[ Ott 06, 14:22 ] 104.5: youtube.com/watch?v=dJWnnDE4Fmg
[ Set 30, 16:53 ] beppe: Yuhuu!!!
Welcome Guest. Please Login or Register  

You are here: Index > Tutti i Forum della RockFaMily > Il Lungo Addio > Topic : Ieri sera.....su Radio Rock
5


Threaded Mode | Tell a friend | Print  

Ieri sera.....su Radio Rock
mapyblue
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1639
Thanked: 340  times
Status:
Quote From : LowResolution June 2, 2008, 8:28 am
Beh, se i dati sono veri e attendibili, vi sono un po' di numeri interessanti.

Per esempio (dati sulla settima media):
...

Bene: chiamiamo quei poveracci di Reteotto FM che non se li caga davvero nessuno e affittiamo noi la frequenza... :-)





-----------------------
"Mai dire mai, dire mai, il vero nemico è lo scettico in noi" (Van Helsing in Dracula Opera Rock)
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
TINO
Group: Member
Post Group: Working Newbie
Posts: 59
Thanked: 18  times
Status:
Ci sono un sacco di ottime idee qui dentro!

Ovviamente non posso che dare la mia disponibilità su tutto quanto proposto a livello economico per far riprendere le trasmissioni via etere, qualunque siano le forme ritenute più adatte.
Mi sembra però che come prima cosa si debba conoscere l'opinione e la disponibilità di tutti i DJ.
Vi ricordo inoltre che (e chi era alla "Edocena" al R'n'R di Milano lo sa bene) che già in quel momento si era discusso ad ampio raggio su cosa si sarebbe potuto fare per salvare la radio (o farla rivivere in altro modo, è lo stesso) e tutti i possibili progetti si erano arenati per vari motivi che, per semplicità, riassumo nella non disponibilità o impossibilità di acquisto di frequenze causa i costi proibitivi. Anche le proposte di azionariato popolare o simili non sarebbero state attuabili. Idem dicasi per Rock TV ecc.
Ciò che mi sembra ad oggi evidente è che la fine di Rock FM era già stata decisa da Monradio al momento dell'acquisto del "pacchetto" R101/Rock FM. Adesso mi pare evidente che, a parte un primo periodo che potrei definire "di osservazione", quello che interssava alla proprietà era esclusivamente lo sviluppo di R101 (lo testimoniano le campagne pubblicitarie e le faccie dei conduttori, tutta gente con stipendi a pluri-zeri), quindi l'assorbimento delle frequenze di Rock FM x potenziare il segnale di R101 a mio parere era già ampiamente previsto. Non ultimo sappiamo il valore che ad oggi assume la disponibilità di una frequenza radiofonica.
Insomma, per riassumere i "signori" di Monradio si sono ciucciati le "nostre" frequenze per il loro sviluppo o per poterle eventualmente vendere a prezzi impossibili se non per gruppi editoriali di dimensioni ragguardevoli e a loro graditi. Temo quindi che per un piccolo gruppo di volonterosi non ci sia spazio. D'altronde per le nicchie in questa italietta lo spazio non si è mai voluto trovare. Ribadisco che ai pochi che il potere gestiscono avere a che fare con gruppi di persone indipendenti, auto-pensanti, con delle proprie opinioni, certamente non piace. Da parte loro molto meglio una massa di senzaidee omologati sui concetti e gusti che loro stessi impongono, pronti a farsi guidare come greggi di pecore nei vuoti ovili della mediocrità standardizzata. "Pensa come ti dico, compra ciò che ti dico, vivi come ti dico".
Preferisco il silenzio che mi scelgo...


-----------------------
Amavo Rock FM, amo gli ascoltatori di Rock FM, amerò sempre chi HA FATTO Rock FM

Board Image MEDAGLIA MEDAGLIA MEDAGLIA
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
LowResolution
Group: Member
Post Group: Working Newbie
Posts: 61
Thanked: 36  times
Status:

Ascoltatore numero zero
Beh, caro Tino il tuo post mi sembra fin troppo pessimista. Personalmente non credo nel complotto contro le voci libere e indipendenti. Come hai scritto il problema è tutto economico e basta. Conti freddi fatti a tavolino. Quindi mettiamoci a tavolino anche noi, magari con una birra, e facciamo i nostri conti. ;-)

Certamente fa arrabbiare il fatto che se Monradio sembra interessata solo alla frequenza (che vale milioni di euro), perché non ha lasciato che il gruppo si portasse via anche il nome e provasse a farsi la sua strada?
Il modo in cui stanno tentando di trasformare Rock FM in una webradio, senza alcuna comunicazione e rispetto verso gli ascoltatori della radio è veramente incredibile e un bruttissimo segnale.

