA che ha scritto sembra quasi che ci prenda pe ril culo!!!
Pieno di citazioni di canzoni album titoli tutto e poi spara una stupidaggnie simile.... mi viene quasi da pensare ma da dove cavolo l'ha presa quella recensione???!

Sembra che ne parli male tutto il tempo, o meglio con toni neutri,ma invece in fondo ne parla bene.. secondo me manco lui sa quello che ha scritto...
Nella sua ultima frase di cui non avverto nè costrutto logico, nè tantomeno senso afferma che nel 1985 non potevano prevedere dove sarebbero finiti...
Bhe per essere una conclusione mi pare piuttosto banale e SCONTATA visto che nessuno certo può sapere che musica farà 25 anni dopo!!


Edited by maxmurd : September 6, 2010, 8:24 pm

-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to maxmurd For This Useful Post:
civa72 (September 9, 2010, 8:18 am)

Iron Maiden
maxmurd
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 3589
Thanked: 596  times
Status:

Patente da Vero Rocker n. 0445
Quote From : Ank667 September 6, 2010, 3:57 pm
Il voto 8.5 è relativo alla scala massima di voto. Se è 10, ci può stare. Ma ripeto mi ha dato l'impressione di essere un fan che però nn vuole cacare fuori dal secchio.
io se devo dare un voto all'ultimo dei BLS da fan do 10. Se do, io fan, 8.5 vuol dire che il disco nn è un gran chè. E se per un fan degli iron il disco nn è da 10.....meglio lasciar stare.

Vhe Ank è vero essere fan ma ci possono essere albuym più belli più brutti, che piacciono di meno o di più pur essendo validi... insomma è un problema io 10 lo darei a un album per cui so a memoria tutte le canzoni da quanto mi piacciono....

Io vorrei dare un bel 9+ (tanto per non esagerare) a FLIGHT 666 che però è un live fatto da vecchi pezzi storici e quindi è facile che si becchi quel voto lì... :)


-----------------------
"Riusciamo a vedere lontano perché ci ergiamo sulle spalle di giganti"
IP: --
  
  

Iron Maiden
D4n13l3
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1692
Thanked: 324  times
Status:

May the rock be with you.
Quote
Gli anni '90, al contrario, sono stati il periodo della "midlife crisis", delle sperimentazioni ardite (per chi scrive 'The X Factor' è l'ultimo grande platter di Harris e soci...



io da fan a questo album do 7, e più lo ascolto più si abbassa il voto. lo trovo decisamente più ascoltabile del precedente, ma ora hanno sta mania degli album lunghi... troppo lunghi. dopo quattro album con tre chitarre finalmente si sentono distintamente, questo potrebbe essere una cosa positiva se la terza non fosse gers... dal 1999, anno della reunion (si dice pagata cara dalla emi) il miglior album per me rimane brave new world, che comunque non arriva a scalfire la produzione anni '80.

Edited by D4n13l3 : September 11, 2010, 2:46 pm

-----------------------
Board Image
IP: --
  
  

Iron Maiden
civa72
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 4963
Thanked: 970  times
Status:

Peace, Love and Rock'n'roll
A questo punto, vorrei farvi una domanda

Quale fra questi 2 dischi è di qualità superiore ???

Fear Of The Dark o The Final Frontier ?

(Intendo a livello compositivo. Attenzione, non ho chiesto quale preferite)

-----------------------
Szeretem a Rock Family-t
IP: --
  
  

Iron Maiden
D4n13l3
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1692
Thanked: 324  times
Status:

May the rock be with you.
http://www.youtube.com/watch?v=jsjZ9bxhgKA

-----------------------
Board Image
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to D4n13l3 For This Useful Post:
civa72 (September 20, 2010, 4:28 pm)

Iron Maiden
D4n13l3
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1692
Thanked: 324  times
Status:

May the rock be with you.
Quote From : civa72 September 11, 2010, 10:56 pm
A questo punto, vorrei farvi una domanda

Quale fra questi 2 dischi è di qualità superiore ???

Fear Of The Dark o The Final Frontier ?

(Intendo a livello compositivo. Attenzione, non ho chiesto quale preferite)


non sono così dentro la musica per risponderti. a naso direi che final frontier sia decisamente più complesso, ma spesso l'equazione complessità=qualità non regge. puoi fare un album "semplice" ma registrato bene, martin birch in tal senso darebbe una bella mano, oppure comporre la traviata ma registrato da schifo.
personalmente giudico i dischi in base a quanto mi "acchiappano".

-----------------------
Board Image
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to D4n13l3 For This Useful Post:
civa72 (September 20, 2010, 4:29 pm)

Iron Maiden
pysahmk
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1690
Thanked: 279  times
Status:
Quote From : D4n13l3 September 20, 2010, 3:49 pm
Quote From : civa72 September 11, 2010, 10:56 pm
A questo punto, vorrei farvi una domanda

Quale fra questi 2 dischi è di qualità superiore ???

Fear Of The Dark o The Final Frontier ?

(Intendo a livello compositivo. Attenzione, non ho chiesto quale preferite)


non sono così dentro la musica per risponderti. a naso direi che final frontier sia decisamente più complesso, ma spesso l'equazione complessità=qualità non regge. puoi fare un album "semplice" ma registrato bene, martin birch in tal senso darebbe una bella mano, oppure comporre la traviata ma registrato da schifo.
personalmente giudico i dischi in base a quanto mi "acchiappano".


Ciao civa, perché ti interessa il confronto proprio con fear of the dark?...A mio parere quello è stato l'inizio della decadenza degli iron (in realtà già iniziata con "no prayer...")...la titletrack che piace tanto ai ragazzini nuovi fans non l'ho mai potuta sopportare, è una canzonetta in confronto ai grandi pezzi degli iron di annata... Comunque se devo rispondere alla tua domanda ti dico che l'ultimo iron è meglio di quello del '92...

E' da circa 2 mesi che ho in casa il cd di final frontier, l'avrò ascoltato 3/4 volte. Tutte le volte che ascolto un nuovo loro album spero sempre di poter ritrovare quella band che fino all'88 è stata per me il massimo...e lo è ancora... Invece anche questa volta niente, però non è tutto da buttare via, anzi ci sono 2 pezzi che mi piacciono molto e visto il periodo in cui non mi piace niente o poco è già tanta roba...
COMING HOME è un bel pezzo, un po' lentone, con un bell'inizio e il primo assolo molto hendrix
ISLE OF AVALON mi piace perché finalmente gli iron strizzano l'occhio al progressive e quando si lasciano andare è un piacere sentirli suonare
THE TALISMAN di questa mi piace l'inizio a filastrocca che ha qualcosa di molto marinaro, poi la canzone si dilunga un po' troppo...

per il resto canzoni senza infamia e senza lode che non mi danno molte emozioni, questo non vuol dire che siano brutte ma come già detto da altri a volte troppo lunghe...

vabbé bon

-----------------------
Brother will kill brother
Spilling blood across the land
killing for religion
Something i don't understand
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to pysahmk For This Useful Post:
civa72 (December 21, 2010, 7:03 pm)


Threaded Mode | Tell a friend | Print  

3


Jump To :


Users viewing this topic
1 guests, 0 users.


All times are GMT. The time now is October 15, 2019, 9:32 pm.

Powered By AEF 1.0.6 © 2008 Electron Inc.Queries: 12  |  Page Created In:0.103

Quel gruppo di persone già noto col nome di Rockfm

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it