D'altra parte dal tuo messaggio sembra uscire anche un forte scoramento del gruppo dei DJ. La cosa è comprensibile e normale, visto quello che è successo e come è successo. Ma questa è la cosa che mi preoccupa di più di tutta la storia. Possiamo attivarci, possiamo offrire soldi, appoggio, conoscenze tecniche e lavoro. In questo post se ne è parlato e qualche idea e voglia concreta ci sarebbe.
Ma senza di loro non si fa nulla. Per cui anche io credo sia fondamentale sentire la loro voce e le loro opinioni in merito.

In inglese c'è un bellissimo detto: "Where there's a will, there's a way".


Edited by LowResolution : June 2, 2008, 5:56 pm

-----------------------
we are the all-dancing all-singin crap of the world
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
Teardrop
Group: Member
Post Group: Working Member
Posts: 193
Thanked: 44  times
Status:

Pleased to meet u: I hope u guess my name
Questo è un topic che definire interessante è estremamente riduttivo, direi.

Non so assolutamente nulla di planning economici e di considerazioni finanziarie di questa portata (il mio più grosso approccio all'economia, finora, si è limitato all'apertura della mia partita IVA...), ma mi rendo conto che esistono numerose soluzioni, all'apparenza tutte papabili.
Ammetto che sarei più che disposta a pagare un abbonamento annuale, pur di sentire nuovamente in onda quelle care voci e la musica scelta da loro (sono pur sempre una massaia insaid, e l'arte di raccimolare spiccioli per le "spese grosse" ce l'ho nel DNA).

Però...
Credo che i diretti interessati abbiano già vagliato molte delle soluzioni che sono state qui elencate (se non tutte, azzardo). Immagino si siano rivolti a qualche esperto del settore, penso abbiano vagliato le alternative proposte e si siano resi conto che, comunque, c'era poco da fare.
Diamogli tempo, facciamogli mettere ordine, anche mentale.
Esprimiamo loro il nostro appoggio e la nostra disponibilità (eventualmente, anche economica).

Certo, anche queste interessanti proposte sono sintomo di un concreto interessamento e ben vengano queste discussioni propositive e ponderate. Dopotutto, potrebbero emergere dei suggerimenti inediti: tra noi, potrebbe annidarsi un inaspettato mago della finanza!
Cerchiamo di restare sempre realistici, però...

p.s. non riesco a visualizzare la pagina con i dati di audiradio: li hanno levati?

p.s. Arturo Bandini... gran bel nick, Fante mi piace molto.

-----------------------
CORROS A SU CHELU!

Ci scappa di fare del rock, ciccio (School of rock)
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
LowResolution
Group: Member
Post Group: Working Newbie
Posts: 61
Thanked: 36  times
Status:

Ascoltatore numero zero
Quote From : Teardrop June 2, 2008, 12:21 pm
p.s. non riesco a visualizzare la pagina con i dati di audiradio: li hanno levati?

http://www.aeranti.it/altrepag/Datiasco/2008_AUDIRADIO/audiradio2008_01.htm

Direi che la notiza di Marco a Radio Lombardia, se confermata, in parte chiuderebbe un po' di discorsi fatti qui e spiega un po' di cose. Una ciurma senza capitano, per quanto ottima e motivata, non va molto lontano.
Francamente al momento faccio un po' di fatica a vedermi il Gara che gira H&H su quella radio (rispettabilissima, ovviamente). Btw, secondo i dati di cui sopra, fa anche meno ascolti di Rock FM.

Edited by LowResolution : June 2, 2008, 1:28 pm

-----------------------
we are the all-dancing all-singin crap of the world
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
mellantone
Group: Member
Post Group: Newbie
Posts: 13
Thanked: 0  times
Status:
anche per me l'idea dell'abbonamento sarebbe ottima, la cosa importante e' ricominciare in qualche modo... non si puo' stare senza rock fm, poi e' chiaro che una radio rock sia di nicchia anche perche' si sente così poco rock in radio in Italia
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
ManOnTheMoon
Group: Member
Post Group: Working Member
Posts: 242
Thanked: 93  times
Status:
Noto con piacere che il 3d prende sempre più la direzione di una riflessione lucida sulla situazione in cui siamo e di quello che "potenzialmente" potremmo e vorremmo fare. Questo credo sia il posto giusto per iniziare a contarci sia come numero che come idee che come competenze personali che come agganci esterni che come... insomma, come tante cose. Vorrei ora aggiungere un ulteriore commento al "piano industriale" del Sacerdote.

E' un dato di fatto che molti artisti e dj amici della radio si sono fatti sentire in quest'ultima settimana. E se un DJ Ringo dice che i 7M non ce li ha per comprare la frequenza di Rock FM (...) io mi domando se non sia comunque il caso di provare a contattare di nuovo i più solidi economicamente tra questi personaggi per proporre loro una "cordata" per iniziare un nuovo progetto. Una società, un corsorzio simile a una Cooperativa o a una Onlus del Rock.
Con tutti i se e i ma del caso credo che qualcuno accetterebbe anche solo perché a Rock Fm il cuore ce l'ha lasciato davvero e qualcun altro potrebbe farlo più di buon grado se lo vedesse come un investimento.

Perché, è bene dircelo, la sottoscrizione di un abbonamento da parte di alcuni ascoltatori (per primi quelli una parte di quelli della family e, speranzosamente, poi di altri) può aiutare ad avere liquidità extra e a rinforzare lo spirito di una "res pubblica" ma è giusto che dietro alla radio ci sia una società sufficientemente al di sopra della soglia di galleggiamento economica. E questo significa accettare pubblicità e ma può anche significare un piccolo guadagno monetario per chi può permettersi di investire qualche decina di migliaia di euro (per ora io non ce li ho, sigh...).

In sostanza, perdonatemi tutte le parentesi aperte e la prolissità, se un editore ci ha cacciato dall'etere noi ci costruiamo un nuovo editore che condivide con noi il progetto di una vera radio rock.


-----------------------
Ogni punto di arrivo è un nuovo punto di partenza

KEEP ON ROCKING IN THE FREE WORLD!

Le domande sono più interessanti delle risposte
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to ManOnTheMoon For This Useful Post:
mapyblue (June 2, 2008, 2:33 pm)

Ieri sera.....su Radio Rock
mellantone
Group: Member
Post Group: Newbie
Posts: 13
Thanked: 0  times
Status:
ma garavelli non ha nessuna idea in mente per il futuro?
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
ManOnTheMoon
Group: Member
Post Group: Working Member
Posts: 242
Thanked: 93  times
Status:
Quote From : LowResolution June 2, 2008, 1:17 pm
Direi che la notiza di Marco a Radio Lombardia, se confermata, in parte chiuderebbe un po' di discorsi fatti qui e spiega un po' di cose. Una ciurma senza capitano, per quanto ottima e motivata, non va molto lontano.


Naaa...
Capisco il tuo dubbio LowResolution e ancor di più capisco Marco. E' ovvio che nell'immediato Marco & co debbano tirare a fine mese e gli serva uno stipendio fisso.
Ma quello che voglio credere è che dopo un minimo di tempo necessario (mesi sicuramente se non qualche anno) si possa ripartire con una parte o possibilmente con tutti i dj, ma anche con voci nuove. Tutto scorre e Rock FM nel tempo si è trasformata esternamente mantenendo però il suo spirito.
Ora questo spirito siamo noi, è la nostra eredità come famiglia, un qualcosa che nasce dall'esperienza passata e che si arricchisce del diretto apporto di tutti e di chiunque vorrà esserci.



-----------------------
Ogni punto di arrivo è un nuovo punto di partenza

KEEP ON ROCKING IN THE FREE WORLD!

Le domande sono più interessanti delle risposte
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to ManOnTheMoon For This Useful Post:
mapyblue (June 2, 2008, 2:33 pm)

Ieri sera.....su Radio Rock
psyche
Group: Member
Post Group: Newbie
Posts: 33
Thanked: 12  times
Status:
Rispondendo ad Arturo Bandini dico che alla fine la riflessione fatta su radio rock mi sembra in buona parte superficiale,soprattutto per quanto riguarda il discorso dell'interattività...rock fm è stata forse l'unica emittente in cui ciascuno degli ascoltatori almeno una volta è riuscito a far sentire la propria voce...i messaggi che venivano SEMPRE letti,le telefonate in studio,e personalmente ricordo anche le diverse e-mail che inviavo a Giulio e a cui lui,molto carinamente,rispondeva sempre...per non parlare delle serate organizzate dalla radio stessa nei locali.Dubito che su Virgin radio (dove non ci sono nemmeno i dj) e su radio Deejay accadano queste cose...per quanto ne sappia non succede nemmeno lontanamente.Tutti abbiamo un ricordo affettuoso delle persone che hanno lavorato in questa radio perché molto spesso sono riusciti anche ad ASCOLTARE NOI, e non esclusivamente noi ad ascoltare loro.C'é sempre stato uno scambio VIVO di emozioni. E tutti noi lo sappiamo bene.
Penso anche che se qualcuno avesse investito in serietà,oltre che in termini economici,su questo progetto, da 170.000 saremmo diventati molti di più...tanti miei amici sparsi per la toscana (e qui la cultura per la musica rock vi posso assicurare che è molto diffusa)molte volte mi hanno detto "ma beata te che lì ci prende rock fm e dalle mie parti no"...o quante volte mi hanno detto che la frequenza gli era sparita e non sono più riusciti a trovarla (oltretutto è successo anche a me e prima di trovare 104.5 mi ci è voluto un bel po'...)...ma diciamoci la verità...una società GRECA che cazzo ne sa dell'Italia?non avrebbe potuto mai investire,in alcun modo,su questa realtà...è questa forma schifosa di economia che uccide tutto ciò che è VERO...
Se verrà reputato fattibile,io sono disposta a pagare un abbonamento per qualcosa che non mi va di perdere del tutto.E che vorrei che fosse conosciuta da più gente possibile...perché so che ci sono tante persone che starebbero con noi!
un bacio,famiglia
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
psyche
Group: Member
Post Group: Newbie
Posts: 33
Thanked: 12  times
Status:
ma Garavelli cos'è che ha detto a radio lombardia??
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
mapyblue
Group: Member
Post Group: Super Member
Posts: 1639
Thanked: 340  times
Status:
Quote From : psyche June 2, 2008, 1:57 pm
ma Garavelli cos'è che ha detto a radio lombardia??


gira voce che "passerà" a radio lombardia

-----------------------
"Mai dire mai, dire mai, il vero nemico è lo scettico in noi" (Van Helsing in Dracula Opera Rock)
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
ticso
Group: Member
Post Group: Working Newbie
Posts: 77
Thanked: 51  times
Status:
Concordo sull'idea dell'abbonamento, ma per non parlare d'aria dobbiamo sapere se ci sono frequenze libere, quanto costano e via discorrendo. E poi bisogna pensare a tutti gli altri costi della radio. Come per esempio dare tre pasti al giorno a tutti i dj?

Ragioniamo di cifre. Per essere possibile, credo proprio che lo sia.


Edited by ticso : June 2, 2008, 4:23 pm
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
ticso
Group: Member
Post Group: Working Newbie
Posts: 77
Thanked: 51  times
Status:
Quote From : Killer-Cpu June 1, 2008, 1:22 pm
Una considerazione: se io mi abbono a Sky, questa mi manda a casa decoder, card, codice cliente e tutto l'ambaradan per l'attivazione di modo che io, abbonato pagante, possa ricevere il servizio.

Ma con una radio stà cosa è possibile?
L'idea dell'abbonamento è sicuramente bella come trovata, ma non sò quanto sia attuabile che una radio sia "criptata" per chi non paga e disponibile per gli abbonati.


Ma no, che dici? Il bello della radio e' che ti sintonizzi, ti piace, ti ci affezioni e continui a seguirla. Oscurare il segnale con la crittografia e' come darsi la zappa sui piedi. Il meccanismo non deve essere ricattatorio (se non paghi non ascolti) ma virtuoso: sostieni una radio che ti piace, se puoi.
IP: --
  
  

Ieri sera.....su Radio Rock
Arturo_Bandini
Group: Member
Post Group: Newbie
Posts: 15
Thanked: 4  times
Status:
Quote From : psyche June 2, 2008, 1:50 pm
Rispondendo ad Arturo Bandini dico che alla fine la riflessione fatta su radio rock mi sembra in buona parte superficiale,soprattutto per quanto riguarda il discorso dell'interattività...rock fm è stata forse l'unica emittente in cui ciascuno degli ascoltatori almeno una volta è riuscito a far sentire la propria voce...i messaggi che venivano SEMPRE letti,le telefonate in studio,e personalmente ricordo anche le diverse e-mail che inviavo a Giulio e a cui lui,molto carinamente,rispondeva sempre...per non parlare delle serate organizzate dalla radio stessa nei locali.


Intendevo un'altra cosa per coinvolgimento degli ascoltatori ma non fa nulla.In effetti devo darti ragione:le mie considerazioni in relazioni a come gestire una radio,facendo anche paragoni improbabili, oltre che presuntuosi sono obbiettivamente banalotti.Ma non ho mai nascosto di essere assolutamente ignorante in materia.Sono semplici pensieri.
Ho fatto una ricerca in rete a tal proposito e,bene o male,mi sembra di capire che ogni redazione ha i suoi problemi con l'editore.Chi piccoli,chi grossi ma se non ci si uniforma al sistema radiofonico prima o poi i casini vengono fuori.In sostanza il meccanismo tipicamente italian style è questo:l'editore investe e deve comunque avere un ritorno,i dj's che comunque le bollette le devono pagare si adeguano.Tutto il sistema radiofonico,a mio avviso,si basa su questa semplice formuletta.
Quindi tirando le somme è mio personale parere che i nostri amati dj.s di Rock-FM non potevano fare nulla di più dei miracoli che hanno fatto.
Per 16 anni la radio ha funzionato ma dietro c'erano dei giri talmente loschi che tre persone,questo è bene ricordarlo,sono finite in cella per truffe milionarie.Quando Monradio ha rilevato le frequenze(a prezzo stracciato suppongo) aveva gia i suoi scopi ben prefissati:anche puntando su un network di rock.fm non avrebbe mai raggiunto gli ascolti(e relativi £)nel caso che le stesse frequenze fossero servite per potenziare 101.Scommetto che a tal proposito ci saranno voluminosi studi di settore e strategia di marketing fatti da rampanti manager in cravatta rosa(che magari amano i Clash) a sostenere questa,inconfutabile, tesi.
Non c'era soluzione alla fine di Rock-FM,come non c'era soluzione quando l'azienda per cui lavoro da dieci anni ha venduto agli spagnoli,come non ce ne se un negoziante decide di chiudere uno storico negozio di CD perchè impera il downlòoad illegale.Di fronte al denaro,ai numeri non c'è soluzione.Ci sarebbe,piuttosto,da chiedersi dove porterà noi ed i nostri figli questa logica di mercato. Ora capisco lo scoramento e il senso d'impotenza dei ragazzi.Ora capisco l'ultimo messaggio del Faulisi.L'unica soluzione era qualcuno con tanti soldi da buttare e che si gettasse in un'impresa,sotto diversi aspetti, suicida.L'unica soluzione sarebbe stata che a Moratti piacessero i Kiss...ma lui i soldi preferisce buttarli nel pallone ed il pensiero che coi 25 milioni con cui farà felice il solo mancini avrebbe potuto rendere felice per molti anni 2-300.000 persone mi fa veramente girare le palle.....vabbè lasciamo perdere che è meglio!!

Abbozzo un tentativo di possibile rimedio:sperare che i nostri DJ's vengano messi sotto contratto(e son sicuro che non avranno difficoltà)da altre emittenti e da li ricominciare da capo con lo stesso entusiasmo.Avrebbero il nostro supporto incondizionato e si creerebbero tanti piccoli satelliti di quella che fù rock-fm e,chissà,col tempo potrebbe nascere qualche progetto importante.
Da profano realista ed abbastanza incazzato e deluso non vedo altre strade percorribili.Spero di sbagliarmi.

Un bacio family!!
IP: --
  
  
The Following 1 Users Say Thank You to Arturo_Bandini For This Useful Post:
ManOnTheMoon (June 3, 2008, 8:57 am)


Threaded Mode | Tell a friend | Print  

5


Jump To :


Users viewing this topic
1 guests, 0 users.


All times are GMT. The time now is November 15, 2019, 10:40 am.

Powered By AEF 1.0.6 © 2008 Electron Inc.Queries: 12  |  Page Created In:0.609

Quel gruppo di persone già noto col nome di Rockfm

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it